WP_Post Object ( [ID] => 628568 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-05-15 10:30:51 [post_date_gmt] => 2019-05-15 08:30:51 [post_content] => La gamma dell'Audi A4 si rinnova con il restyling di metà carriera che è stato appena svelato dal marchio dei Quattro Anelli che così aggiorna le versioni berlina e station wagon di uno dei suoi modelli di punta. La nuova Audi A4, modello che ha recentemente festeggiato il 25° compleanno, in questo modo si tiene al passo coi tempi rafforzando il proprio appeal in risposta ai più recenti restyling delle dirette concorrenti Mercedes Classe C e BMW Serie 3.

Design più atletico e vigoroso

L'Audi A4 2020 rivede in maniera significativa il design distinguendosi con decisione dal modello precedente. L'aspetto complessivo propone una linea più slanciata e muscolosa, novità che riguarda l'intera gamma coinvolgendo le varianti berlina, Avant, Allroad ed S4, in attesa della nuova super sportiva RS4. Mentre il profilo è più robusto grazie a passaruota pronunciati e scolpiture orizzontali, sul muso della nuova Audi A4 la calandra single frame è stata rivista e ora appare quasi sospesa sulle grandi prese d'aria presenti sul paraurti, elementi che giocano a creare un effetto tridimensionale del frontale. I gruppi ottici anteriori, ora solo a LED (o a richiesta con Matrix LED), sono diventati più sottili. Ritoccati anche i fanali posteriori. Look distintivo rispetto alla A4 per le versioni Allroad ed S4.

Interni con digitalizzazione più marcata

Puntando sull'incremento della personalizzazione, la nuova Audi A4 aggiorna l'abitacolo alzando il livello di digitalizzazione. All'interno della vettura di Ingolstadt debutta un nuovo display touch da 10,1 pollici orientato verso il posto guida che consente di gestire l'intero sistema d'infotainment e di navigazione, giustificando l'eliminazione di alcuni comandi fisici e della manopola accanto alla leva del cambio. Il nuovo impianto multimediale poggia sul nuovo sistema operativo Mib 3, che integra elevata connettività, grazie anche all'hotspot Wlan, e assistente personale attivabile con comandi vocali.

Tecnologie AI

Grazie all'intelligenza artificiale introdotta all'interno della nuova Audi A4, la vettura tedesca incrementa le capacità dei sistemi di assistenza alla guida e dei servizi online. Ad esempio troviamo il sistema Car-To-X che permette alla A4 di comunicare con l'esterno, così come la nuova funzionalità che sfrutta, ove possibile, la connettività con le infrastrutture urbane come ad esempio i semafori per sfruttare l'onda verde. Tra i servizi online della nuova Audi A4 ci sono invece la chiave Audi Connect, che consente di aprire le porte e avviare il motore tramite smartphone Android e l'app MyAudi che permette la memorizzazione di 14 diversi profili.

Motori ibridi nella gamma

Per quel che riguarda le motorizzazioni, la gamma della nuova Audi A4, in linea con gli altri recenti modelli dei Quattro Anelli, apre le porte all'elettrificazione. Al fianco di numerose varianti equipaggiate di trazione integrale quattro, l'Audi A4 2020 sarà commercializzata da settembre prossimo anche con tre motori mild-hybrid 12V turbo benzina di 2.0 litri con potenze di 150, 190 e 245 CV. A questi si affiancano tre turbodiesel mild-hybrid: un 2.0 litri da 190 CV e due V6 3.0 litri da 231 e 347 CV. Sulla variante più potente da 347 CV, che troviamo sull'Audi S4, è presente un rete elettrica a 48 Volt. Successivamente la gamma di motorizzazioni a gasolio sarà ampliata con altri due turbodiesel mild-hybrid 12V da 2.0 litri con potenze rispettivamente di 136 e 163 CV. [post_title] => Audi A4 2020: svelato il restyling [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => audi-a4-2020-restyling-facelift-motori-gamma-prezzo [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-15 10:30:51 [post_modified_gmt] => 2019-05-15 08:30:51 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=628568 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Audi A4 2020: svelato il restyling [FOTO]

Arrivano le motorizzazioni mild-hybrid

La nuova Audi A4 si presenta con il facelift di metà carriera che aggiorna il design e i contenuti tecnologici della best-seller dei Quattro Anelli. Tra le motorizzazioni debuttano le varianti ibride.

La gamma dell’Audi A4 si rinnova con il restyling di metà carriera che è stato appena svelato dal marchio dei Quattro Anelli che così aggiorna le versioni berlina e station wagon di uno dei suoi modelli di punta.

La nuova Audi A4, modello che ha recentemente festeggiato il 25° compleanno, in questo modo si tiene al passo coi tempi rafforzando il proprio appeal in risposta ai più recenti restyling delle dirette concorrenti Mercedes Classe C e BMW Serie 3.

Design più atletico e vigoroso

L’Audi A4 2020 rivede in maniera significativa il design distinguendosi con decisione dal modello precedente. L’aspetto complessivo propone una linea più slanciata e muscolosa, novità che riguarda l’intera gamma coinvolgendo le varianti berlina, Avant, Allroad ed S4, in attesa della nuova super sportiva RS4. Mentre il profilo è più robusto grazie a passaruota pronunciati e scolpiture orizzontali, sul muso della nuova Audi A4 la calandra single frame è stata rivista e ora appare quasi sospesa sulle grandi prese d’aria presenti sul paraurti, elementi che giocano a creare un effetto tridimensionale del frontale. I gruppi ottici anteriori, ora solo a LED (o a richiesta con Matrix LED), sono diventati più sottili. Ritoccati anche i fanali posteriori. Look distintivo rispetto alla A4 per le versioni Allroad ed S4.

Interni con digitalizzazione più marcata

Puntando sull’incremento della personalizzazione, la nuova Audi A4 aggiorna l’abitacolo alzando il livello di digitalizzazione. All’interno della vettura di Ingolstadt debutta un nuovo display touch da 10,1 pollici orientato verso il posto guida che consente di gestire l’intero sistema d’infotainment e di navigazione, giustificando l’eliminazione di alcuni comandi fisici e della manopola accanto alla leva del cambio. Il nuovo impianto multimediale poggia sul nuovo sistema operativo Mib 3, che integra elevata connettività, grazie anche all’hotspot Wlan, e assistente personale attivabile con comandi vocali.

Tecnologie AI

Grazie all’intelligenza artificiale introdotta all’interno della nuova Audi A4, la vettura tedesca incrementa le capacità dei sistemi di assistenza alla guida e dei servizi online. Ad esempio troviamo il sistema Car-To-X che permette alla A4 di comunicare con l’esterno, così come la nuova funzionalità che sfrutta, ove possibile, la connettività con le infrastrutture urbane come ad esempio i semafori per sfruttare l’onda verde. Tra i servizi online della nuova Audi A4 ci sono invece la chiave Audi Connect, che consente di aprire le porte e avviare il motore tramite smartphone Android e l’app MyAudi che permette la memorizzazione di 14 diversi profili.

Motori ibridi nella gamma

Per quel che riguarda le motorizzazioni, la gamma della nuova Audi A4, in linea con gli altri recenti modelli dei Quattro Anelli, apre le porte all’elettrificazione. Al fianco di numerose varianti equipaggiate di trazione integrale quattro, l’Audi A4 2020 sarà commercializzata da settembre prossimo anche con tre motori mild-hybrid 12V turbo benzina di 2.0 litri con potenze di 150, 190 e 245 CV.

A questi si affiancano tre turbodiesel mild-hybrid: un 2.0 litri da 190 CV e due V6 3.0 litri da 231 e 347 CV. Sulla variante più potente da 347 CV, che troviamo sull’Audi S4, è presente un rete elettrica a 48 Volt. Successivamente la gamma di motorizzazioni a gasolio sarà ampliata con altri due turbodiesel mild-hybrid 12V da 2.0 litri con potenze rispettivamente di 136 e 163 CV.

Audi A4 2020: svelato il restyling [FOTO]
4.5 (90%) 6 votes
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati