WP_Post Object ( [ID] => 630534 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-05-21 18:46:14 [post_date_gmt] => 2019-05-21 16:46:14 [post_content] => Icon-e, si chiama così il nuovo progetto presentato da Garage Italia Customs, con il quale l'hub creativo milanese punta a far rivivere lo spirito di auto simbolo della storia automobilistica rendendole contemporanee, fruibili e divertente, oltre che proiettandole nel futuro attraverso la riqualificazione elettrica. 

Seconda vita per dei grandi classici

In questo modo il team diretto da Lapo Elkann regala una seconda vita alle grandi vetture del passato, conciliando il gusto classico e la tradizione con stilemi, tecnologie ed esigenze moderne. Un nuovo versante delle personalizzazioni dell'auto che Carlo Borromeo, direttore Centro Stile di Garage Italia, spiega così: "Ci rendiamo conto che le persone ancora oggi adorano alcune auto storiche che sarebbero però difficilmente guidabili. Abbiamo quindi voluto rendere fruibili le macchine che continuano ad emozionare intere generazioni, con la qualità, lo stile e la filosofia che contraddistingue Garage Italia".

Fiat 500 Jolly Icon-e

La prima opera di questo nuovo percorso è la Fiat 500 Jolly Icon-e, con la vettura che è stata privata di tetto e vano porte, per poi essere arricchita da una cellula di sicurezza che ne garantisce la rigidità torsionale. Realizzate a mano le protezioni esterne, così come i paraurti anteriore e posteriore. Rispetto al modello originale una modifica evidente è rappresentata dal parabrezza che mantiene la struttura di rinforzo lungo tutto il perimetro per garantire maggiore sicurezza. I gruppi ottici davanti e dietro sono quelli del modello originale, però con l'inserimento di lampade a LED nei fanali anteriori. La vettura poggia poi su pneumatici della linea Vintage di Michelin.

Sedili naturali e strumentazione digitale

All'interno della Fiat 500 Jolly Icon-e la modernità la troviamo sul quadro strumenti diventato completamente digitale con il display da 5 pollici e l'interfaccia grafica personalizzata. A bordo della vettura spiccano i sedili realizzati interamente a mano attraverso l'intreccio di una corda naturale con caratteristiche outdoor, derivata dalla ricerca sui materiali condotta dallo studio Baolab.

Motore elettrico

Al posto del motore termico del modello originale, sulla Fiat 500 Jolly Icon-e è stato adottato un motore elettrico sviluppato in collaborazione con Newtron Group, montato direttamente sul cambio originale. L'auto viene ricaricata attraverso una presa di tipo 2 installata sotto la mascherina anteriore con il marchio della vettura. A seconda della tipologia di ricarica le batterie dell'auto si ricaricano completamente tra le 4 e le 8 ore. La Fiat 500 Jolly Icon-e sarà seguita da altre vetture, alle quali Garage Italia sta già lavorando. [post_title] => Garage Italia presenta Icon-e: il progetto che fa rivivere in chiave elettrica le auto simbolo del passato [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => garage-italia-presenta-icon-e-il-progetto-che-fa-rivivere-in-chiave-elettrica-le-auto-simbolo-del-passato-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-21 18:46:14 [post_modified_gmt] => 2019-05-21 16:46:14 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=630534 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Garage Italia presenta Icon-e: il progetto che fa rivivere in chiave elettrica le auto simbolo del passato [FOTO]

Il primo lavoro della serie è la Fiat 500 Jolly Icon-e

La Fiat 500 Jolly Icon-e è il primo modello personalizzato da Garage Italia che inaugura il progetto con il quale l'hub milanese rivede in chiava moderna e funzionale per l'utilizzo odierno auto simbolo del passato.

Icon-e, si chiama così il nuovo progetto presentato da Garage Italia Customs, con il quale l’hub creativo milanese punta a far rivivere lo spirito di auto simbolo della storia automobilistica rendendole contemporanee, fruibili e divertente, oltre che proiettandole nel futuro attraverso la riqualificazione elettrica. 

Seconda vita per dei grandi classici

In questo modo il team diretto da Lapo Elkann regala una seconda vita alle grandi vetture del passato, conciliando il gusto classico e la tradizione con stilemi, tecnologie ed esigenze moderne. Un nuovo versante delle personalizzazioni dell’auto che Carlo Borromeo, direttore Centro Stile di Garage Italia, spiega così: “Ci rendiamo conto che le persone ancora oggi adorano alcune auto storiche che sarebbero però difficilmente guidabili. Abbiamo quindi voluto rendere fruibili le macchine che continuano ad emozionare intere generazioni, con la qualità, lo stile e la filosofia che contraddistingue Garage Italia”.

Fiat 500 Jolly Icon-e

La prima opera di questo nuovo percorso è la Fiat 500 Jolly Icon-e, con la vettura che è stata privata di tetto e vano porte, per poi essere arricchita da una cellula di sicurezza che ne garantisce la rigidità torsionale. Realizzate a mano le protezioni esterne, così come i paraurti anteriore e posteriore. Rispetto al modello originale una modifica evidente è rappresentata dal parabrezza che mantiene la struttura di rinforzo lungo tutto il perimetro per garantire maggiore sicurezza. I gruppi ottici davanti e dietro sono quelli del modello originale, però con l’inserimento di lampade a LED nei fanali anteriori. La vettura poggia poi su pneumatici della linea Vintage di Michelin.

Sedili naturali e strumentazione digitale

All’interno della Fiat 500 Jolly Icon-e la modernità la troviamo sul quadro strumenti diventato completamente digitale con il display da 5 pollici e l’interfaccia grafica personalizzata. A bordo della vettura spiccano i sedili realizzati interamente a mano attraverso l’intreccio di una corda naturale con caratteristiche outdoor, derivata dalla ricerca sui materiali condotta dallo studio Baolab.

Motore elettrico

Al posto del motore termico del modello originale, sulla Fiat 500 Jolly Icon-e è stato adottato un motore elettrico sviluppato in collaborazione con Newtron Group, montato direttamente sul cambio originale. L’auto viene ricaricata attraverso una presa di tipo 2 installata sotto la mascherina anteriore con il marchio della vettura. A seconda della tipologia di ricarica le batterie dell’auto si ricaricano completamente tra le 4 e le 8 ore. La Fiat 500 Jolly Icon-e sarà seguita da altre vetture, alle quali Garage Italia sta già lavorando.

Garage Italia presenta Icon-e: il progetto che fa rivivere in chiave elettrica le auto simbolo del passato [FOTO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati