WP_Post Object ( [ID] => 630366 [post_author] => 8 [post_date] => 2019-05-21 16:40:30 [post_date_gmt] => 2019-05-21 14:40:30 [post_content] => La nuova Toyota GR Supra 2019 si è fatta decisamente attendere. Quasi venti lunghi anni, da quando nel 2002 la casa giapponese decise di interrompere definitivamente la produzione della quarta generazione della sua sportiva, dopo la sua nascita risalente al 1978. Nonostante questo, il nome di Supra è sempre rimasto ben impresso nei ricordi degli appassionati di auto sportive, al punto che il debutto di questa quinta generazione allo scorso Salone di Detroit è stato anticipato da un’attesa e una curiosità come da tempo non ci capitava di vedere. Dopo 17 anni è quasi impossibile paragonare le due vetture, ma Toyota negli ultimi anni non ha mancato di farci venire l’acquolina in bocca.

Nuova Toyota Supra 2019: un design simbolo di aggressività

Il nome stesso della nuova Toyota Supra è pensato per trasmettere aggressività sportiva. Per esteso è infatti Toyota GR Supra, ovvero Gazoo Racing, il nome della squadra motorsport della casa. Se anche non ci fosse questo simbolo delle corse nel nome, però, basterebbe il look della vettura a farci capire con cosa abbiamo a che fare. Il cofano allungato è uno degli elementi caratteristici della sportività nipponica, senza dimenticare la particolare forma del tetto che rimanda alla 2000GT. Il progetto nel suo complesso, però, è evidentemente derivato dal prototipo FT-1 lanciato nel 2014, naturalmente ammorbidito e reso più adatto al grande mercato. Si nota lo stile muscoloso sia dell’anteriore che del posteriore, che si conclude sul retro con un iconico spoiler ben integrato nel design complessivo.

La nuova Toyota Supra 2019 all’interno unisce la tradizione con l’alta tecnologia

La nuova Toyota Supra 2019 riesce egregiamente in una missione non facile: unire il piacevole ricordo della gamma originale con la tecnologia avanzata che ci si aspetta da un marchio come Toyota. Il cruscotto è disegnato con uno sviluppo orizzontale piuttosto sottile e piacevole, ma nella zona del volante troviamo comodamente a disposizione tutti i comandi necessari a controllare l’auto, disposti in maniera molto omogenea quasi a richiamare con la mente il design del quadro strumenti originale. I materiali sono ovviamente di alto livello, anche alla luce del segmento di riferimento di quest’auto, con gli speciali sedili da corsa in pelle Black a fare da padroni dell’ambiente. Nuovo per forza di cose è invece il sistema di infotainment, con un design in linea con le recenti produzioni Toyota e dotato di un display da 8,8 pollici di diagonale. Le medesime dimensioni le troviamo anche sul display del quadro comandi, ben posizionato in modo da non essere mai nascosto dal volante a tre razze.

Un motore di razza per la nuova Toyota Supra 2019

Il motore con la quale è inizialmente commercializzata la nuova Toyota Supra 2019 è un 6 cilindri in linea da 3 litri e, soprattutto, una potenza massima di ben 340 Cv, associata ad una coppia da 500 Nm. Questa coppia è inoltre disponibile anche ai bassi regimi grazie all’azione del turbo twin-scroll e dell’iniezione diretta a fasatura variabile. Il tutto è controllato da un cambio automatico a 8 rapporti che, per la gioia dei più corsaioli, potrà essere controllato anche attraverso i sempre apprezzati paddle al volante. Il risultato finale è, naturalmente, da competizione: grazie alla funzione Launch Control la nuova Toyota Supra 2019 può scattare da 0 a 100 km/h in appena 4,3 secondi. Il tutto ad un prezzo di listino a partire da 67.900 €. Se volete scoprire tutto sulla nuova Toyota Supra 2019, rimanete sulle nostre pagine, perché questo fine settimana arriverà il nostro primo test drive a bordo della versione di serie, completo di foto e video. Naturalmente, con una ricca dose di “musica” creata da questo notevole 3.000 turbo. [post_title] => Nuova Toyota Supra 2019: il ritorno della sportiva giapponese firmato Gazoo Racing [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nuova-toyota-supra-2019-prova-prezzi-motori-uscita-allestimenti-consumi [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-21 16:40:30 [post_modified_gmt] => 2019-05-21 14:40:30 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=630366 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nuova Toyota Supra 2019: il ritorno della sportiva giapponese firmato Gazoo Racing

Potenza da 340 Cv, scatto da urlo e un design che conquista

La nuova Toyota Supra è al momento una delle massime espressioni create dal team sportivo della casa Gazoo Racing. Sviluppata in collaborazione con BMW, la nuova Supra promette di tenere alto il nome di questa storica gamma dopo quasi venti anni di attesa

La nuova Toyota GR Supra 2019 si è fatta decisamente attendere. Quasi venti lunghi anni, da quando nel 2002 la casa giapponese decise di interrompere definitivamente la produzione della quarta generazione della sua sportiva, dopo la sua nascita risalente al 1978. Nonostante questo, il nome di Supra è sempre rimasto ben impresso nei ricordi degli appassionati di auto sportive, al punto che il debutto di questa quinta generazione allo scorso Salone di Detroit è stato anticipato da un’attesa e una curiosità come da tempo non ci capitava di vedere. Dopo 17 anni è quasi impossibile paragonare le due vetture, ma Toyota negli ultimi anni non ha mancato di farci venire l’acquolina in bocca.

Nuova Toyota Supra 2019: un design simbolo di aggressività

Il nome stesso della nuova Toyota Supra è pensato per trasmettere aggressività sportiva. Per esteso è infatti Toyota GR Supra, ovvero Gazoo Racing, il nome della squadra motorsport della casa. Se anche non ci fosse questo simbolo delle corse nel nome, però, basterebbe il look della vettura a farci capire con cosa abbiamo a che fare. Il cofano allungato è uno degli elementi caratteristici della sportività nipponica, senza dimenticare la particolare forma del tetto che rimanda alla 2000GT. Il progetto nel suo complesso, però, è evidentemente derivato dal prototipo FT-1 lanciato nel 2014, naturalmente ammorbidito e reso più adatto al grande mercato. Si nota lo stile muscoloso sia dell’anteriore che del posteriore, che si conclude sul retro con un iconico spoiler ben integrato nel design complessivo.

La nuova Toyota Supra 2019 all’interno unisce la tradizione con l’alta tecnologia

La nuova Toyota Supra 2019 riesce egregiamente in una missione non facile: unire il piacevole ricordo della gamma originale con la tecnologia avanzata che ci si aspetta da un marchio come Toyota. Il cruscotto è disegnato con uno sviluppo orizzontale piuttosto sottile e piacevole, ma nella zona del volante troviamo comodamente a disposizione tutti i comandi necessari a controllare l’auto, disposti in maniera molto omogenea quasi a richiamare con la mente il design del quadro strumenti originale. I materiali sono ovviamente di alto livello, anche alla luce del segmento di riferimento di quest’auto, con gli speciali sedili da corsa in pelle Black a fare da padroni dell’ambiente. Nuovo per forza di cose è invece il sistema di infotainment, con un design in linea con le recenti produzioni Toyota e dotato di un display da 8,8 pollici di diagonale. Le medesime dimensioni le troviamo anche sul display del quadro comandi, ben posizionato in modo da non essere mai nascosto dal volante a tre razze.

Un motore di razza per la nuova Toyota Supra 2019

Il motore con la quale è inizialmente commercializzata la nuova Toyota Supra 2019 è un 6 cilindri in linea da 3 litri e, soprattutto, una potenza massima di ben 340 Cv, associata ad una coppia da 500 Nm. Questa coppia è inoltre disponibile anche ai bassi regimi grazie all’azione del turbo twin-scroll e dell’iniezione diretta a fasatura variabile. Il tutto è controllato da un cambio automatico a 8 rapporti che, per la gioia dei più corsaioli, potrà essere controllato anche attraverso i sempre apprezzati paddle al volante. Il risultato finale è, naturalmente, da competizione: grazie alla funzione Launch Control la nuova Toyota Supra 2019 può scattare da 0 a 100 km/h in appena 4,3 secondi. Il tutto ad un prezzo di listino a partire da 67.900 €.

Se volete scoprire tutto sulla nuova Toyota Supra 2019, rimanete sulle nostre pagine, perché questo fine settimana arriverà il nostro primo test drive a bordo della versione di serie, completo di foto e video. Naturalmente, con una ricca dose di “musica” creata da questo notevole 3.000 turbo.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati