WP_Post Object ( [ID] => 631310 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-05-23 15:27:49 [post_date_gmt] => 2019-05-23 13:27:49 [post_content] => Opel ed i veicoli commerciali, una storia lunga 120 anni. La casa del fulmine ha iniziato la produzione di questi modelli nel lontano 1899, con il debutto della Opel Patent MotorwagenSystem Lutzmann per arrivare ai più recenti Combo e Vivaro. Per un binomio destinato a proseguire, già a partire dalla prossima estate, quando arriverà nelle concessionarie il nuovo Opel Vivano. “Stiamo crescendo in tutti i segmenti dei veicoli commerciali leggeri - ha dichiarato Xavier Duchemin, Managing Director Sales, Aftersales e Marketing - Tutti i nostri modelli sono più richiesti dello scorso anno e abbiamo aumentato la quota di mercato ovunque in Europa”.

Gli anni pioneristici dei veicoli commerciali Opel

Come dicevamo, il primo veicolo commerciale fu il Patent MotorwagenSystem Lutzmann, di cui non ci sono però immagini o documentazione. L’unica prova è la citazione di un giornale locale del 2 luglio 1899, come “gigantesca auto da trasporto a motore costruita dall’azienda locale Adam Opel per una grande azienda vinicola”. La prima fotografia risale al 1901 e raffigura la Lutzmann per il trasporto di bagagli con carrozzeria chiusa: ben 5 CV e circa 20 km/h di velocità. Le pionieristiche vetture da trasporto furono rapidamente seguite da pratici furgoni per le consegne: con la “System Darracq” (dal 1902), con motore anteriore, cambio e trazione posteriore. Nel 1924 Opel fu il primo costruttore tedesco a iniziare la produzione su catena di montaggio, con i modelli 4 PS di Rüsselsheim. Anche se, il primo vero veicolo commerciale secondo la concezione moderna, probabilmente fu la Opel “Dienstwagen” del 1931.

I veicoli commerciali Opel del boom economico

Dopo la guerra, si sviluppò ulteriormente questa sezione: la Opel Olympia (1950) e Olympia Rekord (1953) furono i furgoni per le consegne di quei fortunati anni, quelli del boom economico, per arrivare poi alla Rekord P2 (1960) e la Rekord C Caravan (1966). Quest’ultima diede il via al boom delle grandi station wagon nel 1966 ed era disponibile anche in forma di van. Negli anni Ottanta, arrivò la vettura dal tetto alto e dalle dimensioni compatte, cioè la Kadett Combo (1985), ideale per le necessità delle famiglie e degli amanti della vita all’aria aperta. Il Combo (1993) divenne un modello separato, con passo più lungo e vano di carico alto.

Opel Combo ed i modelli attuali

Nel 2018 è stata lanciata la quinta generazione del compatto Opel Combo multifunzione. Questo modello innovativo è disponibile in versione Combo Life per il trasporto di passeggeri e Combo Cargo commerciale, entrambe in numerose varianti. Un’altra novità in gamma è la terza generazione di Opel Vivaro, che sarà disponibile anche in versione elettrica a batteria a partire dal prossimo anno. Quest’estate, infine, arriverà il nuovo Opel Movano, che si distinguerà per l’elevata sicurezza, la connettività e una grandissima versatilità. [post_title] => Opel: 120 anni di produzione di veicoli commerciali [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => opel-120-anni-di-produzione-di-veicoli-commerciali [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-23 15:27:49 [post_modified_gmt] => 2019-05-23 13:27:49 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=631310 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Opel: 120 anni di produzione di veicoli commerciali

Dalla Patent MotorwagenSystem Lutzmann al Combo

Opel festeggia 120 anni di veicoli commerciali: dalla Patent MotorwagenSystem Lutzmann del 1899, di cui non c'è documentazione se non la citazione di un giornale locale, fino ai più recenti Combo e Vivaro.
Opel: 120 anni di produzione di veicoli commerciali

Opel ed i veicoli commerciali, una storia lunga 120 anni. La casa del fulmine ha iniziato la produzione di questi modelli nel lontano 1899, con il debutto della Opel Patent MotorwagenSystem Lutzmann per arrivare ai più recenti Combo e Vivaro. Per un binomio destinato a proseguire, già a partire dalla prossima estate, quando arriverà nelle concessionarie il nuovo Opel Vivano.

“Stiamo crescendo in tutti i segmenti dei veicoli commerciali leggeri – ha dichiarato Xavier Duchemin, Managing Director Sales, Aftersales e Marketing – Tutti i nostri modelli sono più richiesti dello scorso anno e abbiamo aumentato la quota di mercato ovunque in Europa”.

Gli anni pioneristici dei veicoli commerciali Opel

Come dicevamo, il primo veicolo commerciale fu il Patent MotorwagenSystem Lutzmann, di cui non ci sono però immagini o documentazione. L’unica prova è la citazione di un giornale locale del 2 luglio 1899, come “gigantesca auto da trasporto a motore costruita dall’azienda locale Adam Opel per una grande azienda vinicola”. La prima fotografia risale al 1901 e raffigura la Lutzmann per il trasporto di bagagli con carrozzeria chiusa: ben 5 CV e circa 20 km/h di velocità.

Le pionieristiche vetture da trasporto furono rapidamente seguite da pratici furgoni per le consegne: con la “System Darracq” (dal 1902), con motore anteriore, cambio e trazione posteriore. Nel 1924 Opel fu il primo costruttore tedesco a iniziare la produzione su catena di montaggio, con i modelli 4 PS di Rüsselsheim. Anche se, il primo vero veicolo commerciale secondo la concezione moderna, probabilmente fu la Opel “Dienstwagen” del 1931.

I veicoli commerciali Opel del boom economico

Dopo la guerra, si sviluppò ulteriormente questa sezione: la Opel Olympia (1950) e Olympia Rekord (1953) furono i furgoni per le consegne di quei fortunati anni, quelli del boom economico, per arrivare poi alla Rekord P2 (1960) e la Rekord C Caravan (1966). Quest’ultima diede il via al boom delle grandi station wagon nel 1966 ed era disponibile anche in forma di van.

Negli anni Ottanta, arrivò la vettura dal tetto alto e dalle dimensioni compatte, cioè la Kadett Combo (1985), ideale per le necessità delle famiglie e degli amanti della vita all’aria aperta. Il Combo (1993) divenne un modello separato, con passo più lungo e vano di carico alto.

Opel Combo ed i modelli attuali

Nel 2018 è stata lanciata la quinta generazione del compatto Opel Combo multifunzione. Questo modello innovativo è disponibile in versione Combo Life per il trasporto di passeggeri e Combo Cargo commerciale, entrambe in numerose varianti.

Un’altra novità in gamma è la terza generazione di Opel Vivaro, che sarà disponibile anche in versione elettrica a batteria a partire dal prossimo anno. Quest’estate, infine, arriverà il nuovo Opel Movano, che si distinguerà per l’elevata sicurezza, la connettività e una grandissima versatilità.

Opel: 120 anni di produzione di veicoli commerciali
3 (60%) 1 vote
Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati