WP_Post Object ( [ID] => 631266 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-05-23 13:18:54 [post_date_gmt] => 2019-05-23 11:18:54 [post_content] => La Peugeot 504 continua le celebrazioni. Il 2018 è stato l’anno delle nozze d’oro per la versione berlina, mentre il 2019 porta a cinquant’anni di vita le versioni coupé e cabrio, entrambe presentate al Salone di Ginevra 1969. Più di 30.000 esemplari prodotti tra le due versioni, ancora ambite attualmente tra i collezionisti, la coupé era stata disegnata dalla matita italiana di Pininfarina.

Peugeot 504 coupé e cabrio: da 97 cavalli

Il battesimo di queste due versioni, come dicevamo, è datato 1969 e le Peugeot 504 coupé e cabrio erano state presentate entrambe con il motore 1.8 da 97 cavalli. Successivamente, fu aumentata la potenza e la cilindrata, con il due litri, per completare infine la gamma con il prestazionale V6 (prima a carburatori e poi ad iniezione) per arrivare a 144 cavalli. La 504 coupé era stata disegnata da Pininfarina, mentre lo stile francese era stato enfatizzato con i dettagli cromati. Lo sviluppo dei doppi fari rettangolari ha portato all’evoluzione di un discorso iniziato diversi anni prima con la 404 Coupé. Oggi, questo stile è stato rielaborato dall’avveniristica e-Legend Concept, il più recente manifesto tecnologico di Peugeot per l’auto del futuro.

I successi nei rally e la ricerca dei collezionisti

La Peugeot 504 non è stata solo una vettura stradale storica, ma ha avuto anche successi importanti nel mondo delle corse e, in particolare, nei rally africani. In particolare, la vettura francese salì sul gradino più alto del podio nel Rally Safari del 1978 e del 1981. Come dicevamo, le Peugeot 504 coupé e cabrio sono ancora molto ricercate dai collezionisti, anche se si è invertito il valore. La coupé costava più della cabrio durante la commercializzazione, mentre ora una decapottabile può arrivare a costare 10.000 euro in più di una 504 a tetto chiuso, con cifre attorno ai 25/30 mila euro. [post_title] => Peugeot 504: la coupé e la cabrio festeggiano i 50 anni [FOTO e VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => peugeot-504-la-coupe-e-la-cabrio-festeggiano-i-50-anni-foto-e-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-23 13:19:34 [post_modified_gmt] => 2019-05-23 11:19:34 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=631266 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Peugeot 504: la coupé e la cabrio festeggiano i 50 anni [FOTO e VIDEO]

Le due versioni furono presentate a Ginevra nel 1969

La Peugeot 504 festeggia i 50 anni delle versioni coupé e cabrio, che erano state presentate al Salone di Ginevra 1969. Due modelli storici, che anche attualmente stanno avendo grande richiesta da parte dei collezionisti.

La Peugeot 504 continua le celebrazioni. Il 2018 è stato l’anno delle nozze d’oro per la versione berlina, mentre il 2019 porta a cinquant’anni di vita le versioni coupé e cabrio, entrambe presentate al Salone di Ginevra 1969. Più di 30.000 esemplari prodotti tra le due versioni, ancora ambite attualmente tra i collezionisti, la coupé era stata disegnata dalla matita italiana di Pininfarina.

Peugeot 504 coupé e cabrio: da 97 cavalli

Il battesimo di queste due versioni, come dicevamo, è datato 1969 e le Peugeot 504 coupé e cabrio erano state presentate entrambe con il motore 1.8 da 97 cavalli. Successivamente, fu aumentata la potenza e la cilindrata, con il due litri, per completare infine la gamma con il prestazionale V6 (prima a carburatori e poi ad iniezione) per arrivare a 144 cavalli.

La 504 coupé era stata disegnata da Pininfarina, mentre lo stile francese era stato enfatizzato con i dettagli cromati. Lo sviluppo dei doppi fari rettangolari ha portato all’evoluzione di un discorso iniziato diversi anni prima con la 404 Coupé. Oggi, questo stile è stato rielaborato dall’avveniristica e-Legend Concept, il più recente manifesto tecnologico di Peugeot per l’auto del futuro.

I successi nei rally e la ricerca dei collezionisti

La Peugeot 504 non è stata solo una vettura stradale storica, ma ha avuto anche successi importanti nel mondo delle corse e, in particolare, nei rally africani. In particolare, la vettura francese salì sul gradino più alto del podio nel Rally Safari del 1978 e del 1981.

Come dicevamo, le Peugeot 504 coupé e cabrio sono ancora molto ricercate dai collezionisti, anche se si è invertito il valore. La coupé costava più della cabrio durante la commercializzazione, mentre ora una decapottabile può arrivare a costare 10.000 euro in più di una 504 a tetto chiuso, con cifre attorno ai 25/30 mila euro.

Peugeot 504: la coupé e la cabrio festeggiano i 50 anni [FOTO e VIDEO]
5 (100%) 6 votes
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati