WP_Post Object ( [ID] => 631337 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-05-23 16:09:29 [post_date_gmt] => 2019-05-23 14:09:29 [post_content] => La Peugeot e-208 sarà protagonista del Roland Garros 2019, in programma a Parigi dal 26 maggio al 9 giugno. La vettura elettrica, infatti, è al centro di una nuova campagna di comunicazione, in occasione del famoso torneo di tennis del Grande Slam su terra battuta, con protagonisti i campioni della racchetta. Undici ambasciatori per proiettarsi nella nuova era automobilistica del Leone.

Gli ambasciatori della Peugeot e-208

La campagna, che incarna lo stile di vita della nuova generazione di tennisti rappresentata da Alexander Zverev, Lucas Pouille e Pablo Carreño Busta, presenta la vettura elettrica e la strategia di Peugeot per proiettarsi in questa fase di transizione energetica. Il film, girato a Nizza e nel Principato di Monaco, è prodotto dall’agenzia Willie Beamen. Oltre ai tennisti già citati, gli altri ambasciatori del marchio francese sono Juan Martin Del Potro, Diego Schwartzman, Fernando Verdasco, Robin Haase, Leonardo Mayer, Jamie Murray, Robert Farah e Juan Sebastian Cabal.

La Peugeot e-208 al Roland Garros

Un esemplare della nuova elettrica sarà presente al torneo francese, nel colore blu vertigo. La Peugeot e-208 è spinta dal motore elettrico da 136 cavalli ed una coppia massima di 260 Nm. Ka casa transalpina ha dichiarato un’accelerazione da 0 a 100 chilometri orari in 8,1 secondi, con la modalità Sport, con un’autonomia pari a 340 km (ciclo WLTP) o 450 km (NEDC). Il gruppo batterie da 50 kWh è ricaricabile dell’80% in 30 minuti, con le apposite colonnine di ricarica pubblica. Ma è possibile ricaricarla anche con una più classica presa domestica, una presa potenziata Green Up Legrand o una Wall Box, con la quale può essere recuperato il 100% dell’autonomia in 5h15’, nella versione trifase da 11 kW. [post_title] => Peugeot e-208: l’elettrica protagonista al Roland Garros 2019 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => peugeot-e-208-lelettrica-protagonista-al-roland-garros-2019 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-23 16:09:29 [post_modified_gmt] => 2019-05-23 14:09:29 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=631337 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Peugeot e-208: l’elettrica protagonista al Roland Garros 2019

Undici tennisti testimonial della vettura francese

La Peugeot e-208 'parteciperà' al Roland Garros 2019: un esemplare della nuova elettrica sarà esposto nella sede del torneo ed undici tennisti saranno testimonial, da Zverev a Del Potro, da Verdasco a Murray.
Peugeot e-208: l’elettrica protagonista al Roland Garros 2019

La Peugeot e-208 sarà protagonista del Roland Garros 2019, in programma a Parigi dal 26 maggio al 9 giugno. La vettura elettrica, infatti, è al centro di una nuova campagna di comunicazione, in occasione del famoso torneo di tennis del Grande Slam su terra battuta, con protagonisti i campioni della racchetta. Undici ambasciatori per proiettarsi nella nuova era automobilistica del Leone.

Gli ambasciatori della Peugeot e-208

La campagna, che incarna lo stile di vita della nuova generazione di tennisti rappresentata da Alexander Zverev, Lucas Pouille e Pablo Carreño Busta, presenta la vettura elettrica e la strategia di Peugeot per proiettarsi in questa fase di transizione energetica. Il film, girato a Nizza e nel Principato di Monaco, è prodotto dall’agenzia Willie Beamen.

Oltre ai tennisti già citati, gli altri ambasciatori del marchio francese sono Juan Martin Del Potro, Diego Schwartzman, Fernando Verdasco, Robin Haase, Leonardo Mayer, Jamie Murray, Robert Farah e Juan Sebastian Cabal.

La Peugeot e-208 al Roland Garros

Un esemplare della nuova elettrica sarà presente al torneo francese, nel colore blu vertigo. La Peugeot e-208 è spinta dal motore elettrico da 136 cavalli ed una coppia massima di 260 Nm. Ka casa transalpina ha dichiarato un’accelerazione da 0 a 100 chilometri orari in 8,1 secondi, con la modalità Sport, con un’autonomia pari a 340 km (ciclo WLTP) o 450 km (NEDC).

Il gruppo batterie da 50 kWh è ricaricabile dell’80% in 30 minuti, con le apposite colonnine di ricarica pubblica. Ma è possibile ricaricarla anche con una più classica presa domestica, una presa potenziata Green Up Legrand o una Wall Box, con la quale può essere recuperato il 100% dell’autonomia in 5h15’, nella versione trifase da 11 kW.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati