WP_Post Object ( [ID] => 632547 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-05-29 12:32:08 [post_date_gmt] => 2019-05-29 10:32:08 [post_content] => Mentre FCA e Renault sono pronte a sedersi al tavolo delle trattative per studiare la migliore strategia per rendere concreta la fusione tra le due aziende, resta da capire quale sarà il ruolo di Nissan in questa operazione e quale futuro attende la Casa giapponese.

Saikawa: "Voglio valutare da vicino le opportunità"

L'amministratore delegato di Nissan Hiroto Saikawa ha commentato così la proposta di fusione tra FCA e Renault: "Potrebbe presentare delle opportunità, ma le voglio valutare da vicino e dal punto di vista di Nissan". Le prime parole sulla possibile operazione del numero uno della Casa giapponese sono state raccolte dai cronisti a Tokyo, mentre Saikawa era diretto all'incontro con il capo di Renault Jean-Dominique Senard, volato in Giappone per illustrare ai vertici di Nissan e Mitsubishi la proposta di fusione con FCA.

Nissan non può bloccare la fusione

Come sottolineato dall'agenzia Bloomberg, Nissan, non possedendo una quota di controllo in Renault, non è nella posizione di poter bloccare la fusione. Tuttavia Senard, che dovrebbe sedersi al posto di comando della nuova società nata dall'integrazione, è arrivato a Tokyo con l'intenzione di rassicurare Nissan e Mitsubishi sul fatto che l'operazione con FCA porterà dei vantaggi a tutti i partner dell'Alleanza.

Discussione franca e trasparente

Dopo l'ottimismo in merito alle buone opportunità per tutte le aziende partner dell'Alleanza, espresso sia da parte di Senard che dal CEO di FCA, Mike Manley, è stato diramato un breve comunicato a conclusione del consiglio operativo svoltosi a Tokyo nel quale si legge "c'è stata una discussione franca e trasparente sulla recente proposta di FCA e Renault". Poche parole che non lasciano ancora trasparire una posizione netta da parte di Nissan e Mitsubishi sull'operazione. [post_title] => Fusione FCA-Renault, Nissan: "Può essere un'opportunità" [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => fusione-fca-renault-nissan [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-29 12:32:08 [post_modified_gmt] => 2019-05-29 10:32:08 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=632547 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Fusione FCA-Renault, Nissan: “Può essere un’opportunità”

Il commento di Hiroto Saikawa, ad della Casa giapponese

Nissan vuole valutare da vicino le opportunità legate alla fusione tra FCA e Renault, un'operazione che la Casa giapponese non è però in grado di far saltare.
Fusione FCA-Renault, Nissan: “Può essere un’opportunità”

Mentre FCA e Renault sono pronte a sedersi al tavolo delle trattative per studiare la migliore strategia per rendere concreta la fusione tra le due aziende, resta da capire quale sarà il ruolo di Nissan in questa operazione e quale futuro attende la Casa giapponese.

Saikawa: “Voglio valutare da vicino le opportunità”

L’amministratore delegato di Nissan Hiroto Saikawa ha commentato così la proposta di fusione tra FCA e Renault: “Potrebbe presentare delle opportunità, ma le voglio valutare da vicino e dal punto di vista di Nissan”. Le prime parole sulla possibile operazione del numero uno della Casa giapponese sono state raccolte dai cronisti a Tokyo, mentre Saikawa era diretto all’incontro con il capo di Renault Jean-Dominique Senard, volato in Giappone per illustrare ai vertici di Nissan e Mitsubishi la proposta di fusione con FCA.

Nissan non può bloccare la fusione

Come sottolineato dall’agenzia Bloomberg, Nissan, non possedendo una quota di controllo in Renault, non è nella posizione di poter bloccare la fusione. Tuttavia Senard, che dovrebbe sedersi al posto di comando della nuova società nata dall’integrazione, è arrivato a Tokyo con l’intenzione di rassicurare Nissan e Mitsubishi sul fatto che l’operazione con FCA porterà dei vantaggi a tutti i partner dell’Alleanza.

Discussione franca e trasparente

Dopo l’ottimismo in merito alle buone opportunità per tutte le aziende partner dell’Alleanza, espresso sia da parte di Senard che dal CEO di FCA, Mike Manley, è stato diramato un breve comunicato a conclusione del consiglio operativo svoltosi a Tokyo nel quale si legge “c’è stata una discussione franca e trasparente sulla recente proposta di FCA e Renault”. Poche parole che non lasciano ancora trasparire una posizione netta da parte di Nissan e Mitsubishi sull’operazione.

Fusione FCA-Renault, Nissan: “Può essere un’opportunità”
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati