WP_Post Object ( [ID] => 632459 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-05-29 11:14:31 [post_date_gmt] => 2019-05-29 09:14:31 [post_content] => I veicoli commerciali hanno fatto registrare una crescita importante nel mese di aprile, un +11,6% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Grazie a questo passo avanti, anche il primo quadrimestre del 2019 fa segnare un segno positivo, arrivando a +3,4%. Sono i veicoli commerciali leggeri a trascinare questa crescita, registrata anche nei principali paesi in Europa.

Il mercato dei veicoli commerciali in Italia ed Europa

Entrando nel dettaglio, i veicoli commerciali leggeri hanno fatto registrare in Italia un aumento del 15,6% nel mese scorso ed un +5,9% nel periodo tra gennaio ed aprile 2019, ovviamente sempre in riferimento allo stesso periodo del 2018. I veicoli medi e pesanti, invece, sono in calo ed hanno fatto segnare un -7,4% ad aprile, rafforzando così il -10,4% del primo quadrimestre. Il mercato complessivo dei veicoli commerciali sta andando bene, come dicevamo, anche nel resto d’Europa. La Francia ha guidato il gruppo ad aprile (+12,7%), ma anche la Germania (+10,1%) ha avuto una crescita superiore ai dieci punti percentuali. Guardando i dati dei primi quattro mesi del 2019, tutti i mercati principali sono in grande risalita: Germania +12,1%, Regno Unito +8,3%, Francia +6,5% e Spagna +3,8%.

Ferrajoli: “Languono i decreti ministeriali

Ovviamente c’è un po’ di soddisfazione nelle parole di Gianandrea Ferrajoli, vicepresidente di Federauto, per questi risultati positivi: “Siamo soddisfatti del fatto che, con il DL Crescita, sia stato reintrodotto dal 1° aprile il superammortamento per i veicoli ad uso strumentale. Si tratta di una misura importante per continuare a sostenere gli investimenti delle imprese”. Tuttavia, non manca qualche critica e la possibilità di fare ancora meglio: “Languono languono ancora i decreti ministeriali affinché le imprese dell’autotrasporto possano impiegare i 25 milioni stanziati dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti per procedere con gli investimenti dedicati alla sostituzione del parco mezzi”. [post_title] => Mercato Italia: i veicoli commerciali crescono dell’11,6% ad aprile [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mercato-italia-i-veicoli-commerciali-crescono-dell116-ad-aprile [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-29 11:14:31 [post_modified_gmt] => 2019-05-29 09:14:31 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=632459 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercato Italia: i veicoli commerciali crescono dell’11,6% ad aprile

Il primo quadrimestre ha fatto segnare il +3,4%

Il mercato dei veicoli commerciali ha avuto un aprile molto positivo in Italia ed in tutta Europa, con una crescita molto importante anche nel primo quadrimestre. Ma, secondo il vicepresidente di Federauto, si può fare di più.
Mercato Italia: i veicoli commerciali crescono dell’11,6% ad aprile

I veicoli commerciali hanno fatto registrare una crescita importante nel mese di aprile, un +11,6% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Grazie a questo passo avanti, anche il primo quadrimestre del 2019 fa segnare un segno positivo, arrivando a +3,4%. Sono i veicoli commerciali leggeri a trascinare questa crescita, registrata anche nei principali paesi in Europa.

Il mercato dei veicoli commerciali in Italia ed Europa

Entrando nel dettaglio, i veicoli commerciali leggeri hanno fatto registrare in Italia un aumento del 15,6% nel mese scorso ed un +5,9% nel periodo tra gennaio ed aprile 2019, ovviamente sempre in riferimento allo stesso periodo del 2018. I veicoli medi e pesanti, invece, sono in calo ed hanno fatto segnare un -7,4% ad aprile, rafforzando così il -10,4% del primo quadrimestre.

Il mercato complessivo dei veicoli commerciali sta andando bene, come dicevamo, anche nel resto d’Europa. La Francia ha guidato il gruppo ad aprile (+12,7%), ma anche la Germania (+10,1%) ha avuto una crescita superiore ai dieci punti percentuali. Guardando i dati dei primi quattro mesi del 2019, tutti i mercati principali sono in grande risalita: Germania +12,1%, Regno Unito +8,3%, Francia +6,5% e Spagna +3,8%.

Ferrajoli: “Languono i decreti ministeriali

Ovviamente c’è un po’ di soddisfazione nelle parole di Gianandrea Ferrajoli, vicepresidente di Federauto, per questi risultati positivi: “Siamo soddisfatti del fatto che, con il DL Crescita, sia stato reintrodotto dal 1° aprile il superammortamento per i veicoli ad uso strumentale. Si tratta di una misura importante per continuare a sostenere gli investimenti delle imprese”.

Tuttavia, non manca qualche critica e la possibilità di fare ancora meglio: “Languono languono ancora i decreti ministeriali affinché le imprese dell’autotrasporto possano impiegare i 25 milioni stanziati dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti per procedere con gli investimenti dedicati alla sostituzione del parco mezzi”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati