WP_Post Object ( [ID] => 633125 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-05-30 20:00:19 [post_date_gmt] => 2019-05-30 18:00:19 [post_content] => L'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio è la grande protagonista della nuova puntata del nostro #FeelTheDrive. Dopo averne scoperto in lungo e in largo le molteplici qualità estetiche, tecniche, meccaniche e tecnologiche, il primo SUV del Biscione, nella sua versione più potente e sportiva, è oggetto di una speciale prova all'insegna dell'emozione, del piacere di guida e delle sensazioni più immediate, genuine e istintive che una vettura è in grado di dare a chi sta al volante, vivendola metro dopo metro, chilometro dopo chilometro.

Il design atletico simbolo d'eccellenza italiana

Del resto non deve essere particolarmente complicato per l'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio riuscire ad esprimere tutta la propria emozionalità, considerando la forte carica seduttiva emanata da un design che punta ad esaltare l'eccellenza della sportività e dell'eleganza tipicamente "made in Italy". Da questo punto di viste le forme muscolose e atletiche, tipiche di un veicolo a guida alta, si fondono con la pulizia delle linee e l'armonia delle proporzioni.

Praticità e spazio generoso

Capace di raccogliere numerosi riconoscimenti internazionali dalla stampa di settore in giro per il mondo sin dal momento del suo debutto, l'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio rappresenta lo stato dell'arte del marchio di Arese per quel che riguarda l'innovazione ingegneristica e meccanica. Alle ammiccanti doti del design esterno si affianca la natura pratica di un SUV in grado di offrire tutta la versatilità e lo spazio che chiede ogni automobilista quando pensa di comprare un auto di questa categoria.

Spinti dalla ferocia di 510 CV

Non è da meno la sua dotazione meccanica, con l'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio in grado di regolare forti emozioni agli amanti della guida sportiva più spinta e dinamica. Il merito è della presenza sotto il cofano del potente motore V6 biturbo da 2.9 litri capace di sviluppare 510 CV di potenza  e 440 Nm di coppia massima, associato al cambio automatico a 8 marce e alla trazione integrale. Lo Stelvio Quadrifoglio, che è stato in grado di compiere il giro lanciato del circuito del Nurburgring in 7 minuti e 51,7 secondi, scatta da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi e tocca i 283 km/h di velocità di punta. [post_title] => Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: il SUV con 510 CV da vivere in #FeelTheDrive [FOTO e VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => alfa-romeo-stelvio-quadrifoglio [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-30 16:36:34 [post_modified_gmt] => 2019-05-30 14:36:34 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=633125 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: il SUV con 510 CV da vivere in #FeelTheDrive [FOTO e VIDEO]

Viaggio alla scoperta della sua carica emotiva

L'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, la potente versione sportiva da 510 CV del SUV del Biscione, è la protagonista della nostra prova speciale #FeelTheDrive.

L’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio è la grande protagonista della nuova puntata del nostro #FeelTheDrive.

Dopo averne scoperto in lungo e in largo le molteplici qualità estetiche, tecniche, meccaniche e tecnologiche, il primo SUV del Biscione, nella sua versione più potente e sportiva, è oggetto di una speciale prova all’insegna dell’emozione, del piacere di guida e delle sensazioni più immediate, genuine e istintive che una vettura è in grado di dare a chi sta al volante, vivendola metro dopo metro, chilometro dopo chilometro.

Il design atletico simbolo d’eccellenza italiana

Del resto non deve essere particolarmente complicato per l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio riuscire ad esprimere tutta la propria emozionalità, considerando la forte carica seduttiva emanata da un design che punta ad esaltare l’eccellenza della sportività e dell’eleganza tipicamente “made in Italy”. Da questo punto di viste le forme muscolose e atletiche, tipiche di un veicolo a guida alta, si fondono con la pulizia delle linee e l’armonia delle proporzioni.

Praticità e spazio generoso

Capace di raccogliere numerosi riconoscimenti internazionali dalla stampa di settore in giro per il mondo sin dal momento del suo debutto, l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio rappresenta lo stato dell’arte del marchio di Arese per quel che riguarda l’innovazione ingegneristica e meccanica. Alle ammiccanti doti del design esterno si affianca la natura pratica di un SUV in grado di offrire tutta la versatilità e lo spazio che chiede ogni automobilista quando pensa di comprare un auto di questa categoria.

Spinti dalla ferocia di 510 CV

Non è da meno la sua dotazione meccanica, con l’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio in grado di regolare forti emozioni agli amanti della guida sportiva più spinta e dinamica. Il merito è della presenza sotto il cofano del potente motore V6 biturbo da 2.9 litri capace di sviluppare 510 CV di potenza  e 440 Nm di coppia massima, associato al cambio automatico a 8 marce e alla trazione integrale. Lo Stelvio Quadrifoglio, che è stato in grado di compiere il giro lanciato del circuito del Nurburgring in 7 minuti e 51,7 secondi, scatta da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi e tocca i 283 km/h di velocità di punta.

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio: il SUV con 510 CV da vivere in #FeelTheDrive [FOTO e VIDEO]
5 (100%) 12 votes
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati