Smart ForTwo EQ Ushuaia: la special edition che porta il colibrì sulla city car [FOTO]

Sia coupé che cabrio, serie limitata di 100 unità

Smart lancia la ForTwo EQ Ushuaia, prima special edition della versione elettrica della popolare city car. Sarà prodotta in soli 100 esemplari, disponibile sia in versione coupé che cabrio.

La Smart ForTwo EQ Ushuaia è la nuova limited edition della city car, prima serie speciale della versione elettrica della piccola di Daimler, che viene presenta in occasione della Mercedes-Benz fashion week, in programma il 30 maggio 2019 nell’esclusiva location dell’Ushuaia Ibiza Beach Hotel. 

Caratterizzata dalla presenza del colibrì del club più esclusivo di Ibiza che si poggia sulla special edition, la Smart EQ Ushuaia sarà prodotta in serie limitata di 100 esemplari, cabrio e coupé, caratterizzati da un allestimento esclusivo.

Look personalizzato con tocchi Brabus

Gli esterni della vettura si distinguono per la livrea total black e total grey matt con mirror caps e kit Brabus in tinta matt red. L’edizione speciale monta i cerchi in lega Brabus da 16 pollici e propone l’esclusiva personalizzazione che prevede il badge identificativo numerato, logo posteriore colibrì Ushuaia, presente anche su pomello del cambio e tappetini.

Dotazione top

Realizzata su base passion, la Smart ForTwo EQ Ushuaia offre la dotazione di diversi pacchetti di allestimento (Cool & Media, Led & Sensor, comfort e portaoggetti), proponendo nell’equipaggiamento di serie: sedili riscaldabili e regolabili, luci ambient, telecamera per la retromarcia assistita con sensori parcheggio, display da 7 pollici, climatizzatore automatico, volante regolabile in pelle, pedaliera sportiva e retrovisori esterni regolabili elettricamente.

Prezzi

La Smart ForTwo EQ Ushuaia è disponibile al prezzo di partenza di 27.695 euro per la versione coupé, mentre la cabrio parte da 29.695 euro.

Smart ForTwo EQ Ushuaia: la special edition che porta il colibrì sulla city car [FOTO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati