WP_Post Object ( [ID] => 633174 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-05-31 09:59:46 [post_date_gmt] => 2019-05-31 07:59:46 [post_content] => Michelin lancia una nuova sfida. Dopo aver parlato lo scorso anno di sicurezza stradale, quest’anno il tema del nuovo concorso social ed universitario è #Madetolast, “fatto per durare”. Si svolgerà in due sessioni: la prima è aperta a tutti gli utenti compresi tra 18 e 45 anni e si svolgerà via social, da oggi al 30 giugno, mentre la seconda (ottobre-novembre) è la sfida universitaria, con coinvolti gli atenei Federico II di Napoli e Alama Mater di Bologna. “Riconoscere il valore su ciò che dura nel tempo - questa è la spiegazione data dell’azienda di pneumatici sul motivo del tema – Evitando inutili sprechi”. Prendendo, come spunto, dall’utilizzo delle gomme sulle auto: “La sostituzione anticipata degli pneumatici, non arrivando ai limiti di legge, è uno spreco ed anche una spesa – le parole di Marco Do, direttore della comunicazione di Michelin Italia – E’ per questo ci impegniamo in questa battaglia”.

Michelin #Madetolast: il concorso social

Entrando nel dettaglio, a partire da oggi, è possibile iscriversi sul sito ufficiale (www.livethemotion.it) per giocare con il concorso social, denominato Instant Win. Consiste nel rispondere ad alcune domande che spaziano dall’ambiente alla sicurezza fino all’economia. Ogni giorno ci sono in palio tre paia di scarpe Lite Train K Salewa, dall'esclusivo design ispirato ai pneumatici da mountain bike, con suole tecniche sviluppate in esclusiva da Michelin technical Soles e progettate per lo speed hiking e gli allenamenti in montagna. La seconda parte di questo concorso social è fotografico e consiste nel raccontare il concetto di “durata nel tempo” scattando e pubblicando da 1 a 5 foto su vari argomenti: un libro, un film, un sogno o comunque qualcosa possa parlare di qualità e durata. Le immagini devono essere caricate sul sito e pubblicate anche sui propri social (Facebook e Instagram) con l’hashtag #madetolast. Le quattro foto più belle verranno premiate con un viaggio di tre notti per due persone, a scelta tra Berlino, Barcellona e Lisbona e un paio di scarpe Lite Train K Salewa.

Il concorso universitario di Michelin #Madetolast

Il concorso Michelin #Madetolast avrà, come l’anno scorso, una parte dedicata alle università, quest’anno con coinvolti gli atenei di Napoli e Bologna. Gli studenti, singoli o gruppi, dovranno proporre idee innovative, studi o progetti originali con oggetto la durata nel tempo. La gara prevede una prima selezione che si svolgerà all’interno di ciascun ateneo (semifinale), in cui verranno scelti i team che andranno in finale. I due primi classificati di ciascun ateneo svilupperanno la loro idea in un evento finale aperto al pubblico in cui presenteranno i propri progetti in un tempo massimo di 5 minuti (nella modalità del pitch event). I vincitori del pitch event riceveranno il Premio Michelin, che contribuirà a finanziare il loro percorso di studi. [post_title] => Michelin #Madetolast: torna il concorso social ed universitario [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => michelin-madetolast-concorso-social-universita-date-programma [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-05-31 09:59:46 [post_modified_gmt] => 2019-05-31 07:59:46 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=633174 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Michelin #Madetolast: torna il concorso social ed universitario

Ci sono in palio scarpe, viaggi ed il Premio Michelin

Torna il concorso Michelin, quest'anno con tema "fatto per durare". Una prima parte è aperta a tutti, con i social come protagonisti, mentre la seconda parte è dedicata alle università di Bologna e Napoli.
Michelin #Madetolast: torna il concorso social ed universitario

Michelin lancia una nuova sfida. Dopo aver parlato lo scorso anno di sicurezza stradale, quest’anno il tema del nuovo concorso social ed universitario è #Madetolast, “fatto per durare”. Si svolgerà in due sessioni: la prima è aperta a tutti gli utenti compresi tra 18 e 45 anni e si svolgerà via social, da oggi al 30 giugno, mentre la seconda (ottobre-novembre) è la sfida universitaria, con coinvolti gli atenei Federico II di Napoli e Alama Mater di Bologna.

“Riconoscere il valore su ciò che dura nel tempo – questa è la spiegazione data dell’azienda di pneumatici sul motivo del tema – Evitando inutili sprechi”. Prendendo, come spunto, dall’utilizzo delle gomme sulle auto: “La sostituzione anticipata degli pneumatici, non arrivando ai limiti di legge, è uno spreco ed anche una spesa – le parole di Marco Do, direttore della comunicazione di Michelin Italia – E’ per questo ci impegniamo in questa battaglia”.

Michelin #Madetolast: il concorso social

Entrando nel dettaglio, a partire da oggi, è possibile iscriversi sul sito ufficiale (www.livethemotion.it) per giocare con il concorso social, denominato Instant Win. Consiste nel rispondere ad alcune domande che spaziano dall’ambiente alla sicurezza fino all’economia. Ogni giorno ci sono in palio tre paia di scarpe Lite Train K Salewa, dall’esclusivo design ispirato ai pneumatici da mountain bike, con suole tecniche sviluppate in esclusiva da Michelin technical Soles e progettate per lo speed hiking e gli allenamenti in montagna.

La seconda parte di questo concorso social è fotografico e consiste nel raccontare il concetto di “durata nel tempo” scattando e pubblicando da 1 a 5 foto su vari argomenti: un libro, un film, un sogno o comunque qualcosa possa parlare di qualità e durata. Le immagini devono essere caricate sul sito e pubblicate anche sui propri social (Facebook e Instagram) con l’hashtag #madetolast. Le quattro foto più belle verranno premiate con un viaggio di tre notti per due persone, a scelta tra Berlino, Barcellona e Lisbona e un paio di scarpe Lite Train K Salewa.

Il concorso universitario di Michelin #Madetolast

Il concorso Michelin #Madetolast avrà, come l’anno scorso, una parte dedicata alle università, quest’anno con coinvolti gli atenei di Napoli e Bologna. Gli studenti, singoli o gruppi, dovranno proporre idee innovative, studi o progetti originali con oggetto la durata nel tempo.

La gara prevede una prima selezione che si svolgerà all’interno di ciascun ateneo (semifinale), in cui verranno scelti i team che andranno in finale. I due primi classificati di ciascun ateneo svilupperanno la loro idea in un evento finale aperto al pubblico in cui presenteranno i propri progetti in un tempo massimo di 5 minuti (nella modalità del pitch event). I vincitori del pitch event riceveranno il Premio Michelin, che contribuirà a finanziare il loro percorso di studi.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati