WP_Post Object ( [ID] => 633804 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-06-04 09:43:22 [post_date_gmt] => 2019-06-04 07:43:22 [post_content] => Nella variegata gamma di modelli proposti da Skoda le possibilità di scelta per i clienti non mancano, dalle city car alle berline fino ad arrivare ai SUV di grandi dimensioni. Quello che per il momento manca è un veicolo commerciale off-road, un pick-up robusto e imponente, come quello che è stato realizzato dagli studenti della Skoda Vocational School di Mladà Boleslav, che dal 2014 progettano inediti veicoli come questi.

Pick-up nato dalla Kodiaq

La nuova creatura, che si chiama Skoda Mountiaq, è un vero e proprio pick-up da lavoro che è stato realizzando utilizzando come base il SUV Kodiaq, modello particolarmente apprezzato dal mercato. Gli studenti hanno impiegato 8 mesi di lavoro per dar vita alla Skoda Mountiaq, che si presenta con un accesa carrozzeria in tinta Sunset Orange ed è caratterizzata da una corposa gamma di accessori, visibili su tutti gli esterni, pensati per rendere il mezzo un "tuttofare" pronto ad affrontare senza paura qualsiasi sfida di utilizzo le si presenti davanti.

Cassone intelligente

Le prime immagini della Skoda Mountiaq ci mostrano il pick-up dotato di barre di rinforzo sia all'anteriore che al posteriore. Sul frontale, oltre alla barra protettiva, c'è il gancio di traino con un comodo verricello, mentre sul tetto del mezzo troviamo delle luci aggiuntive a LED come quelle collocate nel vano posteriore. Particolarmente interessante appare l'apertura "a matrioska" del vano del cassone posteriore, una soluzione che consente di ottimizzare lo spazio di stivaggio.

Motore 2.0 TSI da 190 CV

Ad alimentare la Skoda Mountiaq c'è un motore benzina TSI da 2.0 litri che sviluppa 190 CV di potenza. Il pick-up, che arriva dopo le precedenti cinque creazioni della Vocational School di Skoda degli anni precedenti (Citijet, Funstar, Atero, Element e Sunroq), è stato progettato per offrire una versatilità totale in qualsiasi contesto di utilizzo, capace di adattarsi con disinvoltura tanto alla guida in città quanto all'off-road più estremo e impegnativo. [post_title] => Skoda Mountiaq: inedito pick-up nato sulle forme del SUV Kodiaq [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => skoda-mountiaq-concept-pick-up [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-06-04 09:43:22 [post_modified_gmt] => 2019-06-04 07:43:22 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=633804 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Skoda Mountiaq: inedito pick-up nato sulle forme del SUV Kodiaq [FOTO]

Ricco di accessori per essere un perfetto "tuttofare"

La Skoda Mountiaq è il concept realizzato dagli studenti della Vocational School del marchio ceco. Si tratta di un robusto pick-up nato sulla base del SUV Kodiaq.

Nella variegata gamma di modelli proposti da Skoda le possibilità di scelta per i clienti non mancano, dalle city car alle berline fino ad arrivare ai SUV di grandi dimensioni. Quello che per il momento manca è un veicolo commerciale off-road, un pick-up robusto e imponente, come quello che è stato realizzato dagli studenti della Skoda Vocational School di Mladà Boleslav, che dal 2014 progettano inediti veicoli come questi.

Pick-up nato dalla Kodiaq

La nuova creatura, che si chiama Skoda Mountiaq, è un vero e proprio pick-up da lavoro che è stato realizzando utilizzando come base il SUV Kodiaq, modello particolarmente apprezzato dal mercato. Gli studenti hanno impiegato 8 mesi di lavoro per dar vita alla Skoda Mountiaq, che si presenta con un accesa carrozzeria in tinta Sunset Orange ed è caratterizzata da una corposa gamma di accessori, visibili su tutti gli esterni, pensati per rendere il mezzo un “tuttofare” pronto ad affrontare senza paura qualsiasi sfida di utilizzo le si presenti davanti.

Cassone intelligente

Le prime immagini della Skoda Mountiaq ci mostrano il pick-up dotato di barre di rinforzo sia all’anteriore che al posteriore. Sul frontale, oltre alla barra protettiva, c’è il gancio di traino con un comodo verricello, mentre sul tetto del mezzo troviamo delle luci aggiuntive a LED come quelle collocate nel vano posteriore. Particolarmente interessante appare l’apertura “a matrioska” del vano del cassone posteriore, una soluzione che consente di ottimizzare lo spazio di stivaggio.

Motore 2.0 TSI da 190 CV

Ad alimentare la Skoda Mountiaq c’è un motore benzina TSI da 2.0 litri che sviluppa 190 CV di potenza. Il pick-up, che arriva dopo le precedenti cinque creazioni della Vocational School di Skoda degli anni precedenti (Citijet, Funstar, Atero, Element e Sunroq), è stato progettato per offrire una versatilità totale in qualsiasi contesto di utilizzo, capace di adattarsi con disinvoltura tanto alla guida in città quanto all’off-road più estremo e impegnativo.

Skoda Mountiaq: inedito pick-up nato sulle forme del SUV Kodiaq [FOTO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati