WP_Post Object ( [ID] => 633963 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-06-05 09:52:56 [post_date_gmt] => 2019-06-05 07:52:56 [post_content] => Apple CarPlay cambia e riceve il “più grande aggiornamento di sempre”. L’interfaccia per auto, infatti, subirà una trasformazione importante, con l’arrivo di iOS 13, il nuovo sistema operativo per gli apparecchi Apple, annunciato dalla casa statunitense nel corso del keynote di apertura, della conferenza mondiale degli sviluppatori (WWDC). Arriverà nel corso del prossimo autunno.

Cambia l’interfaccia di Apple CarPlay

La novità più visibile è l’interfaccia completamente rinnovata, con la possibilità di mostrare più applicazioni contemporaneamente, un po’ come avviene già su alcuni sistemi di infotainment delle auto. La schermata Home, inoltre, presenta anche altre piccole novità estetiche, come gli angoli arrotondati, nuove visualizzazioni delle tabelle e una barra di stato ridisegnata.

Non disturbare, Siri e la musica su Apple CarPlay

L’app Musica ora consentirà di vedere le copertine degli album, in modo da rendere più agevole la selezione del brano scelto da parte del conducente. Sono un po’ anche le novità riguardanti Siri, l’assistente vocale firmato Apple: occupa meno spazio sullo schermo, supporta le app di navigazione e musicali di terze parti e propone notifiche e consigli. Per evitare le distrazioni di chi è al volante, con l’aggiornamento di Apple CarPlay sarà possibile utilizzare la funzione ‘non disturbare’ anche mentre si guida. Attivandola, vengono bloccate le notifiche, con la possibilità di scegliere i propri parametri tramite ‘Impostazioni’. Sinora, quando si utilizzava Apple CarPlay, era impossibile anche usare manualmente l’iPhone collegato, in quanto ogni app utilizzata sullo smartphone, veniva aperta automaticamente anche sul display dell’auto. Così venivano, ad esempio, tolte le mappe o la navigazione di chi stava guidando. Con la versione di iOS 13 non sarà più così, in quanto non ci sarà l’apertura automatica delle app dal telefono a CarPlay.

Quando arriverà il nuovo Apple CarPlay

Come dicevamo, servirà attendere dopo l’estate, probabilmente il mese di settembre, per poter utilizzare l’aggiornamento di Apple CarPlay. Sarà rilasciato contemporaneamente ad iOS 13. [post_title] => Apple CarPlay: tutte le novità con l'arrivo di iOS 13 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => apple-carplay-novita-ios-13-uscita [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-06-05 09:52:56 [post_modified_gmt] => 2019-06-05 07:52:56 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=633963 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Apple CarPlay: tutte le novità con l’arrivo di iOS 13

Cambierà l'interfaccia e ci saranno molti altri aggiornamenti

Apple CarPlay si rinnova, con l'arrivo del nuovo sistema operativo iOS 13. Cambia l'interfaccia, si potranno aprire più app contemporaneamente ed arriva la funzione 'non disturbare'. Sarà disponibile dopo la prossima estate.
Apple CarPlay: tutte le novità con l’arrivo di iOS 13

Apple CarPlay cambia e riceve il “più grande aggiornamento di sempre”. L’interfaccia per auto, infatti, subirà una trasformazione importante, con l’arrivo di iOS 13, il nuovo sistema operativo per gli apparecchi Apple, annunciato dalla casa statunitense nel corso del keynote di apertura, della conferenza mondiale degli sviluppatori (WWDC). Arriverà nel corso del prossimo autunno.

Cambia l’interfaccia di Apple CarPlay

La novità più visibile è l’interfaccia completamente rinnovata, con la possibilità di mostrare più applicazioni contemporaneamente, un po’ come avviene già su alcuni sistemi di infotainment delle auto.

La schermata Home, inoltre, presenta anche altre piccole novità estetiche, come gli angoli arrotondati, nuove visualizzazioni delle tabelle e una barra di stato ridisegnata.

Non disturbare, Siri e la musica su Apple CarPlay

L’app Musica ora consentirà di vedere le copertine degli album, in modo da rendere più agevole la selezione del brano scelto da parte del conducente. Sono un po’ anche le novità riguardanti Siri, l’assistente vocale firmato Apple: occupa meno spazio sullo schermo, supporta le app di navigazione e musicali di terze parti e propone notifiche e consigli.

Per evitare le distrazioni di chi è al volante, con l’aggiornamento di Apple CarPlay sarà possibile utilizzare la funzione ‘non disturbare’ anche mentre si guida. Attivandola, vengono bloccate le notifiche, con la possibilità di scegliere i propri parametri tramite ‘Impostazioni’.

Sinora, quando si utilizzava Apple CarPlay, era impossibile anche usare manualmente l’iPhone collegato, in quanto ogni app utilizzata sullo smartphone, veniva aperta automaticamente anche sul display dell’auto. Così venivano, ad esempio, tolte le mappe o la navigazione di chi stava guidando. Con la versione di iOS 13 non sarà più così, in quanto non ci sarà l’apertura automatica delle app dal telefono a CarPlay.

Quando arriverà il nuovo Apple CarPlay

Come dicevamo, servirà attendere dopo l’estate, probabilmente il mese di settembre, per poter utilizzare l’aggiornamento di Apple CarPlay. Sarà rilasciato contemporaneamente ad iOS 13.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Apple: allo studio un parabrezza antiriflesso

Evita il rischio di restare abbagliati dal sole o dalle luci artificiali
Il sole e le luci abbaglianti sono spesso un fastidio e soprattutto un pericolo per gli automobilisti, perché possono complicare