WP_Post Object ( [ID] => 634247 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-06-05 14:54:51 [post_date_gmt] => 2019-06-05 12:54:51 [post_content] => La Renault Zoe è prossima alla nuova generazione. L’elettrica della casa della Losanga si appresta a venir modificata in maniera sostanziale, vista anche l’arrivo di più di una concorrente, non presenti negli anni del debutto. Il nostro fotografo l’ha pizzicata mentre era impegnata nei consueti test di collaudo, in attesa del debutto, che dovrebbe avvenire al Salone di Francoforte 2019.

Le novità della nuova Renault Zoe

Entrando un po’ più nel dettaglio, ci saranno numerose novità su questa seconda generazione, con diversi elementi ripresi dal design della nuova Clio, soprattutto all’interno dell’abitacolo, dove ci sarà un miglioramento nella qualità e nei materiali, rispetto al modello attualmente in circolazione. Anche la tecnologia, ovviamente, riceverà degli aggiornamenti, con i sistemi più moderni della casa transalpina. In particolare, verranno ripresi i sistemi di livello 2 di guida autonoma, presenti sulla seconda generazione della Renault Captur.

La nuova Renault Zoe ed il motore

Non ci sono ancora notizie certe per quanto riguarda la parte tecnica, ma non dovrebbero essere stravolgimenti da questo punto di vista: la casa francese pensa sempre all’idea di veicolo urbano, quindi l’autonomia dovrebbe essere compresa tra 250 e 300 chilometri. Magari con la possibilità anche di offrire un’opzione più potente, presa dalla Nissan Leaf.

La storia della Renault Zoe

La Renault Zoe è la vettura elettrica più popolare a livello mondiale ed è datato 10 anni fa il primo progetto legato a questo modello. Al Salone di Ginevra 2009, infatti, venne presentata la Renault Zoe Concept, per la prima volta con il motore a zero emissioni e 95 cavalli di potenza, per poi arrivare l’anno successivo con la Zoe Preview, anticipazione del modello di serie. Per quest’ultimo ci fu da attendere ancora un paio d’anni, quando il Salone di Ginevra 2012 fu il teatro della presentazione ufficiale, prima di una commercializzazione iniziata nel 2013. Da allora sono state presentate numerose versioni della vettura elettrica, così come un aggiornamento della batteria, ma non fu mai cambiata. La seconda generazione è pronta a farlo. [post_title] => Renault Zoe: l'elettrica si avvicina la nuova generazione [FOTO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nuova-renault-zoe-elettrica-foto-autonomia-motore-prova [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-06-05 14:54:51 [post_modified_gmt] => 2019-06-05 12:54:51 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=634247 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Renault Zoe: l’elettrica si avvicina la nuova generazione [FOTO SPIA]

Dovrebbe arrivare al Salone di Francoforte 2019

La nuova Renault Zoe si avvicina alla presentazione, probabilmente a settembre al Salone di Francoforte 2019. L'elettrica più popolare avrà numerose novità dal punto di vista estetico, sia all'esterno che all'interno dell'abitacolo.

La Renault Zoe è prossima alla nuova generazione. L’elettrica della casa della Losanga si appresta a venir modificata in maniera sostanziale, vista anche l’arrivo di più di una concorrente, non presenti negli anni del debutto. Il nostro fotografo l’ha pizzicata mentre era impegnata nei consueti test di collaudo, in attesa del debutto, che dovrebbe avvenire al Salone di Francoforte 2019.

Le novità della nuova Renault Zoe

Entrando un po’ più nel dettaglio, ci saranno numerose novità su questa seconda generazione, con diversi elementi ripresi dal design della nuova Clio, soprattutto all’interno dell’abitacolo, dove ci sarà un miglioramento nella qualità e nei materiali, rispetto al modello attualmente in circolazione.

Anche la tecnologia, ovviamente, riceverà degli aggiornamenti, con i sistemi più moderni della casa transalpina. In particolare, verranno ripresi i sistemi di livello 2 di guida autonoma, presenti sulla seconda generazione della Renault Captur.

La nuova Renault Zoe ed il motore

Non ci sono ancora notizie certe per quanto riguarda la parte tecnica, ma non dovrebbero essere stravolgimenti da questo punto di vista: la casa francese pensa sempre all’idea di veicolo urbano, quindi l’autonomia dovrebbe essere compresa tra 250 e 300 chilometri. Magari con la possibilità anche di offrire un’opzione più potente, presa dalla Nissan Leaf.

La storia della Renault Zoe

La Renault Zoe è la vettura elettrica più popolare a livello mondiale ed è datato 10 anni fa il primo progetto legato a questo modello. Al Salone di Ginevra 2009, infatti, venne presentata la Renault Zoe Concept, per la prima volta con il motore a zero emissioni e 95 cavalli di potenza, per poi arrivare l’anno successivo con la Zoe Preview, anticipazione del modello di serie.

Per quest’ultimo ci fu da attendere ancora un paio d’anni, quando il Salone di Ginevra 2012 fu il teatro della presentazione ufficiale, prima di una commercializzazione iniziata nel 2013. Da allora sono state presentate numerose versioni della vettura elettrica, così come un aggiornamento della batteria, ma non fu mai cambiata. La seconda generazione è pronta a farlo.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati