WP_Post Object ( [ID] => 634524 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-06-06 10:54:25 [post_date_gmt] => 2019-06-06 08:54:25 [post_content] => Opel diventa elettrica. E’ stata presentata la strategia di elettrificazione del marchio tedesco, direttamente dal CEO Michael Lohscheller, con la decisione di proporre una versione 100% elettrica o ibrida per ogni modello della casa entro il 2024. Questo piano parte con la Corsa-e, la versione a zero emissioni della best seller, e la Grandland X Hybrid4, la prima ibrida plug-in. “Non è una coincidenza che il nostro primo modello full electric di nuova generazione sia una Corsa, la nostra vettura più popolare e una delle auto più vendute in Europa – le parole di Lohscheller - La Corsa-e non solo rende la mobilità elettrica più pratica e comoda, ma anche più accessibile”. La vettura a zero emissioni è già ordinabile, così come la Grandland ibrida.

Le caratteristiche dell’Opel Corsa-e

L’Opel Corsa-e propone le classiche dimensioni compatte (lunghezza di 4,06 metri), ma con un design più sportivo e con una linea del tetto in stile coupé. Tanta tecnologia all’interno dell’abitacolo, a partire dal cruscotto digitale, e la spinta dal motore elettrico da 136 cavalli e 260 Nm di coppia massima, con un’autonomia dichiarata di 330 chilometri (WLTP1). Il conducente può scegliere tra tre modalità di guida: Normal, Eco e Sport. In modalità Sport, reattività e dinamismo della vettura aumentano, con una moderata riduzione dell’autonomia. In modalità Eco, Corsa-e diventa una specialista delle lunghe distanze e aumenta significativamente l’autonomia senza intaccare il comfort.

L’Opel Grandland X Hybrid4: la prima ibrida plug-in

Passando alla Grandland X ibrida, le cui consegne sono previste all’inizio del 2020, è la prima vettura ibrida plug-in del marchio tedesco. E’ spinta dal motore turbo benzina 1.6 litri quattro cilindri da 200 cavalli, accoppiato a due motori elettrici da 109 CV ed alla batteria agli ioni di litio da 13,2 kWh, per una potenza complessiva di 300 cavalli. La casa tedesca ha dichiarato la possibilità di percorrere fino a 52 chilometri in modalità elettrica (WLTP), con emissioni di CO2 da 37 g/km ed un consumo di 1,6 litri ogni 100 chilometri. [post_title] => Opel: la Corsa-e e la Grandland X Hybrid4 aprono l’elettrificazione [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => opel-corsa-e-grandland-x-hybrid4-elettrificazione-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-06-06 10:54:25 [post_modified_gmt] => 2019-06-06 08:54:25 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=634524 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Opel: la Corsa-e e la Grandland X Hybrid4 aprono l’elettrificazione [VIDEO]

Entro il 2024 ogni modello Opel sarà elettrificato

Opel e l'elettrificazione. Il marchio tedesco apre con Corsa-e e Grandland X Hybrid4 questa nuova ed importantissima era, che porterà la casa ad avere ogni suo modello con una versione elettrificata entro il 2024.
Opel: la Corsa-e e la Grandland X Hybrid4 aprono l’elettrificazione [VIDEO]

Opel diventa elettrica. E’ stata presentata la strategia di elettrificazione del marchio tedesco, direttamente dal CEO Michael Lohscheller, con la decisione di proporre una versione 100% elettrica o ibrida per ogni modello della casa entro il 2024. Questo piano parte con la Corsa-e, la versione a zero emissioni della best seller, e la Grandland X Hybrid4, la prima ibrida plug-in.

“Non è una coincidenza che il nostro primo modello full electric di nuova generazione sia una Corsa, la nostra vettura più popolare e una delle auto più vendute in Europa – le parole di Lohscheller – La Corsa-e non solo rende la mobilità elettrica più pratica e comoda, ma anche più accessibile”. La vettura a zero emissioni è già ordinabile, così come la Grandland ibrida.

Le caratteristiche dell’Opel Corsa-e

L’Opel Corsa-e propone le classiche dimensioni compatte (lunghezza di 4,06 metri), ma con un design più sportivo e con una linea del tetto in stile coupé. Tanta tecnologia all’interno dell’abitacolo, a partire dal cruscotto digitale, e la spinta dal motore elettrico da 136 cavalli e 260 Nm di coppia massima, con un’autonomia dichiarata di 330 chilometri (WLTP1).

Il conducente può scegliere tra tre modalità di guida: Normal, Eco e Sport. In modalità Sport, reattività e dinamismo della vettura aumentano, con una moderata riduzione dell’autonomia. In modalità Eco, Corsa-e diventa una specialista delle lunghe distanze e aumenta significativamente l’autonomia senza intaccare il comfort.

L’Opel Grandland X Hybrid4: la prima ibrida plug-in

Passando alla Grandland X ibrida, le cui consegne sono previste all’inizio del 2020, è la prima vettura ibrida plug-in del marchio tedesco. E’ spinta dal motore turbo benzina 1.6 litri quattro cilindri da 200 cavalli, accoppiato a due motori elettrici da 109 CV ed alla batteria agli ioni di litio da 13,2 kWh, per una potenza complessiva di 300 cavalli.

La casa tedesca ha dichiarato la possibilità di percorrere fino a 52 chilometri in modalità elettrica (WLTP), con emissioni di CO2 da 37 g/km ed un consumo di 1,6 litri ogni 100 chilometri.

Opel: la Corsa-e e la Grandland X Hybrid4 aprono l’elettrificazione [VIDEO]
2.5 (50%) 2 votes
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati