WP_Post Object ( [ID] => 634727 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-06-06 18:10:09 [post_date_gmt] => 2019-06-06 16:10:09 [post_content] => Ultimato il lavoro di una delle ultime one-off che personalizzano la Pagani Zonda. Questa nuova versione in esemplare unico, che è stato chiamato Zun, è una delle più pazze, audaci ed estreme che siano mai state commissionate al costruttore modenese.  Per il momento la Pagani Zonda Zun viene mostrata attraverso dei rendering digitali, facendo presagire che l'hypercar nella sua nuova nuova veste non sia ancora stata consegnata al proprietario e che dunque per vedere le prime foto reali della vettura bisognerà ancora aspettare. Tuttavia già queste immagini ci svelano già une delle Zonda più eccentriche mai viste finora.

Livrea viola

Un audacia che la Pagani Zonda Zun esprime giù dalla tinta della carrozzeria verniciata di viola, proprio come la Zonda 760LH di Lewis Hamilton. Nella parte anteriore si nota il cofano personalizzato con due grandi feritoie in fibra di carbonio, così come lo è la sezione centrale a punta e le appendici aerodinamiche sulle parti laterali del paraurti anteriore.

Alettone generoso con sotto uno più piccolo

Guardando al resto della Pagani Zonda Zun si notano delle grandi prese d'aria laterali che fuoriescono dai passaruota posteriori oltre all'apertura sull'appendice del tetto come quello della Cinque Roadster, che è collegato senza soluzione di continuità alla pinna in fibra di carbonio attaccata all'alettone posteriore. Quest'ultimo, che sembra leggermente più grande rispetto alla maggior parte delle altre versioni Zonda, comprende anche una piccola ala secondaria in tinta viola, colore proposto anche attorno ai terminali di scarico e per il diffusore posteriore.

Ci si aspetta la potenza del V12 da 760 CV

Pagani ha smesso di costruire nuove Zonda realizzando versioni personalizzate dei modelli già prodotti. Resta da capire quale modello di Zonda si trova a fare da base a questa one-off che, come possiamo vedere dalle immagini, è un raro esemplare con guida a destra. In attesa di conferme, ad alimentare la Pagani Zonda Zun dovrebbe essere un motore V12 da 7.3 litri con circa 760 CV di potenza. [post_title] => Pagani Zonda Zun: una delle ultime one-off del modello [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => pagani-zonda-zun-one-off-hypercar [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-06-06 18:10:09 [post_modified_gmt] => 2019-06-06 16:10:09 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=634727 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Pagani Zonda Zun: una delle ultime one-off del modello [FOTO]

Versione tra le più audaci ed estreme dell'hypercar

La Pagani Zonda Zun è la nuova personalizzazione unica che prende forma sull'hypercar modenese con livrea di colore viola ed una serie di elementi in fibra di carbonio.

Ultimato il lavoro di una delle ultime one-off che personalizzano la Pagani Zonda. Questa nuova versione in esemplare unico, che è stato chiamato Zun, è una delle più pazze, audaci ed estreme che siano mai state commissionate al costruttore modenese. 

Per il momento la Pagani Zonda Zun viene mostrata attraverso dei rendering digitali, facendo presagire che l’hypercar nella sua nuova nuova veste non sia ancora stata consegnata al proprietario e che dunque per vedere le prime foto reali della vettura bisognerà ancora aspettare. Tuttavia già queste immagini ci svelano già une delle Zonda più eccentriche mai viste finora.

Livrea viola

Un audacia che la Pagani Zonda Zun esprime giù dalla tinta della carrozzeria verniciata di viola, proprio come la Zonda 760LH di Lewis Hamilton. Nella parte anteriore si nota il cofano personalizzato con due grandi feritoie in fibra di carbonio, così come lo è la sezione centrale a punta e le appendici aerodinamiche sulle parti laterali del paraurti anteriore.

Alettone generoso con sotto uno più piccolo

Guardando al resto della Pagani Zonda Zun si notano delle grandi prese d’aria laterali che fuoriescono dai passaruota posteriori oltre all’apertura sull’appendice del tetto come quello della Cinque Roadster, che è collegato senza soluzione di continuità alla pinna in fibra di carbonio attaccata all’alettone posteriore. Quest’ultimo, che sembra leggermente più grande rispetto alla maggior parte delle altre versioni Zonda, comprende anche una piccola ala secondaria in tinta viola, colore proposto anche attorno ai terminali di scarico e per il diffusore posteriore.

Ci si aspetta la potenza del V12 da 760 CV

Pagani ha smesso di costruire nuove Zonda realizzando versioni personalizzate dei modelli già prodotti. Resta da capire quale modello di Zonda si trova a fare da base a questa one-off che, come possiamo vedere dalle immagini, è un raro esemplare con guida a destra. In attesa di conferme, ad alimentare la Pagani Zonda Zun dovrebbe essere un motore V12 da 7.3 litri con circa 760 CV di potenza.

Pagani Zonda Zun: una delle ultime one-off del modello [FOTO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati