WP_Post Object ( [ID] => 635194 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-06-10 14:37:52 [post_date_gmt] => 2019-06-10 12:37:52 [post_content] => L’Alfa Romeo Tonale è stata una delle vetture più viste e chiacchierate all’ultimo Salone di Ginevra: dopo aver esordito in Italia al Salone del Mobile di Milano, la concept del Biscione sarà esposta a Parco Valentino 2019. L’appuntamento torinese, dal 19 al 23 giugno, dunque sarà l’occasione di poter ammirare da vicino questo modello, il cui arrivo sul mercato è atteso nei prossimi anni. Ma saranno esposti anche altri modelli in questo evento.

Le caratteristiche dell’Alfa Romeo Tonale

Tornando alla Tonale, questa concept unisce stilemi moderni a caratteristiche che richiamano il tradizionale DNA del Biscione. Tra questi troviamo il cerchio da 21” ‘teledial’, che richiama il concetto del disco telefonico, stilema distintivo della 33 Stradale. L’anteriore ripropone l’inconfondibile “Trilobo” e lo “Scudetto” Alfa Romeo che funge da punto di forza centrale, inoltre è presente la fanaleria anteriore “3 più 3” che evoca lo sguardo fiero tipico di SZ e Brera. Gli interni traggono ispirazione dalla storia racing del Biscione, con un contrasto di materiali pregiati tra alluminio, pelle ed Alcantara, mentre per quanto riguarda la tecnologia c’è uno schermo da 12,3” totalmente digitale e l’unità principale touchscreen da 10,25 pollici. La Tonale è spinta da un’unità ibrida, con motore elettrico posteriore. Tutto sulla Tonale.

Le altre proposte Alfa Romeo a Parco Valentino 2019

L’altro modello esposto sarà l’Alfa Romeo Stelvio Ti, cioè un esemplare ispirato al Turismo internazionale. Una caratterizzazione estetica unica con i nuovi fanali posteriori bruniti ed i dettagli che si caratterizzano per l'ampio utilizzo del carbonio. Virano sui toni del nero anche altri contenuti come i cerchi in lega da 20" in combinazione con le pinze freno rosse, le cornici dei cristalli esterni in nero lucido così come i terminali di scarico, i badge "Stelvio" e "Q4" scuri e i vetri privacy. Questa versione della Stelvio è spinta dal motore 2.0 benzina da 280 CV, per una velocità massima di 230 km/h. Infine, durante la parata del giorno di apertura, ci sarà l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio nell’inedita livrea Ocra. La particolare colorazione, che già comparve sulla sua antesignana e su altri esemplari degli anni Sessanta e Settanta, riesce a sottolineare gli sbalzi molto ridotti dell'Alfa Romeo Giulia, il suo lungo cofano e i marcati parafanghi anteriori. [post_title] => Alfa Romeo Tonale: verrà esposta a Parco Valentino 2019 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => alfa-romeo-tonale-parco-valentino-2019-torino-live [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-06-10 14:37:52 [post_modified_gmt] => 2019-06-10 12:37:52 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=635194 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Alfa Romeo Tonale: verrà esposta a Parco Valentino 2019

L'evento è in programma a Torino dal 19 al 23 giugno

L'Alfa Romeo Tonale sarà tra le protagoniste di Parco Valentino 2019, il Salone dell'Auto di Torino in programma dal 19 al 23 giugno. Assieme alla concept, saranno esposti due esemplari speciali della Stelvio e della Giulia Quadrifoglio.
Alfa Romeo Tonale: verrà esposta a Parco Valentino 2019

L’Alfa Romeo Tonale è stata una delle vetture più viste e chiacchierate all’ultimo Salone di Ginevra: dopo aver esordito in Italia al Salone del Mobile di Milano, la concept del Biscione sarà esposta a Parco Valentino 2019. L’appuntamento torinese, dal 19 al 23 giugno, dunque sarà l’occasione di poter ammirare da vicino questo modello, il cui arrivo sul mercato è atteso nei prossimi anni. Ma saranno esposti anche altri modelli in questo evento.

Le caratteristiche dell’Alfa Romeo Tonale

Tornando alla Tonale, questa concept unisce stilemi moderni a caratteristiche che richiamano il tradizionale DNA del Biscione. Tra questi troviamo il cerchio da 21” ‘teledial’, che richiama il concetto del disco telefonico, stilema distintivo della 33 Stradale. L’anteriore ripropone l’inconfondibile “Trilobo” e lo “Scudetto” Alfa Romeo che funge da punto di forza centrale, inoltre è presente la fanaleria anteriore “3 più 3” che evoca lo sguardo fiero tipico di SZ e Brera.

Gli interni traggono ispirazione dalla storia racing del Biscione, con un contrasto di materiali pregiati tra alluminio, pelle ed Alcantara, mentre per quanto riguarda la tecnologia c’è uno schermo da 12,3” totalmente digitale e l’unità principale touchscreen da 10,25 pollici. La Tonale è spinta da un’unità ibrida, con motore elettrico posteriore. Tutto sulla Tonale.

Le altre proposte Alfa Romeo a Parco Valentino 2019

L’altro modello esposto sarà l’Alfa Romeo Stelvio Ti, cioè un esemplare ispirato al Turismo internazionale. Una caratterizzazione estetica unica con i nuovi fanali posteriori bruniti ed i dettagli che si caratterizzano per l’ampio utilizzo del carbonio. Virano sui toni del nero anche altri contenuti come i cerchi in lega da 20″ in combinazione con le pinze freno rosse, le cornici dei cristalli esterni in nero lucido così come i terminali di scarico, i badge “Stelvio” e “Q4” scuri e i vetri privacy. Questa versione della Stelvio è spinta dal motore 2.0 benzina da 280 CV, per una velocità massima di 230 km/h.

Infine, durante la parata del giorno di apertura, ci sarà l’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio nell’inedita livrea Ocra. La particolare colorazione, che già comparve sulla sua antesignana e su altri esemplari degli anni Sessanta e Settanta, riesce a sottolineare gli sbalzi molto ridotti dell’Alfa Romeo Giulia, il suo lungo cofano e i marcati parafanghi anteriori.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati