WP_Post Object ( [ID] => 635264 [post_author] => 80 [post_date] => 2019-06-11 15:28:50 [post_date_gmt] => 2019-06-11 13:28:50 [post_content] => Kia Motors Italy, da sempre coinvolta in progetti di Corporate Social Responsibility (CSR),  ha avviato una proficua collaborazione con 1 Caffè onlus per promuovere cinque importanti progetti a favore dei bambini meno fortunati. 1 Caffè onlus  è nata dall'idea di tre compagni universitari e dal forte senso di solidarietà presente nel nostro Bel Paese. Il nome prende spunto dalla tradizione partenopea del caffè sospeso, cioè un caffè lasciato pagato al bar che verrà bevuto da uno sconosciuto magari meno fortunato. Il nome è legato anche alle tradizioni sopratutto italiane, e vuole rendere l'abitudine di donare ad altri semplice come l'abitudine a prendere un caffè. Queste idee hanno convinto anche Luca Argentero, che è il testimonal ed il vicepresidente di questo interessantissimo progetto. 1 Caffè onlus, che dal 2012 ha aiutato oltre 400 associazioni, promuove tutte quelle piccole realtà che non hanno la forza di comunicare direttamente, proponendone una a settimana con lo scopo poi di collegarle direttamente con chi vuole donare. 1 Caffè onlus ha inoltre una struttura molto snella ed è completamente digitale, riuscendo in questo modo a donare praticamente tutte le somme ricevute.

1 Caffè onlus: dare visibilità alle associazioni per i bambini in difficoltà

L'incontro con Kia Motors Italy è sicuramente molto importante, infatti la casa costruttrice è coinvolta attivamente a fianco di 1 Caffè onlus per portare aventi ben cinque progetti di Corporate Social Responsibility (CSR) orientati alla tutela di bambini in situazioni disagiate o con malattie rare. Giuseppe Mazzara, marketing e pr director di Kia Motors Italy, ha fortemente voluto questa collaborazione anche per continuare l'impegno della casa coreana sul fronte dell'aiuto ai bambini.

Kia e responsabilità sociale: una storia lunga molti anni

Infatti fin dal primo progetto, il KIA CAMP legato al mondo del calcio e all'insegnamento del fair play, ne sono susseguiti altri come il Christmas Jumper Day in collaborazione con Save The Children, fino all'incontro con 1 Caffè onlus per sviluppare appunto cinque nuovi progetti.

Cinque progetti comuni per donare

Il primo è legato all'associazione onlus "Ortobì", che nasce dall'idea di tre ortopedici ed ha lo scopo di fornire assistenza a bimbi con patologie ortopediche, migliorando i rapporti tra pazienti, famiglie e strutture ospedaliere. Un altro progetto viene realizzato con l'associazione "Anita e i suoi fratelli", dove in un asilo dedicato bambini con diversa abilità psichica vengono messi a contatto con la natura. Altre collaborazioni coinvolgono le associazioni “Fai sorridere un bambino”, che opera in India per dare possibilità di studio a bambini indiani in condizione di povertà, “Punto e virgola” e “Comitato Uffi - Amici per la pelle”, dove viene promosso un progetto di ricerca riguardante l'ittiosi lamellare, una malattia genetica molto debilitante e rara.

Selezione rigorosa delle realtà promosse da 1 Caffè

Le associazioni, per poter collaborare con 1 Caffè onlus, devono candidarsi sulla piattaforma e dopo un'analisi degli statuti, delle relative documentazioni e il parere positivo del comitato scientifico di 1 Caffè onlus vengono promosse ed aiutate. E' possibile donare sul sito www.1caffe.org, acquistando anche delle card da “52 caffè” e pagare con paypal, carta di credito, bonifico, satispay oppure donando il proprio 5 per mille. Kia Motors Italy partecipa attivamente contribuendo in modo importante alla riuscita dei progetti sovvenzionandone lo sviluppo. [post_title] => Kia Motors Italy e 1 Caffè Onlus: insieme per tutelare i bambini in difficoltà [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => kia-motors-italy-e-1-caffe-onlus-insieme-per-tutelare-i-bambini-in-difficolta [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-06-11 18:21:00 [post_modified_gmt] => 2019-06-11 16:21:00 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=635264 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Kia Motors Italy e 1 Caffè Onlus: insieme per tutelare i bambini in difficoltà

Luca Argentero vicepresidente di questa associazione per la tutela dei bambini

Dalla collaborazione tra KIA e 1 Caffè onlus cinque progetti per il sostegno dei più piccoli
Kia Motors Italy e 1 Caffè Onlus: insieme per tutelare i bambini in difficoltà

Kia Motors Italy, da sempre coinvolta in progetti di Corporate Social Responsibility (CSR),  ha avviato una proficua collaborazione con 1 Caffè onlus per promuovere cinque importanti progetti a favore dei bambini meno fortunati. 1 Caffè onlus  è nata dall’idea di tre compagni universitari e dal forte senso di solidarietà presente nel nostro Bel Paese. Il nome prende spunto dalla tradizione partenopea del caffè sospeso, cioè un caffè lasciato pagato al bar che verrà bevuto da uno sconosciuto magari meno fortunato. Il nome è legato anche alle tradizioni sopratutto italiane, e vuole rendere l’abitudine di donare ad altri semplice come l’abitudine a prendere un caffè. Queste idee hanno convinto anche Luca Argentero, che è il testimonal ed il vicepresidente di questo interessantissimo progetto. 1 Caffè onlus, che dal 2012 ha aiutato oltre 400 associazioni, promuove tutte quelle piccole realtà che non hanno la forza di comunicare direttamente, proponendone una a settimana con lo scopo poi di collegarle direttamente con chi vuole donare. 1 Caffè onlus ha inoltre una struttura molto snella ed è completamente digitale, riuscendo in questo modo a donare praticamente tutte le somme ricevute.

1 Caffè onlus: dare visibilità alle associazioni per i bambini in difficoltà

L’incontro con Kia Motors Italy è sicuramente molto importante, infatti la casa costruttrice è coinvolta attivamente a fianco di 1 Caffè onlus per portare aventi ben cinque progetti di Corporate Social Responsibility (CSR) orientati alla tutela di bambini in situazioni disagiate o con malattie rare. Giuseppe Mazzara, marketing e pr director di Kia Motors Italy, ha fortemente voluto questa collaborazione anche per continuare l’impegno della casa coreana sul fronte dell’aiuto ai bambini.

Kia e responsabilità sociale: una storia lunga molti anni

Infatti fin dal primo progetto, il KIA CAMP legato al mondo del calcio e all’insegnamento del fair play, ne sono susseguiti altri come il Christmas Jumper Day in collaborazione con Save The Children, fino all’incontro con 1 Caffè onlus per sviluppare appunto cinque nuovi progetti.

Cinque progetti comuni per donare

Il primo è legato all’associazione onlus “Ortobì”, che nasce dall’idea di tre ortopedici ed ha lo scopo di fornire assistenza a bimbi con patologie ortopediche, migliorando i rapporti tra pazienti, famiglie e strutture ospedaliere. Un altro progetto viene realizzato con l’associazione “Anita e i suoi fratelli”, dove in un asilo dedicato bambini con diversa abilità psichica vengono messi a contatto con la natura. Altre collaborazioni coinvolgono le associazioni “Fai sorridere un bambino”, che opera in India per dare possibilità di studio a bambini indiani in condizione di povertà, “Punto e virgola” e “Comitato Uffi – Amici per la pelle”, dove viene promosso un progetto di ricerca riguardante l’ittiosi lamellare, una malattia genetica molto debilitante e rara.

Selezione rigorosa delle realtà promosse da 1 Caffè

Le associazioni, per poter collaborare con 1 Caffè onlus, devono candidarsi sulla piattaforma e dopo un’analisi degli statuti, delle relative documentazioni e il parere positivo del comitato scientifico di 1 Caffè onlus vengono promosse ed aiutate. E’ possibile donare sul sito www.1caffe.org, acquistando anche delle card da “52 caffè” e pagare con paypal, carta di credito, bonifico, satispay oppure donando il proprio 5 per mille. Kia Motors Italy partecipa attivamente contribuendo in modo importante alla riuscita dei progetti sovvenzionandone lo sviluppo.

Kia Motors Italy e 1 Caffè Onlus: insieme per tutelare i bambini in difficoltà
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati