WP_Post Object ( [ID] => 633583 [post_author] => 84 [post_date] => 2019-06-14 14:09:56 [post_date_gmt] => 2019-06-14 12:09:56 [post_content] =>

Motore benzina PureTech 180 CV

Ormai la conosciamo bene la Citroen C5 Aircros, il SUV di segmento C della casa francese che punta su un design dalla forte personalità e sull'abitabilità, un elemento imprescindibile per chi ha famiglia. L'abbiamo già analizzata per bene in ogni suo aspetto; sicurezza, estetica e sensazioni di guida, ora però vogliamo testare il suo motore 1.6 benzina PureTech da 180 CV e 250 Nm di coppia.

Euro 6d-Temp

Prima di inoltrarci nella prova su strada vera e propria, però, un po' di teoria. I motori benzina PureTech, sviluppati da Peugeot, si sono evoluti per ridurre ulteriormente gli elementi inquinanti e soddisfare così le normative Euro 6d-Temp sulle emissioni, grazie all'introduzione del filtro anti-particolato anche sulle motorizzazioni a iniezione diretta. Senza contare l'introduzione di materiali più resistenti per una migliore sopportazione termica e, infine, una combustione ottimizzata grazie a un controllo più preciso della miscela aria/carburante. Queste migliorie sono state apportate ai motori PureTech da tre cilindri e da quattro cilindri. Se invece parliamo dei PureTech da 4 cilindri, quindi nello specifico il 1.6 benzina da 180 CV, abbiamo anche una riduzione degli attriti, un'evoluzione dei turbocompressori e una diminuzione della dimensione, di tutta l'unità motrice, per migliorare l'aerodinamica della vettura e limitare i consumi.

Prova su strada

Come si comporta su strada il motore benzina PureTech da 4 cilindri e 180 CV? La coppia di 250 Nm è corposa già da poco sopra i 1500 giri/min per poi dare il massimo a partire dai 2000 giri, mentre il motore ha un ampio range di utilizzo e si può spingere la lancetta dei contagiri fino ai 5.000 giri. Davvero ottimo il cambio automatico EAT8, ad otto rapporti, a cui è associato: comodissimo  e preciso in città e alle velocità più blande, dove non ha mai sbagliato un rapporto o tirato inutilmente le marce consentendo, così, un'andatura omogenea e senza strappi.

Cambio automatico EAT8

Sulle strade extraurbane, con andature più sportive, la trasmissione resta intelligente consentendo un equilibrio tra comfort e prestazioni, tirando le marce solo quel tanto che basta per darci uno sprint in più. Diversamente se vogliamo gestire in prima persona la cambiate basta giocare un po' con le palette che restituiscono cambiate precise con un buon feedback tattile. Peccato che non siano solidali al volante ma solo al piantone. Questo rende difficile la cambiata quando abbiamo un grande angolo di sterzo.

Rumorosità

Tornando a parlare del motore,  il 1.6 benzina PureTech da 180 CV e 250 Nm di coppia resta silenzioso sia ai minimi regimi, quando si trotta per la città, sia agli alti regimi quando ci si lancia in autostrada. Nulle le vibrazioni in qualsiasi circostanza, anche quando si sfiora la linea rossa o si riparte alla garibaldina dai semafori.

Consumi e prestazioni

E ora un po' di freddi numeri. Partiamo dai consumi: da Milano a Torino, il computer di bordo mi ha segnalato un consumo medio di 6.0 l/10o km in un percorso urbano, 5.0 l/100 km in un percorso extraurbano e 7 l/100 km nel ciclo misto. Per quanto riguarda le prestazioni: il motore 1.6 benzina PureTech ci permette di raggiungere una velocità massima di 219 km/h e riesce a bruciare lo 0-100 in meno di 9 secondi.

Prezzo e configuratore

Finiamo con il listino prezzi, per portarsi a casa la Citroen C5 (qui, il configuratore) con il motore 1.6 PureTech da 180 Cv e 250 Nm di coppia, abbinato al cambio automatico EAT8, il costo parte da 33.200 euro.
 
[post_title] => Citroen C5 Aircross: la VIDEO PROVA col 1.6 benzina PureTech da 180 CV [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => citroen-c5-aircross-prova-benzina-pure-tech-prezzo-consumi-configuratore [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-06-14 14:10:43 [post_modified_gmt] => 2019-06-14 12:10:43 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=633583 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Citroen C5 Aircross: la VIDEO PROVA col 1.6 benzina PureTech da 180 CV

Citroen C5 Aircross: testiamo il motore benzina PureTech

Citroen C5 Aircross: testiamo il motore benzina PureTech: prova su strada, prezzo, consumi, listino e configuratore, prestazioni, cambio automatico EAT8
Citroen C5 Aircross: la VIDEO PROVA col 1.6 benzina PureTech da 180 CV

Motore benzina PureTech 180 CV

Ormai la conosciamo bene la Citroen C5 Aircros, il SUV di segmento C della casa francese che punta su un design dalla forte personalità e sull’abitabilità, un elemento imprescindibile per chi ha famiglia. L’abbiamo già analizzata per bene in ogni suo aspetto; sicurezza, estetica e sensazioni di guida, ora però vogliamo testare il suo motore 1.6 benzina PureTech da 180 CV e 250 Nm di coppia.

Euro 6d-Temp

Prima di inoltrarci nella prova su strada vera e propria, però, un po’ di teoria. I motori benzina PureTech, sviluppati da Peugeot, si sono evoluti per ridurre ulteriormente gli elementi inquinanti e soddisfare così le normative Euro 6d-Temp sulle emissioni, grazie all’introduzione del filtro anti-particolato anche sulle motorizzazioni a iniezione diretta. Senza contare l’introduzione di materiali più resistenti per una migliore sopportazione termica e, infine, una combustione ottimizzata grazie a un controllo più preciso della miscela aria/carburante. Queste migliorie sono state apportate ai motori PureTech da tre cilindri e da quattro cilindri. Se invece parliamo dei PureTech da 4 cilindri, quindi nello specifico il 1.6 benzina da 180 CV, abbiamo anche una riduzione degli attriti, un’evoluzione dei turbocompressori e una diminuzione della dimensione, di tutta l’unità motrice, per migliorare l’aerodinamica della vettura e limitare i consumi.

Prova su strada

Come si comporta su strada il motore benzina PureTech da 4 cilindri e 180 CV? La coppia di 250 Nm è corposa già da poco sopra i 1500 giri/min per poi dare il massimo a partire dai 2000 giri, mentre il motore ha un ampio range di utilizzo e si può spingere la lancetta dei contagiri fino ai 5.000 giri. Davvero ottimo il cambio automatico EAT8, ad otto rapporti, a cui è associato: comodissimo  e preciso in città e alle velocità più blande, dove non ha mai sbagliato un rapporto o tirato inutilmente le marce consentendo, così, un’andatura omogenea e senza strappi.

Cambio automatico EAT8

Sulle strade extraurbane, con andature più sportive, la trasmissione resta intelligente consentendo un equilibrio tra comfort e prestazioni, tirando le marce solo quel tanto che basta per darci uno sprint in più. Diversamente se vogliamo gestire in prima persona la cambiate basta giocare un po’ con le palette che restituiscono cambiate precise con un buon feedback tattile. Peccato che non siano solidali al volante ma solo al piantone. Questo rende difficile la cambiata quando abbiamo un grande angolo di sterzo.

Rumorosità

Tornando a parlare del motore,  il 1.6 benzina PureTech da 180 CV e 250 Nm di coppia resta silenzioso sia ai minimi regimi, quando si trotta per la città, sia agli alti regimi quando ci si lancia in autostrada. Nulle le vibrazioni in qualsiasi circostanza, anche quando si sfiora la linea rossa o si riparte alla garibaldina dai semafori.

Consumi e prestazioni

E ora un po’ di freddi numeri. Partiamo dai consumi: da Milano a Torino, il computer di bordo mi ha segnalato un consumo medio di 6.0 l/10o km in un percorso urbano, 5.0 l/100 km in un percorso extraurbano e 7 l/100 km nel ciclo misto. Per quanto riguarda le prestazioni: il motore 1.6 benzina PureTech ci permette di raggiungere una velocità massima di 219 km/h e riesce a bruciare lo 0-100 in meno di 9 secondi.

Prezzo e configuratore

Finiamo con il listino prezzi, per portarsi a casa la Citroen C5 (qui, il configuratore) con il motore 1.6 PureTech da 180 Cv e 250 Nm di coppia, abbinato al cambio automatico EAT8, il costo parte da 33.200 euro.

 

Citroen C5 Aircross: la VIDEO PROVA col 1.6 benzina PureTech da 180 CV
4.9 (98.18%) 11 votes
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati