WP_Post Object ( [ID] => 636942 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-06-17 14:33:27 [post_date_gmt] => 2019-06-17 12:33:27 [post_content] => Citroen sta proseguendo i suoi festeggiamenti per il centenario del marchio francese. Partecipando all’evento della scorsa settimana a Parigi, oltre a provare le auto storiche e godere del fantastico panorama della Ville Lumiere, c’è stata l’occasione di parlare della celebrazione dei 100 anni con Arnaud Belloni, direttore marketing e comunicazione della casa del Double Chevron.

Belloni ed i 100 anni di Citroen

Il 2019 è un anno particolare per Citroen, quello in cui vengono festeggiati cent’anni di storia. Iniziati proprio nella capitale francese nel lontano 1919, nel XV distretto, lo stesso dove la casa ha esposto 100 suoi modelli nell’esposizione Born Paris XV, in una delle vie centrali della città. “E’ il posto giusto per celebrare il centenario – le parole di Belloni - perché l’azienda è nata qui, in quest’area di Parigi. La prima auto è stata la Type A, presentata qui, così come la grande fabbrica con 22.000 lavoratori”.

La Top 6 di Belloni

Il dirigente del marchio francese non ha voluto dare un’unica preferenza, tra le auto di questi 100 anni di storia Citroen, ma ha voluto nominarne sei, in questa speciale Top 6: “Traction Avant, 10 HP H-Type A, 2CV, DS, SM (Super Maserati) e la Mehari, queste sono le mie Top 6”.

Citroen ed il futuro

Citroen festeggia il suo passato, ma non perde ovviamente di vista il futuro, visto che questi dovranno essere solamente i primi 100 anni del marchio. E proprio dall’heritage arriva l’ispirazione: “Il futuro è un’evoluzione del passato – ha concluso Belloni - Siamo forti nel design, forti nel comfort e forti nella ‘rottura’. Il futuro è questo”. Senza ovviamente perdere quello stile che ha sempre contraddistinto il marchio francese: “Mantenendo sempre il DNA con il design ed il comfort, sicuramente elettrico, plug-in hybrid e, più avanti nel tempo, autonomi”. [post_title] => Citroen 100 Anni: la Top 6, il comfort ed il futuro [INTERVISTA VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => intervista-belloni-citroen-top-6-comfort-futuro-parigi [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-06-17 14:33:27 [post_modified_gmt] => 2019-06-17 12:33:27 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=636942 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Citroen 100 Anni: la Top 6, il comfort ed il futuro [INTERVISTA VIDEO]

Intervista ad Arnaud Belloni, direttore marketing e comunicazione

I 100 anni di Citroen nelle parole di Arnaud Belloni, il direttore marketing e comunicazione del marchio transalpino. Dal significato della storia, alle migliori auto, senza distogliere l'occhio dal futuro del Double Chevron.
Citroen 100 Anni: la Top 6, il comfort ed il futuro [INTERVISTA VIDEO]

Citroen sta proseguendo i suoi festeggiamenti per il centenario del marchio francese. Partecipando all’evento della scorsa settimana a Parigi, oltre a provare le auto storiche e godere del fantastico panorama della Ville Lumiere, c’è stata l’occasione di parlare della celebrazione dei 100 anni con Arnaud Belloni, direttore marketing e comunicazione della casa del Double Chevron.

Belloni ed i 100 anni di Citroen

Il 2019 è un anno particolare per Citroen, quello in cui vengono festeggiati cent’anni di storia. Iniziati proprio nella capitale francese nel lontano 1919, nel XV distretto, lo stesso dove la casa ha esposto 100 suoi modelli nell’esposizione Born Paris XV, in una delle vie centrali della città.

“E’ il posto giusto per celebrare il centenario – le parole di Belloni – perché l’azienda è nata qui, in quest’area di Parigi. La prima auto è stata la Type A, presentata qui, così come la grande fabbrica con 22.000 lavoratori”.

La Top 6 di Belloni

Il dirigente del marchio francese non ha voluto dare un’unica preferenza, tra le auto di questi 100 anni di storia Citroen, ma ha voluto nominarne sei, in questa speciale Top 6: “Traction Avant, 10 HP H-Type A, 2CV, DS, SM (Super Maserati) e la Mehari, queste sono le mie Top 6”.

Citroen ed il futuro

Citroen festeggia il suo passato, ma non perde ovviamente di vista il futuro, visto che questi dovranno essere solamente i primi 100 anni del marchio. E proprio dall’heritage arriva l’ispirazione: “Il futuro è un’evoluzione del passato – ha concluso Belloni – Siamo forti nel design, forti nel comfort e forti nella ‘rottura’. Il futuro è questo”.

Senza ovviamente perdere quello stile che ha sempre contraddistinto il marchio francese: “Mantenendo sempre il DNA con il design ed il comfort, sicuramente elettrico, plug-in hybrid e, più avanti nel tempo, autonomi”.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati