WP_Post Object ( [ID] => 637021 [post_author] => 87 [post_date] => 2019-06-18 10:54:30 [post_date_gmt] => 2019-06-18 08:54:30 [post_content] => Dopo le foto circolate in rete nei giorni scorsi, è finalmente giunta allo scoperto la Renault Zoe 2020. La citycar elettrica del costruttore francese si è rinnovata profondamente sia nel design esterno che negli interni ed adesso presenta in listino anche un nuovo powertrain in grado di garantire una autonomia di 390 Km.

Esterni

Il restyling della Renault Zoe ha profondamente rinnovato le linee della vettura 100% elettrica della Casa francese. Il frontale gode adesso della nuova mascherina in linea con il family feeling delle altre vetture del gruppo, mentre il paraurti anteriore, elaborato sia nella griglia che nelle prese d’aria laterali, dona maggiore carattere alla Renault Zoe. Pulita e fluida la fiancata dove spicca la grande marcatura dei passaruota, mentre il posteriore conferma il design a rombo dei gruppi ottici a LED, vero e proprio tratto distintivo della citycar elettrica.

Interni

L’abitacolo della Renault Zoe è stato profondamente rivisto. Le plastiche rigide della precedente generazione della vettura elettrica sono state accantonate per fare spazio a materiali ecocompatibili ed in grado di appagare sia il tatto che la vista. Il cruscotto digitale ed il monitor dell’infotainment da 9,3’’ posizionato a centro plancia ed a sviluppo verticale donano un tocco di contemporaneità alla Renault Zoe.

Motore

La vera novità portata in dote dalla Renault Zoe riguarda il powertrain. Oltre alla confermata versione R110, è stata introdotta anche la R135 in grado di regalare una potenza di 135 cavalli e 245 Nm e di raggiungere la velocità massima di 140 Km/h. Il nuovo pacco batterie da 52 kWh promette una autonomia pari a 390 Km secondo il ciclo WLTP. Per la ricarica fino all’80% occorrono 30 minuti se la Renault Zoe viene collegata ad una colonnina da 50 kW, mentre con le colonnine da 11 e 22 kW sono necessarie due ore e un'ora per raggiungere i 120 km di autonomia. Tra le altre novità portate in dote dalla Renault Zoe troviamo la modalità di guida B-Mode che amplifica l’effetto del freno rigenerativo, i freni a disco su tutte e quattro le ruote (prima erano a tamburo su quelle posteriori), e sistemi di assistenza alla guida quali il sistema di parcheggio automatico, il monitoraggio dell'angolo cieco e del mantenimento della corsia di marcia, la frenata automatica d'emergenza, la lettura della segnaletica stradale, la commutazione automatica degli abbaglianti e l'avviso del superamento del limite di velocità. La commercializzazione della nuova Renault Zoe è prevista per la fine del 2019 e l’inizio del prossimo anno. [post_title] => Renault Zoe 2020: il restyling porta in dote una autonomia raddoppiata [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => renault-zoe-2020-restyling-porta-una-autonomia-raddoppiata [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-06-18 10:54:30 [post_modified_gmt] => 2019-06-18 08:54:30 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=637021 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Renault Zoe 2020: il restyling porta in dote una autonomia raddoppiata

Look rinnovato ed autonomia fino a 390 Km

La Renault Zoe 2020 si presenta con un look rinnovato negli interni e negli esterni, specie al frontale, ed un nuovo powertrain in grado di regalare 135 CV ed una autonomia di 390 Km.

Dopo le foto circolate in rete nei giorni scorsi, è finalmente giunta allo scoperto la Renault Zoe 2020. La citycar elettrica del costruttore francese si è rinnovata profondamente sia nel design esterno che negli interni ed adesso presenta in listino anche un nuovo powertrain in grado di garantire una autonomia di 390 Km.

Esterni

Il restyling della Renault Zoe ha profondamente rinnovato le linee della vettura 100% elettrica della Casa francese. Il frontale gode adesso della nuova mascherina in linea con il family feeling delle altre vetture del gruppo, mentre il paraurti anteriore, elaborato sia nella griglia che nelle prese d’aria laterali, dona maggiore carattere alla Renault Zoe. Pulita e fluida la fiancata dove spicca la grande marcatura dei passaruota, mentre il posteriore conferma il design a rombo dei gruppi ottici a LED, vero e proprio tratto distintivo della citycar elettrica.

Interni

L’abitacolo della Renault Zoe è stato profondamente rivisto. Le plastiche rigide della precedente generazione della vettura elettrica sono state accantonate per fare spazio a materiali ecocompatibili ed in grado di appagare sia il tatto che la vista. Il cruscotto digitale ed il monitor dell’infotainment da 9,3’’ posizionato a centro plancia ed a sviluppo verticale donano un tocco di contemporaneità alla Renault Zoe.

Motore

La vera novità portata in dote dalla Renault Zoe riguarda il powertrain. Oltre alla confermata versione R110, è stata introdotta anche la R135 in grado di regalare una potenza di 135 cavalli e 245 Nm e di raggiungere la velocità massima di 140 Km/h. Il nuovo pacco batterie da 52 kWh promette una autonomia pari a 390 Km secondo il ciclo WLTP. Per la ricarica fino all’80% occorrono 30 minuti se la Renault Zoe viene collegata ad una colonnina da 50 kW, mentre con le colonnine da 11 e 22 kW sono necessarie due ore e un’ora per raggiungere i 120 km di autonomia.

Tra le altre novità portate in dote dalla Renault Zoe troviamo la modalità di guida B-Mode che amplifica l’effetto del freno rigenerativo, i freni a disco su tutte e quattro le ruote (prima erano a tamburo su quelle posteriori), e sistemi di assistenza alla guida quali il sistema di parcheggio automatico, il monitoraggio dell’angolo cieco e del mantenimento della corsia di marcia, la frenata automatica d’emergenza, la lettura della segnaletica stradale, la commutazione automatica degli abbaglianti e l’avviso del superamento del limite di velocità.

La commercializzazione della nuova Renault Zoe è prevista per la fine del 2019 e l’inizio del prossimo anno.

Renault Zoe 2020: il restyling porta in dote una autonomia raddoppiata
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati