WP_Post Object ( [ID] => 637922 [post_author] => 84 [post_date] => 2019-06-19 12:26:01 [post_date_gmt] => 2019-06-19 10:26:01 [post_content] =>

Nuova Skoda Kodiaq o restyling?

Quella che stiamo vedendo nelle foto spia, qui sotto, non è proprio la nuova Skoda Kodiaq ma è piuttosto un restyling, un lifting facciale che porterà qualche modifica estetica al SUV più grande della casa automobilistica ceca.

Foto spia

La nuova Skoda Kodiaq non ha paura di mostrasi ai nostri paparazzi visto che la sua copertura camouflage ripara da sguardi indiscreti la parte anteriore che, comunque, lascia intravedere un nuovo design per il paraurti, più sportivo, massiccio e squadrato. Poco sopra ecco i fari a LED Matrix che continuano a essere impostati su due livelli mentre, in coda, i fanali posteriori sembrano essere stati leggermente modificati e impreziositi da indicatori di direzione a LED sequenziali, come quelli già visti sulla Skoda Kamiq.

I motori: ecco l'ibrido plug-in

Secondo gli ultimi rumors, sembra che la nuova Skoda Kodiaq avrà un nuovo motore, il 2.0 TDI Evo, ossia il motore diesel più pulito del gruppo Volkswagen. La novità più importante però è un'altra ed è rappresentata dall'adozione di un sistema ibrido plug-in che combina la potenza di un quattro cilindri TSI da 1,4 litri e di un motore elettrico per sprigionare la potenza combinata di più di 200 CV. La Skoda Kodiaq sarà anche capace di muoversi utilizzando solo l'energia elettrica sprigionata dalle batterie per una autonomia di 55 chilometri, misurati con il ciclo WLTP. Una piccola chicca: la porta di ricarica per le batterie sarà perfettamente integrata nella griglia anteriore e rimarrà completamente nascosta quando non verrà utilizzata.

Data d'uscita

Per il debutto ufficiale della nuova Skoda Kodiaq 2020 dovremo aspettare il mese di marzo, quando il SUV della casa ceca si toglierà i veli in occasione del salone di Ginevra 2020. [post_title] => Nuova Skoda Kodiaq: il restyling è atteso per il 2020 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nuova-skoda-kodiaq-2020-prova-prezzo-uscita-allestimenti-motori-ibrida [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-06-19 12:26:01 [post_modified_gmt] => 2019-06-19 10:26:01 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=637922 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nuova Skoda Kodiaq: il restyling è atteso per il 2020

La nuova Skoda Kodiaq 2020, ecco le foto del restyling

La nuova Skoda Kodiaq 2020, ecco le foto del restyling. Le ultime news su, motori, uscita, estetica e foto
Nuova Skoda Kodiaq: il restyling è atteso per il 2020

Nuova Skoda Kodiaq o restyling?

Quella che stiamo vedendo nelle foto spia, qui sotto, non è proprio la nuova Skoda Kodiaq ma è piuttosto un restyling, un lifting facciale che porterà qualche modifica estetica al SUV più grande della casa automobilistica ceca.

Foto spia

La nuova Skoda Kodiaq non ha paura di mostrasi ai nostri paparazzi visto che la sua copertura camouflage ripara da sguardi indiscreti la parte anteriore che, comunque, lascia intravedere un nuovo design per il paraurti, più sportivo, massiccio e squadrato. Poco sopra ecco i fari a LED Matrix che continuano a essere impostati su due livelli mentre, in coda, i fanali posteriori sembrano essere stati leggermente modificati e impreziositi da indicatori di direzione a LED sequenziali, come quelli già visti sulla Skoda Kamiq.

I motori: ecco l’ibrido plug-in

Secondo gli ultimi rumors, sembra che la nuova Skoda Kodiaq avrà un nuovo motore, il 2.0 TDI Evo, ossia il motore diesel più pulito del gruppo Volkswagen. La novità più importante però è un’altra ed è rappresentata dall’adozione di un sistema ibrido plugin che combina la potenza di un quattro cilindri TSI da 1,4 litri e di un motore elettrico per sprigionare la potenza combinata di più di 200 CV. La Skoda Kodiaq sarà anche capace di muoversi utilizzando solo l’energia elettrica sprigionata dalle batterie per una autonomia di 55 chilometri, misurati con il ciclo WLTP. Una piccola chicca: la porta di ricarica per le batterie sarà perfettamente integrata nella griglia anteriore e rimarrà completamente nascosta quando non verrà utilizzata.

Data d’uscita

Per il debutto ufficiale della nuova Skoda Kodiaq 2020 dovremo aspettare il mese di marzo, quando il SUV della casa ceca si toglierà i veli in occasione del salone di Ginevra 2020.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati