Peugeot 2008 elettrica: un’autonomia di 310 chilometri

Peugeot 2008 elettrica: un’autonomia di 310 chilometri

Potenza di 136 CV, ricarica dell'80% in 30 minuti

La Peugeot e-2008 è la nuova versione del SUV del marchio transalpino: arriverà sul mercato nel primo trimestre 2020, un’autonomia fino a 310 chilometri e con la possibilità di ricaricare la batteria dell’80% in 30'.
Peugeot 2008 elettrica: un’autonomia di 310 chilometri

La nuova Peugeot 2008 è anche elettrica. Questa è la novità principale della nuova generazione del SUV del marchio transalpino e, dunque, per la prima volta sarà disponibile anche a zero emissioni. Con un motore da 136 cavalli, un’autonomia dichiarata fino a 310 chilometri e con la possibilità di ricaricare la batteria dell’80% in 30 minuti, anche con qualche elemento estetico esclusivo.

Come riconoscere la Peugeot 2008 elettrica

Questi dettagli distintivi, un po’ come avviene sulla e-208, consistono nel logo del Leone con tonalità dicroiche, i cui riflessi fanno cambiare il colore dal verde al blu in base all’angolo della luce. Sui parafanghi anteriori e sul portellone posteriore è presente un monogramma ‘e’ (elettrico).

La calandra adotta una scacchiera nella stessa tinta della carrozzeria, con decori orizzontali, mentre la versione GT è caratterizzata all’interno dai rivestimenti dei sedili in Alcantara ‘Grigio Greval’. Inoltre, sono presenti schermate specifiche per l’elettrico sul quadro strumenti e sul touchscreen.

Il motore elettrico della Peugeot e-2008

Il cuore della Peugeot e-2008 è il motore elettrico da 136 cavalli e 260 Nm di coppia massima (immediatamente disponibili), accoppiato alla batteria da 50 kWh per garantire un’autonomia fino a 310 km (ciclo WLTP), garantita 8 anni o 160.000 km per il 70% della capacità di carica.

Sul quadro strumenti sarà possibile vedere la modalità di funzionamento della catena di trazione, mentre sono disponibili due modalità di recupero dell’energia in fase di frenata: in Drive il recupero dell’energia è standard, mentre in Brake è più accentuata.

La Peugeot e-2008 e la ricarica, anche a distanza

La ricarica della Peugeot e-2008 può avvenire in vari modi. Servono 30 minuti per ricaricare la batteria dell’80% con un terminale di ricarica pubblica da 100 kW, mentre attraverso una WallBox (trifase 11 kW o monofase 7,4 kW) servono da 5h15’ a 8 ore per una ricarica completa.

Sarà possibile programmare, avviare o interrompere la ricarica a distanza, attraverso il touchscreen o tramite l’app MyPeugeot. Attraverso questa applicazione, sarà possibile verificare lo stato della ricarica della propria Peugeot 2008 elettrica.

La Peugeot 2008 elettrica arriverà nel 2020

Come per la versione a motore termico, la Peugeot e-2008 sarà prodotta nello stabilimento spagnolo di Vigo ed arriverà sul mercato italiano nel corso del primo trimestre del 2020.

I servizi dedicati alla Peugeot 2008 elettrica

Successivamente, saranno progressivamente introdotti in Italia tre servizi, dedicati ai clienti della e-2008: Easy-Charge, Easy-Move e Serenity. Il primo è un pass per la ricarica per accedere ad oltre 85.000 colonnine in tutta Europa, la seconda permetterà di pianificare e organizzare i lunghi viaggi con Free2Move, in modo da selezionare gli itinerari migliori a secondi di autonomia e colonnine.

L’ultima proporrà simulatori e percorsi digitali per stimolare la scoperta del mondo elettrico sui portali web della casa francese, con contratti di servizio e un’assistenza stradale su misura da poter includere nel finanziamento.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati