WP_Post Object ( [ID] => 638141 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-06-19 17:31:12 [post_date_gmt] => 2019-06-19 15:31:12 [post_content] => Come si fa ad avventurarsi in macchina sulle dune di sabbia del deserto senza rischiare di restare impantanati? Qualche suggerimento utile ce lo offre Seat con una breve video-guida utile ad affrontare le dune sabbiose in sicurezza. L'esempio pratico, il marchio automobilistico spagnolo, ce lo fornisce con il SUV Seat Tarraco in azione nel deserto di Merzouga, in Marocco, ed elencando i comportamenti da adottare in sei semplici passaggi.

Gli step per non temere la sabbia

Attraverso la voce di Stefan Ilijevic, responsabile del reparto sviluppo, brevetti e innovazione di Seat, la Casa spagnola spiega che la prima cosa da fare è di abbassare la pressione degli pneumatici, riducendola di circa 1,5 bar. A questo punto attraverso i comandi della Seat Tarraco bisogna disattivare il controllo elettronico della stabilità (ESC) per impedire il bloccaggio delle ruote.

Scalare la duna procedendo tra 20 e 30 km/h

Inevitabile alleata della Seat Tarraco nel deserto è il suo sistema di trazione integrale. Il SUV iberico offre sei diverse modalità di guida tra le quali scegliere, e per l'occasione Ilijevic ha impostato il selettore rotativo sulla modalità "Off-Road". Il suo consiglio a questo punto è di procedere in diagonale per salire le dune di sabbia, utilizzando solo la prima o la seconda marcia, mantenendo una velocità tra i 20 e i 30 km/h e senza mai frenare prima di aver raggiunto la vetta della "montagna" di sabbia. In realtà è molto più difficile a dirsi che a farsi, ma basta rispettare queste regole di base per potersi divertire guidando sulla sabbia. Nel video sopra la Seat Tarraco, mettendo in mostra le proprie qualità da vettura votata al fuoristrada, dà una concreta dimostrazione di come si possa affrontare in sicurezza un'uscita nel deserto. [post_title] => Seat Tarraco: così il SUV spagnolo supera le sabbiose dune del deserto [FOTO e VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => seat-tarraco-cosi-il-suv-spagnolo-supera-le-sabbiose-dune-del-deserto-foto-e-video [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-06-19 17:32:01 [post_modified_gmt] => 2019-06-19 15:32:01 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=638141 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Seat Tarraco: così il SUV spagnolo supera le sabbiose dune del deserto [FOTO e VIDEO]

Sei passaggi da compiere per non temere nulla

La Seat Tarraco è protagonista di una video-guida del marchio spagnolo su come affrontare in sicurezza le dune di sabbia del deserto.

Come si fa ad avventurarsi in macchina sulle dune di sabbia del deserto senza rischiare di restare impantanati? Qualche suggerimento utile ce lo offre Seat con una breve video-guida utile ad affrontare le dune sabbiose in sicurezza.

L’esempio pratico, il marchio automobilistico spagnolo, ce lo fornisce con il SUV Seat Tarraco in azione nel deserto di Merzouga, in Marocco, ed elencando i comportamenti da adottare in sei semplici passaggi.

Gli step per non temere la sabbia

Attraverso la voce di Stefan Ilijevic, responsabile del reparto sviluppo, brevetti e innovazione di Seat, la Casa spagnola spiega che la prima cosa da fare è di abbassare la pressione degli pneumatici, riducendola di circa 1,5 bar. A questo punto attraverso i comandi della Seat Tarraco bisogna disattivare il controllo elettronico della stabilità (ESC) per impedire il bloccaggio delle ruote.

Scalare la duna procedendo tra 20 e 30 km/h

Inevitabile alleata della Seat Tarraco nel deserto è il suo sistema di trazione integrale. Il SUV iberico offre sei diverse modalità di guida tra le quali scegliere, e per l’occasione Ilijevic ha impostato il selettore rotativo sulla modalità “Off-Road”. Il suo consiglio a questo punto è di procedere in diagonale per salire le dune di sabbia, utilizzando solo la prima o la seconda marcia, mantenendo una velocità tra i 20 e i 30 km/h e senza mai frenare prima di aver raggiunto la vetta della “montagna” di sabbia.

In realtà è molto più difficile a dirsi che a farsi, ma basta rispettare queste regole di base per potersi divertire guidando sulla sabbia. Nel video sopra la Seat Tarraco, mettendo in mostra le proprie qualità da vettura votata al fuoristrada, dà una concreta dimostrazione di come si possa affrontare in sicurezza un’uscita nel deserto.

Seat Tarraco: così il SUV spagnolo supera le sabbiose dune del deserto [FOTO e VIDEO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati