Mini Cooper S E: l’elettrica sarà svelata in anteprima il 9 luglio [VIDEO TEASER]

Mini Cooper S E: l’elettrica sarà svelata in anteprima il 9 luglio [VIDEO TEASER]

Attesa con lo stesso motore della BMW i3s

La Mini Cooper S E si avvicina al debutto, fissato per il 9 luglio prossimo, quando scopriremo le caratteristiche della nuova compatta britannica con alimentazione 100% elettrica.
Mini Cooper S E: l’elettrica sarà svelata in anteprima il 9 luglio [VIDEO TEASER]

La Mini Cooper S E, versione 100% elettrica della compatta britannica, sarà presentata in anteprima mondiale martedì 9 luglio.

Ancora poche settimane dunque e scopriremo le caratteristiche della nuova inglesina a batterie. La Cooper S E è la prima auto a zero emissioni di serie prodotta da Mini, che nel 2009 aveva prodotto la Mini E, modello sviluppata come vettura-sperimentale e realizzato in numero limitato di esemplari.

Design già noto

Il countdown che ci porta alla presentazione della Mini Cooper S E è stato fatto partire dalla Casa inglese con un video teaser, postato qui sopra, che mostra alcuni dettagli della vettura. In realtà il look della nuova Mini elettrica non è più un mistero dopo le foto “rubate” che abbiamo mostrato circa un mese fa e che ci hanno svelato in anticipo il design esterno della Cooper S E.

Sulla Mini Cooper S E, che non sarà molto diversa dalla gamma della Mini Cooper attualmente in commercio, avremo una nuova griglia anteriore chiusa e dei nuovi cerchi con design specifico, nelle misure da 16 e 17 pollici. Complessivamente l’aspetto estetico sarà molto simile a quello del concept Mini Electric, ad eccezione dei dettagli fluo sulla carrozzeria.

Più pesante ma con distribuzione del peso ottimizzata

Rispetto alla Mini con motore a combustione la Cooper S E avrà un assetto rialzato (+1 cm), la trazione anteriore ed una nuova distribuzione del peso. Quest’ultimo, che sarà maggiore di 130 chili rispetto alla Cooper S, sarà spostato maggiormente sul posteriore: la percentuale di peso sull’asse anteriore si ridurrà dal 60% della Cooper S al 54% della Cooper S E.

Atteso il motore della BMW i3s

Secondo quanto emerso finora in materia di dotazione meccanica, la Mini Cooper S E dovrebbe montare lo stesso motore e le stesse batterie della BMW i3s. Si attende dunque sotto il pavimento un pacco batteria da 33 kWh a supportare un’unità elettrica da 184 CV. Tale configurazione propulsiva dovrebbe consentire alla nuova vettura elettrica di Mini di offrire un’autonomia attorno ai 200 chilometri.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati