Renault Trafic e Master: le novità e le specifiche per l’Italia [INTERVISTA VIDEO]

Intervista a Francesco Fontana Giusti sui veicoli commerciali

Sono stati rinnovati Renault Master e Trafic, due dei veicoli commerciali del marchio della Losanga. Un rinnovamento importante per entrambi su vari livelli, ne abbiamo parlato con il responsabile comunicazione Francesco Fontana Giusti.
Renault Trafic e Master: le novità e le specifiche per l’Italia [INTERVISTA VIDEO]

Renault Trafic e Master si rinnovano, per proseguire il successo della gamma di veicoli commerciali della Losanga, in aumento anche nella prima parte del 2019. I due veicoli propongono novità dal punto di vista estetico, tecnologico e tecnico, come visto nel nostro test drive di Cascais. L’appuntamento portoghese è stato anche l’occasione per intervistare con Francesco Fontana Giusti, responsabile della comunicazione di Renault Italia, e parlare di questi rinnovati modelli.

Cosa cambia nel Renault Trafic

“Sono due veicoli molto importanti per noi – le parole di Fontana Giusti – che ci traghetteranno verso il nostro desiderio di essere leader mondiali”. Per questo, sono numerose le novità, partendo dal furgone medio del marchio transalpino: un frontale quasi completamente ridisegnato, con i proiettori con la nuova firma Renault ‘C-Shape’, e maggiore qualità all’interno dell’abitacolo.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, è stato introdotto il nuovo motore 2.0 diesel con le potenze da 120, 145 o 170 cavalli ed è sempre disponibile la versione d’ingresso 1.6 da 95 CV. La novità è l’arrivo del cambio automatico EDC6, mentre per quanto riguarda i prezzi: la partenza della gamma Trafic per l’Italia è di 24.330 euro, appunto con il citato motore da 95 cavalli.

Le novità del Renault Master

Passando al Renault Master, il furgone pesante rinnova anche lui il frontale, con una nuova calandra verticale, ma è la tecnologia il punto su cui si è focalizzata la casa transalpina in questo aggiornamento. Il Media Nav è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto e sono stati introdotti cinque nuovi sistemi di assistenza alla guida: frenata automatica d’emergenza, retrocamera posteriore, front park assist, side wind assist per vento laterale e monitoraggio dell’angolo cieco.

Il motore di questo modello è il 2.3 Twin Turbo con potenze da 135 a 180 cavalli, così come è disponibile anche la versione 100% elettrica. Il costo di partenza è pari a 25.900 euro ed entrambi i modelli arriveranno sul nostro mercato a partire dal mese di settembre 2019.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati