WP_Post Object ( [ID] => 640322 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-06-28 11:31:18 [post_date_gmt] => 2019-06-28 09:31:18 [post_content] => La cifra di 2,1 milioni di dollari per la quale lo scorso gennaio è stata venduta all'asta Barrett-Jackson di beneficenza il primo speciale esemplare della nuova Toyota Supra è senza dubbio un investimento importante. Di certo il proprietario, al quale è stata appena consegnata la vettura, sa di aver acquistato qualcosa di molto di più della semplice prima Toyota Supra 2020.

Look da one-off

Questa nuova Toyota Supra ha di fatto una serie di caratteristiche distintive che la rendono unica ed esclusiva. Oltre al numero di telaio e ai badge identificativi che certificano la sua identità da esemplare numero uno del gran ritorno della Supra, questa sportiva giapponese, prima unità della versione Launch Edition, è resa speciale anche dai gusci degli specchietti in rosso e dall'esclusiva carrozzeria Phantom Matte Grey. Questa tinta infatti non è disponibile nella gamma della Launch Edition di serie, rendendo la prima Supra 2020 una one-off a tutti gli effetti. Con l'acquisto della vettura inoltre sono previsti anche degli extra speciali come la tuta da gara Toyota e la foto autografata dal presidente di Toyota Akio Toyoda.

Diventerà una chicca da collezione?

L'acquirente di questa speciale Toyota Supra è il dealer automobilistico John Staluppi, proprietario tra l'altro di una concessionaria automobilistica. Le sue intenzioni in merito all'auto sportiva giapponese appena ricevuta non sono note, anche se scommettiamo che questa Supra esposta nel suo showroom Toyota possa attrarre numerosi potenziali clienti in più. Resta da vedere se l'investimento di Staluppi fatto con questa speciale versione della nuova Toyota Supra sarà fruttuoso nel tempo, magari sperando nel prossimo futuro in una quotazione in rialzo della vettura che possa accendere le fantasie e i desideri del "folle" mondo del collezionismo automobilistico. [post_title] => Toyota Supra, consegnato al proprietario il primo speciale esemplare one-off [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => toyota-supra-consegnato-al-proprietario-il-primo-speciale-esemplare-one-off [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-06-28 11:31:18 [post_modified_gmt] => 2019-06-28 09:31:18 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=640322 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Toyota Supra, consegnato al proprietario il primo speciale esemplare one-off

Venduto all'asta di beneficenza per 2,1 milioni di dollari

La prima Toyota Supra Launch Edition, speciale esemplare one-off con livrea Phantom Matte Grey e specchietti rossi, è stata consegnata al suo proprietario.
Toyota Supra, consegnato al proprietario il primo speciale esemplare one-off

La cifra di 2,1 milioni di dollari per la quale lo scorso gennaio è stata venduta all’asta Barrett-Jackson di beneficenza il primo speciale esemplare della nuova Toyota Supra è senza dubbio un investimento importante.

Di certo il proprietario, al quale è stata appena consegnata la vettura, sa di aver acquistato qualcosa di molto di più della semplice prima Toyota Supra 2020.

Look da one-off

Questa nuova Toyota Supra ha di fatto una serie di caratteristiche distintive che la rendono unica ed esclusiva. Oltre al numero di telaio e ai badge identificativi che certificano la sua identità da esemplare numero uno del gran ritorno della Supra, questa sportiva giapponese, prima unità della versione Launch Edition, è resa speciale anche dai gusci degli specchietti in rosso e dall’esclusiva carrozzeria Phantom Matte Grey. Questa tinta infatti non è disponibile nella gamma della Launch Edition di serie, rendendo la prima Supra 2020 una one-off a tutti gli effetti. Con l’acquisto della vettura inoltre sono previsti anche degli extra speciali come la tuta da gara Toyota e la foto autografata dal presidente di Toyota Akio Toyoda.

Diventerà una chicca da collezione?

L’acquirente di questa speciale Toyota Supra è il dealer automobilistico John Staluppi, proprietario tra l’altro di una concessionaria automobilistica. Le sue intenzioni in merito all’auto sportiva giapponese appena ricevuta non sono note, anche se scommettiamo che questa Supra esposta nel suo showroom Toyota possa attrarre numerosi potenziali clienti in più.

Resta da vedere se l’investimento di Staluppi fatto con questa speciale versione della nuova Toyota Supra sarà fruttuoso nel tempo, magari sperando nel prossimo futuro in una quotazione in rialzo della vettura che possa accendere le fantasie e i desideri del “folle” mondo del collezionismo automobilistico.

Toyota Supra, consegnato al proprietario il primo speciale esemplare one-off
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati