WP_Post Object ( [ID] => 641225 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-07-02 11:59:37 [post_date_gmt] => 2019-07-02 09:59:37 [post_content] => La Porsche Taycan arriva in Cina e lo fa attraverso un prototipo della nuova sportiva elettrica che ha sfilato sulle strade di Shanghai. Le immagini diffuse da Porsche ci fanno vedere una vettura che nasconde ancora i suoi tratti estetici finali, anche se la versione del modello definitivo si avvicina a grandi passi. La Porsche Taycan, il cui debutto è fissato per il mese di settembre, punta in maniera decisa al mercato cinese dove l'accoglienza, riscontrata con l'elevato numero di prenotazioni già raccolte, è andata ben oltre le più rosee aspettative della Casa tedesca.

Prototipo della Taycan in giro per il mondo prima del debutto

Prima del debutto la Taycan, attraverso il prototipo, si farà conoscere anche in altre parti del mondo, come annunciato da Porsche. Nelle prossime settimane la sportiva elettrica si presenterà, così come a Shanghai, con una livrea personalizzata sul tetto in omaggio al paese ospitante, prima in Inghilterra e poi negli Stati Uniti. La Taycan infatti presenzierà il Goodwood Festival of Speed con Mark Weber e l'E-Prix di New York con Neel Yani. Nella sua trasferta cinese la Taycan è scesa in pista nel circuito del nuovo Porsche Experience Centre di Shanghai, inaugurato lo scorso anno, con al volante Li Chao, pilota che attualmente corre nella Porsche Carrera Cup Asia.

Design ancora camuffato

Per quanto riguarda il look della vettura, il prototipo in questione mostra alcuni dettagli di camouflage già visti sui muletti precedentemente avvistati. Il paraurti posteriore integra dei finti terminali di scarico, mentre sui fari anteriori ci sono delle pellicole adesive a camuffarne la reale configurazione. Stesso discorso anche sulla coda, con gli elementi neri applicati nella zona attorno ai gruppi ottici posteriori ad alterarne le vere forme.

600 CV per prestazioni da vera Porsche

La Porsche Taycan monterà un sistema propulsivo elettrico che svilupperà 600 CV di potenza, offrendo un'autonomia complessiva di 500 chilometri. A questi dati si affiancheranno capacità prestazionali in linea con gli standard della Casa di Zuffenhausen. Il primo modello a zero emissioni di Porsche sarà in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi. [post_title] => Porsche Taycan: il prototipo fa tappa a Shanghai [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => porsche-taycan-shanghai-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-07-02 11:59:37 [post_modified_gmt] => 2019-07-02 09:59:37 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=641225 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Porsche Taycan: il prototipo fa tappa a Shanghai [FOTO]

La versione definitiva dell'elettrica sarà così?

La Porsche Taycan s'avvicina al debutto di settembre e il prototipo della nuova sportiva elettrica si fa conoscere in giro per il mondo, partendo da Shanghai.

La Porsche Taycan arriva in Cina e lo fa attraverso un prototipo della nuova sportiva elettrica che ha sfilato sulle strade di Shanghai.

Le immagini diffuse da Porsche ci fanno vedere una vettura che nasconde ancora i suoi tratti estetici finali, anche se la versione del modello definitivo si avvicina a grandi passi. La Porsche Taycan, il cui debutto è fissato per il mese di settembre, punta in maniera decisa al mercato cinese dove l’accoglienza, riscontrata con l’elevato numero di prenotazioni già raccolte, è andata ben oltre le più rosee aspettative della Casa tedesca.

Prototipo della Taycan in giro per il mondo prima del debutto

Prima del debutto la Taycan, attraverso il prototipo, si farà conoscere anche in altre parti del mondo, come annunciato da Porsche. Nelle prossime settimane la sportiva elettrica si presenterà, così come a Shanghai, con una livrea personalizzata sul tetto in omaggio al paese ospitante, prima in Inghilterra e poi negli Stati Uniti. La Taycan infatti presenzierà il Goodwood Festival of Speed con Mark Weber e l’E-Prix di New York con Neel Yani.

Nella sua trasferta cinese la Taycan è scesa in pista nel circuito del nuovo Porsche Experience Centre di Shanghai, inaugurato lo scorso anno, con al volante Li Chao, pilota che attualmente corre nella Porsche Carrera Cup Asia.

Design ancora camuffato

Per quanto riguarda il look della vettura, il prototipo in questione mostra alcuni dettagli di camouflage già visti sui muletti precedentemente avvistati. Il paraurti posteriore integra dei finti terminali di scarico, mentre sui fari anteriori ci sono delle pellicole adesive a camuffarne la reale configurazione. Stesso discorso anche sulla coda, con gli elementi neri applicati nella zona attorno ai gruppi ottici posteriori ad alterarne le vere forme.

600 CV per prestazioni da vera Porsche

La Porsche Taycan monterà un sistema propulsivo elettrico che svilupperà 600 CV di potenza, offrendo un’autonomia complessiva di 500 chilometri. A questi dati si affiancheranno capacità prestazionali in linea con gli standard della Casa di Zuffenhausen. Il primo modello a zero emissioni di Porsche sarà in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi.

Porsche Taycan: il prototipo fa tappa a Shanghai [FOTO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati