WP_Post Object ( [ID] => 642239 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-07-05 12:52:38 [post_date_gmt] => 2019-07-05 10:52:38 [post_content] => La nuova Mercedes GLE, il grande SUV della Stella a tre punte, recentemente rinnovato con il lancio della nuova generazione che ha portato una serie di novità sia dal punto di vista estetico che da quello dei contenuti tecnologici e meccanici, è stata sottoposta ai crash test di Euro NCAP. 

Il SUV conferma le aspettative

Nella recente tornata di test su diversi nuovi modelli appena entrati in commercio, condotti dall'ente europeo indipendente che valuta le qualità di sicurezza e affidabilità, il nuovo SUV full-size del costruttore tedesco ha dimostrato di saper confermare le aspettative. Del resto da una vettura di questa categoria, che viene fuori secondo i dogmi della qualità costruttiva di Mercedes, è difficile aspettarsi qualcosa di diverso che non sia l'eccellenza, anche per quel che riguarda le doti di sicurezza.

Gli ottimi punteggi della nuova GLE

Così la nuova Mercedes GLE ha ottenuto le cinque stelle Euro NCAP grazie agli ottimi risultati fatti registrare nelle consuete quattro aree di valutazione nelle quale si suddividono i crash test. Sulla protezione degli occupanti adulti il SUV tedesco ha ottenuto il punteggio del 91%, sceso al 90% per quanto riguarda la protezione dei bambini a bordo. Più che soddisfacenti anche i voti conquistati in merito alla protezione degli utenti della strada più vulnerabili e ai sistemi di sicurezza, con il punteggio del 78% su entrambi le aree. [post_title] => Nuova Mercedes GLE conquista le cinque stelle Euro NCAP [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mercedes-gle-2019-cinque-stelle-euro-ncap [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-07-05 12:53:17 [post_modified_gmt] => 2019-07-05 10:53:17 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=642239 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nuova Mercedes GLE conquista le cinque stelle Euro NCAP [VIDEO]

Il SUV della Stella è estremamente affidabile

La nuova generazione della Mercedes GLE si conferma al top in sicurezza ottenendo il punteggio delle cinque stelle Euro NCAP dopo aver brillantemente superato gli impegnativi crash test.
Nuova Mercedes GLE conquista le cinque stelle Euro NCAP [VIDEO]

La nuova Mercedes GLE, il grande SUV della Stella a tre punte, recentemente rinnovato con il lancio della nuova generazione che ha portato una serie di novità sia dal punto di vista estetico che da quello dei contenuti tecnologici e meccanici, è stata sottoposta ai crash test di Euro NCAP. 

Il SUV conferma le aspettative

Nella recente tornata di test su diversi nuovi modelli appena entrati in commercio, condotti dall’ente europeo indipendente che valuta le qualità di sicurezza e affidabilità, il nuovo SUV full-size del costruttore tedesco ha dimostrato di saper confermare le aspettative. Del resto da una vettura di questa categoria, che viene fuori secondo i dogmi della qualità costruttiva di Mercedes, è difficile aspettarsi qualcosa di diverso che non sia l’eccellenza, anche per quel che riguarda le doti di sicurezza.

Gli ottimi punteggi della nuova GLE

Così la nuova Mercedes GLE ha ottenuto le cinque stelle Euro NCAP grazie agli ottimi risultati fatti registrare nelle consuete quattro aree di valutazione nelle quale si suddividono i crash test. Sulla protezione degli occupanti adulti il SUV tedesco ha ottenuto il punteggio del 91%, sceso al 90% per quanto riguarda la protezione dei bambini a bordo. Più che soddisfacenti anche i voti conquistati in merito alla protezione degli utenti della strada più vulnerabili e ai sistemi di sicurezza, con il punteggio del 78% su entrambi le aree.

Nuova Mercedes GLE conquista le cinque stelle Euro NCAP [VIDEO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati