WP_Post Object ( [ID] => 642488 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-07-08 10:41:44 [post_date_gmt] => 2019-07-08 08:41:44 [post_content] => La Dacia Dokker ha ormai sette anni di vita, dalla sua presentazione del 2012, ed è in vista un rinnovamento per l’MPV del marchio del Gruppo Renault. Il nostro fotografo, infatti, ha pizzicato i tecnici al lavoro sulla seconda generazione di questo veicolo, mentre stava effettuando i test di collaudo sulle strade spagnole. La presentazione del nuovo modello è attesa nel 2020.

Le caratteristiche della nuova Dacia Dokker

La gemella rumena della Renault Kangoo conserverà le caratteristiche che l’hanno resa un modello di buon successo tra il pubblico: tanto spazio all’interno ed un prezzo più basso, rispetto alle versioni della concorrenza. Le vetture riprese dal fotografo sono ancora piene di coperture, ma dalle indiscrezioni non sono attese particolari rivoluzioni, sia per quanto riguarda il design che la parte tecnica. La seconda generazione della Dacia Dokker sarà costruita nuovamente sulla piattaforma B0, cioè quella su cui è realizzata anche la versione attuale, ed avrà un incremento della connettività, seppur senza arrivare ai livelli dei modelli del marchio della Losanga. Sarà disponibile anche una variante Stepway più robusta, seppur ancora senza la trazione integrale.

La nuova Dacia Dokker ed i motori

Come dicevamo, non sono previsti grandi cambiamenti a livello tecnico: la nuova Dacia Dokker sarà sempre disponibile con una gamma di motorizzazioni benzina, diesel e GPL, con il 1.5 dCi come propulsore in primo piano. Non sono giunte notizie di possibili versioni elettrificate: vista la necessità di mantenere un prezzo più basso della concorrenza, appare abbastanza improbabile la presenza di una motorizzazione 100% elettrica. Anche l’ibrido non sembra un’opzione in arrivo, almeno al lancio. [post_title] => Dacia Dokker: al lavoro sulla seconda generazione [FOTO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => dacia-dokker-anticipazioni-caratteristiche-motori-uscita-prezzi-prova [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-07-08 10:41:44 [post_modified_gmt] => 2019-07-08 08:41:44 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=642488 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Dacia Dokker: al lavoro sulla seconda generazione [FOTO SPIA]

La presentazione è attesa nel corso del 2020

La Dacia Dokker è pronta per un rinnovamento, con l'arrivo sul mercato della seconda generazione, previsto nel 2020. Non sono attese rivoluzioni, ma un aggiornamento ed un aumento della connettività.

La Dacia Dokker ha ormai sette anni di vita, dalla sua presentazione del 2012, ed è in vista un rinnovamento per l’MPV del marchio del Gruppo Renault. Il nostro fotografo, infatti, ha pizzicato i tecnici al lavoro sulla seconda generazione di questo veicolo, mentre stava effettuando i test di collaudo sulle strade spagnole. La presentazione del nuovo modello è attesa nel 2020.

Le caratteristiche della nuova Dacia Dokker

La gemella rumena della Renault Kangoo conserverà le caratteristiche che l’hanno resa un modello di buon successo tra il pubblico: tanto spazio all’interno ed un prezzo più basso, rispetto alle versioni della concorrenza. Le vetture riprese dal fotografo sono ancora piene di coperture, ma dalle indiscrezioni non sono attese particolari rivoluzioni, sia per quanto riguarda il design che la parte tecnica.

La seconda generazione della Dacia Dokker sarà costruita nuovamente sulla piattaforma B0, cioè quella su cui è realizzata anche la versione attuale, ed avrà un incremento della connettività, seppur senza arrivare ai livelli dei modelli del marchio della Losanga. Sarà disponibile anche una variante Stepway più robusta, seppur ancora senza la trazione integrale.

La nuova Dacia Dokker ed i motori

Come dicevamo, non sono previsti grandi cambiamenti a livello tecnico: la nuova Dacia Dokker sarà sempre disponibile con una gamma di motorizzazioni benzina, diesel e GPL, con il 1.5 dCi come propulsore in primo piano.

Non sono giunte notizie di possibili versioni elettrificate: vista la necessità di mantenere un prezzo più basso della concorrenza, appare abbastanza improbabile la presenza di una motorizzazione 100% elettrica. Anche l’ibrido non sembra un’opzione in arrivo, almeno al lancio.

Dacia Dokker: al lavoro sulla seconda generazione [FOTO SPIA]
4.1 (82.86%) 7 votes
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati