WP_Post Object ( [ID] => 642808 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-07-09 10:11:26 [post_date_gmt] => 2019-07-09 08:11:26 [post_content] => La nuova Nissan GT-R Nismo, sportiva giapponese votata alle alte velocità, alza ulteriormente l'asticella con una serie di migliorie tecnologiche, tecniche e meccaniche che caratterizzano il modello 2020. Dalla maggiore leggerezza dei componenti all'adozione di nuovi turbocompressori, dalla massa globale ridotta al perfezionamento di impianto frenante, ruote e pneumatici, sono numerosi gli interni con cui Nissan ha permesso alla GT-R Nismo di essere più stabile a velocità elevate e più veloce (2,5 secondi in meno al giro sul circuito di prova di Nissan).

Ritocchi in stile GT3

L'aggiornata versione della Nissan GT-R Nismo conferma il motore V6 da 3.8 litri che sviluppa 600 CV di potenza, anche se ora adotta una serie di novità. Tra queste ci sono i nuovi turbocompressori, con turbina a 10 palette e spessore ridotto di 0,3 mm, che sono gli stessi usati dalla versione GT3 da corsa. Un accorgimento che ha permesso di migliorare del 20% i tempi di risposta. Nuovo è anche l'impianto di scarico in titanio, con terminali bruniti, che consente di godere di un rombo ancora più grintoso e coinvolgente.

Migliorie al cambio

Nissan è intervenuta anche sul cambio della GT-R Nismo, in particolare la trasmissione Adaptive Shift Control a 6 marce doppia frizione offre in modalità R maggiore incisività d'azione. In generale il cambio risulta anche più preciso e con reazioni più rapide di scalata di marcia. Migliorie di cui il guidatore si accorge in diverse situazioni di guida ed in particolare in frenata in prossimità di una curva e in accelerazione in uscita da un curva.

Peso ridotto di una trentina di kg

Cresce l'utilizzo della fibra di carbonio per i componenti esterni, coinvolgendo cofano, tetto, paraurti anteriori e posteriori, parafanghi anteriori, spoiler posteriore, rivestimenti dei sottoporta e bagagliaio. Novità costruttive che hanno permesso di alleggerire la vettura, con la nuova Nissan GT-R Nismo che con la "dieta" sugli esterni ha perso 10,5 kg, ai quali si aggiungono quasi altri 20 kg in meno derivanti dai nuovi componenti sottopelle.

Parafanghi e paraurti ventilati

Tra le novità estetiche della Nissan GT-R Nismo 2020 si notano i nuovi parafanghi anteriore, con feritoie di ventilazione derivate dalla GT3, in grado di aumentare la deportanza. A beneficio di stabilità ed efficienza aerodinamica della sportiva giapponese ci sono anche i nuovi paraurti ventilati che sono stati messi a punto nella galleria del vento.

Nuovi cerchi, sospensioni ottimizzate e nuovi freni Brembo

La Nissan GT-R Nismo 2020 adotta anche nuovi cerchi Rays da 20 pollici, con design a 9 razze, maggior rigidità e peso alleggerito di 100 grammi, i quali al centro sfoggiano il logo NISMO bianco e rosso. Ammortizzatori Bilstein DampTronic e molle hanno una nuova taratura, così come sono state ottimizzate anche le sospensioni, che incrementano la stabilità in curva, e la sterzata, ora più precisa e lineare. La sportiva giapponese monta anche un nuovo impianto frenante Brembo con dischi in carboceramica, da 410 mm all'anteriore e da 390 mm al posteriore, con grandi pinze speciali. [post_title] => Nissan GT-R Nismo 2020: più veloce e tecnologica con i suoi 600 CV [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nissan-gt-r-nismo-2020-prezzo-caratteristiche [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-07-09 10:11:26 [post_modified_gmt] => 2019-07-09 08:11:26 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=642808 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nissan GT-R Nismo 2020: più veloce e tecnologica con i suoi 600 CV [FOTO]

Ridotto il peso e migliorata la dotazione tecnica

La Nissan GT-R Nismo 2020 porta in dote una serie di novità tecniche che permettono alla sportiva giapponese di essere più veloce e più dinamica.

La nuova Nissan GT-R Nismo, sportiva giapponese votata alle alte velocità, alza ulteriormente l’asticella con una serie di migliorie tecnologiche, tecniche e meccaniche che caratterizzano il modello 2020.

Dalla maggiore leggerezza dei componenti all’adozione di nuovi turbocompressori, dalla massa globale ridotta al perfezionamento di impianto frenante, ruote e pneumatici, sono numerosi gli interni con cui Nissan ha permesso alla GT-R Nismo di essere più stabile a velocità elevate e più veloce (2,5 secondi in meno al giro sul circuito di prova di Nissan).

Ritocchi in stile GT3

L’aggiornata versione della Nissan GT-R Nismo conferma il motore V6 da 3.8 litri che sviluppa 600 CV di potenza, anche se ora adotta una serie di novità. Tra queste ci sono i nuovi turbocompressori, con turbina a 10 palette e spessore ridotto di 0,3 mm, che sono gli stessi usati dalla versione GT3 da corsa. Un accorgimento che ha permesso di migliorare del 20% i tempi di risposta. Nuovo è anche l’impianto di scarico in titanio, con terminali bruniti, che consente di godere di un rombo ancora più grintoso e coinvolgente.

Migliorie al cambio

Nissan è intervenuta anche sul cambio della GT-R Nismo, in particolare la trasmissione Adaptive Shift Control a 6 marce doppia frizione offre in modalità R maggiore incisività d’azione. In generale il cambio risulta anche più preciso e con reazioni più rapide di scalata di marcia. Migliorie di cui il guidatore si accorge in diverse situazioni di guida ed in particolare in frenata in prossimità di una curva e in accelerazione in uscita da un curva.

Peso ridotto di una trentina di kg

Cresce l’utilizzo della fibra di carbonio per i componenti esterni, coinvolgendo cofano, tetto, paraurti anteriori e posteriori, parafanghi anteriori, spoiler posteriore, rivestimenti dei sottoporta e bagagliaio. Novità costruttive che hanno permesso di alleggerire la vettura, con la nuova Nissan GT-R Nismo che con la “dieta” sugli esterni ha perso 10,5 kg, ai quali si aggiungono quasi altri 20 kg in meno derivanti dai nuovi componenti sottopelle.

Parafanghi e paraurti ventilati

Tra le novità estetiche della Nissan GT-R Nismo 2020 si notano i nuovi parafanghi anteriore, con feritoie di ventilazione derivate dalla GT3, in grado di aumentare la deportanza. A beneficio di stabilità ed efficienza aerodinamica della sportiva giapponese ci sono anche i nuovi paraurti ventilati che sono stati messi a punto nella galleria del vento.

Nuovi cerchi, sospensioni ottimizzate e nuovi freni Brembo

La Nissan GT-R Nismo 2020 adotta anche nuovi cerchi Rays da 20 pollici, con design a 9 razze, maggior rigidità e peso alleggerito di 100 grammi, i quali al centro sfoggiano il logo NISMO bianco e rosso. Ammortizzatori Bilstein DampTronic e molle hanno una nuova taratura, così come sono state ottimizzate anche le sospensioni, che incrementano la stabilità in curva, e la sterzata, ora più precisa e lineare. La sportiva giapponese monta anche un nuovo impianto frenante Brembo con dischi in carboceramica, da 410 mm all’anteriore e da 390 mm al posteriore, con grandi pinze speciali.

Nissan GT-R Nismo 2020: più veloce e tecnologica con i suoi 600 CV [FOTO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati