WP_Post Object ( [ID] => 643286 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-07-09 16:19:37 [post_date_gmt] => 2019-07-09 14:19:37 [post_content] => La nuova Porsche 718 Spyder si mostra in una nuova ed esclusiva veste frutto del lavoro di personalizzazione degli specialisti di Porsche Exclusive Manufaktur. Il programma della divisione della Casa di Zuffenhausen consente di dare un tocco di fascino aggiuntivo al look di esterni ed interni della nuova sportiva "open air" con un ampia serie di scelte estetiche, alcune delle quali caratterizzano la speciale versione personalizzata proposta da Porsche.

Livrea blu e interni scuri

Come possiamo notare nelle immagini in calce all'articolo, la nuova Porsche 718 Spyder è stata resa ancora più speciale da una seducente livrea blu, alla quale si affiancano dei raffinati nuovi cerchi in lega con finiture nera. Alla nuova veste estetica esterna è abbinata un altrettanto azzeccata operazione di personalizzazione del look dell'abitacolo. Gli interni della roadster tedesca ad alte prestazioni propongono degli eleganti nuovi rivestimenti su volante e sedili, con il nero a dominare la scena nell'abitacolo.

Spinta dal sei cilindri aspirato 4.0 litri da 420 CV

Ricordiamo che la nuova Porsche 718 Spyder porta in dote un importante novità relativa al motore. La roadster di Stoccarda ha infatti abbondonato il motore turbo quattro cilindri per adottare il più classico propulsore sei cilindri aspirato. Si tratta di un ritorno al passato per il modello di Porsche che ora sfrutta l'unità propulsiva da 4.0 litri in grado di erogare una potenza di 420 CV e una coppia massima di 420 Nm, associata esclusivamente al cambio manuale a 6 marce.

Da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi

Dotata per la prima volta di alettone attivo che si aziona raggiunti i 120 km/h, la nuova Porsche 718 Spyder mette sull'asfalto prestazioni da vera supercar. La "scoperta" di Stoccarda è infatti in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi, prima di raggiungere la velocità di punta di 301 chilometri orari. [post_title] => Porsche 718 Spyder: appeal in aumento con Porsche Exclusive Manufaktur [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => porsche-718-spyder-2019-porsche-exclusive-manufaktur-foto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-07-09 16:19:37 [post_modified_gmt] => 2019-07-09 14:19:37 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=643286 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Porsche 718 Spyder: appeal in aumento con Porsche Exclusive Manufaktur [FOTO]

Così la roadster tedesca diventa ancora più affascinante

La nuova Porsche 718 Spyder si propone in una raffinata livrea blu e interni in nero, frutto del lavoro di personalizzazione della divisione Exclusive Manufaktur della Casa di Stoccarda.

La nuova Porsche 718 Spyder si mostra in una nuova ed esclusiva veste frutto del lavoro di personalizzazione degli specialisti di Porsche Exclusive Manufaktur.

Il programma della divisione della Casa di Zuffenhausen consente di dare un tocco di fascino aggiuntivo al look di esterni ed interni della nuova sportiva “open air” con un ampia serie di scelte estetiche, alcune delle quali caratterizzano la speciale versione personalizzata proposta da Porsche.

Livrea blu e interni scuri

Come possiamo notare nelle immagini in calce all’articolo, la nuova Porsche 718 Spyder è stata resa ancora più speciale da una seducente livrea blu, alla quale si affiancano dei raffinati nuovi cerchi in lega con finiture nera. Alla nuova veste estetica esterna è abbinata un altrettanto azzeccata operazione di personalizzazione del look dell’abitacolo. Gli interni della roadster tedesca ad alte prestazioni propongono degli eleganti nuovi rivestimenti su volante e sedili, con il nero a dominare la scena nell’abitacolo.

Spinta dal sei cilindri aspirato 4.0 litri da 420 CV

Ricordiamo che la nuova Porsche 718 Spyder porta in dote un importante novità relativa al motore. La roadster di Stoccarda ha infatti abbondonato il motore turbo quattro cilindri per adottare il più classico propulsore sei cilindri aspirato. Si tratta di un ritorno al passato per il modello di Porsche che ora sfrutta l’unità propulsiva da 4.0 litri in grado di erogare una potenza di 420 CV e una coppia massima di 420 Nm, associata esclusivamente al cambio manuale a 6 marce.

Da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi

Dotata per la prima volta di alettone attivo che si aziona raggiunti i 120 km/h, la nuova Porsche 718 Spyder mette sull’asfalto prestazioni da vera supercar. La “scoperta” di Stoccarda è infatti in grado di scattare da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi, prima di raggiungere la velocità di punta di 301 chilometri orari.

Porsche 718 Spyder: appeal in aumento con Porsche Exclusive Manufaktur [FOTO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati