WP_Post Object ( [ID] => 643941 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-07-11 13:03:31 [post_date_gmt] => 2019-07-11 11:03:31 [post_content] => Il Gruppo Volkswagen ha presentato una nuova missione ambientale, denominata ‘goTOzero’, in cui vengono riunite tutte le misure adottate per la tutela dell’ambiente. Dal cambiamento climatico alle risorse, dalla qualità dell’aria alla compliance ambientale, con un obiettivo a lungo termine di lanciare sul mercato più di 70 nuovi veicoli completamente elettrici entro il 2028. “I nostri sforzi per migliorare nella protezione dell’ambiente riguardano l’intero ciclo del prodotto – le parole di Oliver Blume, membro del Cda - dallo sviluppo, produzione e operatività fino al riciclo dei veicoli. Coinvolgiamo anche i fornitori: solo insieme possiamo raggiungere i nostri obiettivi”.

I quattro punti di Volkswagen ‘goTOzero’

Entrando più nel dettaglio di questo piano, il marchio tedesco si impegna a rispettare l’Accordo di Parigi delle Nazioni Unite per la protezione del clima. L’obiettivo è diventare un’azienda a bilancio neutrale in termini di CO2 entro il 2050, riducendo le emissioni del 30% entro il 2025. Inoltre, Volkswagen prevede di aver ridotto le esternalità ambientali legate alla produzione (CO2, energia, acqua, scarti, composti organici volatili) del 45% per veicolo rispetto al 2010. La qualità dell’aria è un altro tema chiave di questo piano, così VW prevede una quota compresa tra il 20 ed il 25% di veicoli elettrici nella propria flotta entro il 2025, per salire almeno fino al 40% entro il 2030. Infine, la casa tedesca punta ad implementare e monitorare sistemi di gestione che considerino l’impatto ambientale delle soluzioni di mobilità durante tutte le fasi del ciclo di vita.

Volkswagen e le auto elettriche

In questo ambito, il gruppo Volkswagen pianifica l’investimento di circa 30 miliardi di euro nella mobilità elettrica entro il 2023 e, come dicevamo, lanciare sul mercato più di 70 nuovi veicoli elettrici nei prossimi nove anni. [post_title] => Volkswagen: più di 70 nuovi veicoli elettrici entro il 2028 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-piu-di-70-nuovi-veicoli-elettrici-entro-il-2028 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-07-11 13:07:41 [post_modified_gmt] => 2019-07-11 11:07:41 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=643941 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen: più di 70 nuovi veicoli elettrici entro il 2028

Presentato il piano ambientale 'goTOzero'

Volkswagen ha presentato il proprio piano ambientale 'goTOzero', in cui vengono riunite le misure per la tutela dell'ambiente. Inoltre, il gruppo tedesco ha parlato dell'introduzione di più di 70 veicoli elettrici nei prossimi nove anni.
Volkswagen: più di 70 nuovi veicoli elettrici entro il 2028

Il Gruppo Volkswagen ha presentato una nuova missione ambientale, denominata ‘goTOzero’, in cui vengono riunite tutte le misure adottate per la tutela dell’ambiente. Dal cambiamento climatico alle risorse, dalla qualità dell’aria alla compliance ambientale, con un obiettivo a lungo termine di lanciare sul mercato più di 70 nuovi veicoli completamente elettrici entro il 2028.

“I nostri sforzi per migliorare nella protezione dell’ambiente riguardano l’intero ciclo del prodotto – le parole di Oliver Blume, membro del Cda – dallo sviluppo, produzione e operatività fino al riciclo dei veicoli. Coinvolgiamo anche i fornitori: solo insieme possiamo raggiungere i nostri obiettivi”.

I quattro punti di Volkswagen ‘goTOzero’

Entrando più nel dettaglio di questo piano, il marchio tedesco si impegna a rispettare l’Accordo di Parigi delle Nazioni Unite per la protezione del clima. L’obiettivo è diventare un’azienda a bilancio neutrale in termini di CO2 entro il 2050, riducendo le emissioni del 30% entro il 2025. Inoltre, Volkswagen prevede di aver ridotto le esternalità ambientali legate alla produzione (CO2, energia, acqua, scarti, composti organici volatili) del 45% per veicolo rispetto al 2010.

La qualità dell’aria è un altro tema chiave di questo piano, così VW prevede una quota compresa tra il 20 ed il 25% di veicoli elettrici nella propria flotta entro il 2025, per salire almeno fino al 40% entro il 2030. Infine, la casa tedesca punta ad implementare e monitorare sistemi di gestione che considerino l’impatto ambientale delle soluzioni di mobilità durante tutte le fasi del ciclo di vita.

Volkswagen e le auto elettriche

In questo ambito, il gruppo Volkswagen pianifica l’investimento di circa 30 miliardi di euro nella mobilità elettrica entro il 2023 e, come dicevamo, lanciare sul mercato più di 70 nuovi veicoli elettrici nei prossimi nove anni.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati