WP_Post Object ( [ID] => 644564 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-07-15 16:21:50 [post_date_gmt] => 2019-07-15 14:21:50 [post_content] => La nuova Nissan Leaf ha ottenuto le cinque stelle Green NCAP, il nuovo programma indipendente di Euro NCAP sulle emissioni e l’efficienza energetica. Il risultato è stato il punteggio massimo (10/10) nei test ‘Clean Air’ e di 8,5/10 nei test ‘Energy Efficiency’, ottenendo così il riconoscimento. “Il successo ottenuto da Leaf in questi test – le parole di Helen Perry, direttore veicoli elettrici di Nissan Europa - dimostra non soltanto l’efficacia del nostro approccio al futuro della mobilità, ma anche – e soprattutto – i vantaggi tangibili di cui possono godere i proprietari di Leaf”.

Nissan Leaf: i risultati dei test Green NCAP

Entrando più nel dettaglio, la nuova Nissan Leaf ha ottenuto il punteggio massimo in tutte le categorie sull’aria pulita: al caldo, al freddo, in modalità Eco, in modalità Sport e sulle autostrade. Totalizzando così, come dicevamo, 10 su 10 in questo campo. Per quanto riguarda il test sull’efficienza energetica, in cui sono stati verificati i consumi della Leaf nelle varie situazioni: il consumo medio è stato di 17.2 kWh/100 km, con consumi simili tra Eco e Sport Mode ed un massimo di 22.9 kWh in autostrada.

Le caratteristiche della Nissan Leaf

La nuova Nissan Leaf è spinta dal motore elettrico EM57, aggiornato con un nuovo inverter, con una potenza di 150 CV e 320 Nm di coppia massima, grazie a cui raggiunge i 144 km/h di velocità massima ed accelera da fermo a 100 km/h in 11,5 secondi. Con un’autonomia di circa 270 km. Ad inizio gennaio è stata presentata anche la versione e+, con una potenza di 217 cavalli e la batteria da 62 kWh, per aumentare l’autonomia a 385 chilometri. [post_title] => Nissan Leaf: l’elettrica conquista cinque stelle Green NCAP [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nissan-leaf-lelettrica-conquista-cinque-stelle-green-ncap [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-07-15 16:21:50 [post_modified_gmt] => 2019-07-15 14:21:50 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=644564 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nissan Leaf: l’elettrica conquista cinque stelle Green NCAP

Ha ottenuto il massimo dei voti nei 'Clean Air' test

La Nissan Leaf ha ottenuto le cinque stelle nei test Green NCAP, il nuovo programma EuroNCAP sulle auto elettriche. La vettura a zero emissioni è stata perfetta nei 'Clean Air' test, con risultati ottimi anche sull'efficienza energetica.
Nissan Leaf: l’elettrica conquista cinque stelle Green NCAP

La nuova Nissan Leaf ha ottenuto le cinque stelle Green NCAP, il nuovo programma indipendente di Euro NCAP sulle emissioni e l’efficienza energetica. Il risultato è stato il punteggio massimo (10/10) nei test ‘Clean Air’ e di 8,5/10 nei test ‘Energy Efficiency’, ottenendo così il riconoscimento.

“Il successo ottenuto da Leaf in questi test – le parole di Helen Perry, direttore veicoli elettrici di Nissan Europa – dimostra non soltanto l’efficacia del nostro approccio al futuro della mobilità, ma anche – e soprattutto – i vantaggi tangibili di cui possono godere i proprietari di Leaf”.

Nissan Leaf: i risultati dei test Green NCAP

Entrando più nel dettaglio, la nuova Nissan Leaf ha ottenuto il punteggio massimo in tutte le categorie sull’aria pulita: al caldo, al freddo, in modalità Eco, in modalità Sport e sulle autostrade. Totalizzando così, come dicevamo, 10 su 10 in questo campo.

Per quanto riguarda il test sull’efficienza energetica, in cui sono stati verificati i consumi della Leaf nelle varie situazioni: il consumo medio è stato di 17.2 kWh/100 km, con consumi simili tra Eco e Sport Mode ed un massimo di 22.9 kWh in autostrada.

Le caratteristiche della Nissan Leaf

La nuova Nissan Leaf è spinta dal motore elettrico EM57, aggiornato con un nuovo inverter, con una potenza di 150 CV e 320 Nm di coppia massima, grazie a cui raggiunge i 144 km/h di velocità massima ed accelera da fermo a 100 km/h in 11,5 secondi. Con un’autonomia di circa 270 km.

Ad inizio gennaio è stata presentata anche la versione e+, con una potenza di 217 cavalli e la batteria da 62 kWh, per aumentare l’autonomia a 385 chilometri.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati