WP_Post Object ( [ID] => 644585 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-07-15 15:32:23 [post_date_gmt] => 2019-07-15 13:32:23 [post_content] => Automobili Pininfarina sta proseguendo nel percorso di messa a punto della Battista, la nuova hypercar che è stata sottoposta anche alle prove di un tester esperto come l'ex pilota di Formula 1 Nick Heidfeld nei test nella Galleria del Vento.  Un percorso evolutivo quello della Battista di Pininfarina che avvicina l'hypercar all'appuntamento della Monterey Car Week 2019, dove sarà protagonista tra un mese, puntando a stupire il pubblico dell'esclusivo evento californiano.

Design PURA e Battista di serie

Oltre all'esposizione della Battista con in dote gli ultimi sviluppi tecnici e dunque in versione pronta alla produzione, alla Monterey Car Week Automobili Pininfarina, per voce del suo responsabile del design, Luca Borgogno, illustrerà anche la visione del futuro stilistico del marchio italiano, che è stato ribattezzato PURA. Michael Perschke, CEO di Automobili Pininfarina, ha affermato: "L'anno scorso abbiamo goduto di un grande successo alla prima apparizione a Pebble Beach con il prototipo di Battista, ma per il 2019 i nostri sogni diventano realtà. Questo capolavoro in edizione limitata è la prima hypercar di lusso puro al mondo. Non vedo l'ora di presentarla ai nostri clienti in una forma leggermente evoluta, abbiamo grandi conoscenze tecniche da condividere e sono certo che i nostri ospiti saranno entusiasti di vedere cosa accadrà grazie al nostro grande team di designer".

Elettrica da 1.900 CV

La Pininfarina Battista si presenta con le credenziali di auto più potente e che sia mai stata progettata e costruita in Italia, con i suoi 1.900 CV di potenza. Parliamo di una supercar totalmente elettrica, che offrirà un autonomia maggiore rispetto ai 450 chilometri originariamente previsti.

50 esemplari già ordinati negli Stati Uniti

L'attesa per la Pininfarina Battista, che sarà lanciata sul mercato nella seconda metà del prossimo anno, è già tanta negli Stati Uniti. L'hypercar che si mostrerà per la prima volta in versione di serie il prossimo 16 agosto al The Quail, evento in programma durante la Monterey Car Week, ha raccolto già 50 ordini da clienti nordamericani, pari ad un terzo dell'intera produzione prevista di 150 esemplari. [post_title] => Pininfarina Battista: continuano i test in vista del modello finale [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => pininfarina-battista-test [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-07-15 15:32:23 [post_modified_gmt] => 2019-07-15 13:32:23 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=644585 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Pininfarina Battista: continuano i test in vista del modello finale [FOTO]

L'hypercar di serie sarà protagonista a Pebble Beach 2019

La Pininfarina Battista, sottoposta anche ai test nella Galleria del Vento, sarà mostrata in versione di serie per la prima volta alla Monterey Car Week in programma a metà agosto.

Automobili Pininfarina sta proseguendo nel percorso di messa a punto della Battista, la nuova hypercar che è stata sottoposta anche alle prove di un tester esperto come l’ex pilota di Formula 1 Nick Heidfeld nei test nella Galleria del Vento. 

Un percorso evolutivo quello della Battista di Pininfarina che avvicina l’hypercar all’appuntamento della Monterey Car Week 2019, dove sarà protagonista tra un mese, puntando a stupire il pubblico dell’esclusivo evento californiano.

Design PURA e Battista di serie

Oltre all’esposizione della Battista con in dote gli ultimi sviluppi tecnici e dunque in versione pronta alla produzione, alla Monterey Car Week Automobili Pininfarina, per voce del suo responsabile del design, Luca Borgogno, illustrerà anche la visione del futuro stilistico del marchio italiano, che è stato ribattezzato PURA.

Michael Perschke, CEO di Automobili Pininfarina, ha affermato: “L’anno scorso abbiamo goduto di un grande successo alla prima apparizione a Pebble Beach con il prototipo di Battista, ma per il 2019 i nostri sogni diventano realtà. Questo capolavoro in edizione limitata è la prima hypercar di lusso puro al mondo. Non vedo l’ora di presentarla ai nostri clienti in una forma leggermente evoluta, abbiamo grandi conoscenze tecniche da condividere e sono certo che i nostri ospiti saranno entusiasti di vedere cosa accadrà grazie al nostro grande team di designer”.

Elettrica da 1.900 CV

La Pininfarina Battista si presenta con le credenziali di auto più potente e che sia mai stata progettata e costruita in Italia, con i suoi 1.900 CV di potenza. Parliamo di una supercar totalmente elettrica, che offrirà un autonomia maggiore rispetto ai 450 chilometri originariamente previsti.

50 esemplari già ordinati negli Stati Uniti

L’attesa per la Pininfarina Battista, che sarà lanciata sul mercato nella seconda metà del prossimo anno, è già tanta negli Stati Uniti. L’hypercar che si mostrerà per la prima volta in versione di serie il prossimo 16 agosto al The Quail, evento in programma durante la Monterey Car Week, ha raccolto già 50 ordini da clienti nordamericani, pari ad un terzo dell’intera produzione prevista di 150 esemplari.

Pininfarina Battista: continuano i test in vista del modello finale [FOTO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati