WP_Post Object ( [ID] => 644797 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-07-16 12:36:35 [post_date_gmt] => 2019-07-16 10:36:35 [post_content] => Porsche ha sfruttato l'ultimo gran premio del mondiale di Formula E, l'ePrix di New York che si è corso nell'ultimo week-end, per mostrare per la prima negli Stati Unti il prototipo della Taycan. La futura sportiva elettrica della Casa tedesca ha dato dimostrazione delle sue capacità dinamiche effettuando una serie di giri veloci all'interno del circuito di gara cittadino dell'ePrix newyorkese.

New York dopo Shanghai e Goodwood

New York è la terza e ultima tappa della Porsche Triple Demo Run, un evento speciale attraverso il quale la Casa tedesca ha portato la Taycan in tre continenti nel giro di tre settimane. Prima dell'appuntamento negli USA, l'elettrica di Porsche è stata protagonista in Cina, a Shanghai, e poi nel Regno Unito, al Festival of Speed di Goodwood.

Autonomia sorprendente

Con lo skyline di New York a fare da sfondo, la Porsche Taycan ha messo in mostra performance e tecnologia, guidata sul tracciato americano da Neel Jani, pilota Porsche. Jani si è detto sorpreso dalla notevole autonomia offerta dalla Taycan anche quando ha spinto con decisione sull'acceleratore. Qualità che sono legate all'avanzata batteria orientata alle prestazioni elevate e al sofisticato sistema di gestione dell'energia.

Sprint 0-100 km/h in 3,5 secondi

Mentre la maggior parte dei dettagli tecnici rimane ancora segreta, la nuova Porsche Taycan proporrà una potenza complessiva di 600 CV grazie alla sua motorizzazione 100% elettrica. La vettura sarà in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi e di raggiungere da ferma i 200 km/h in meno di 12 secondi, mentre la velocità massima sarà superiore ai 250 km/h.

20.000 prenotazioni

Porsche ha reso noto che già più di 20.000 clienti hanno espresso il loro interesse per la Taycan pagando l'anticipo richiesto per la prenotazione. Il modello di serie della Porsche Taycan sarà ufficialmente presentato a settembre, con il lancio sul mercato previsto entro la fine dell'anno.

Soluzioni per la ricarica

Ai proprietari della Taycan Porsche offrirà soluzioni di ricarica "intelligenti" per rendere l'utilizzo agevole e pratico. I clienti europei avranno accesso a circa 70.000 punti di ricarica di vari operatori, comprese le stazioni di ricarica rapida di proprietà della Casa tedesca e quelle installate in collaborazione con alcuni partner energetici come ad esempio Ionity. [post_title] => Porsche Taycan: l'elettrica tedesca all'ePrix di New York [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => porsche-taycan-eprix-new-york-2019 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-07-16 12:36:35 [post_modified_gmt] => 2019-07-16 10:36:35 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=644797 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Porsche Taycan: l’elettrica tedesca all’ePrix di New York [FOTO]

Prima volta negli USA, dopo le tappe di Shanghai e Goodwood

La Porsche Taycan, attraverso il suo prototipo, completa il giro dei tre continenti e dopo Shanghai e Goodwood ha fatto tappa a New York, in occasione dell'ultimo ePrix stagionale.

Porsche ha sfruttato l’ultimo gran premio del mondiale di Formula E, l’ePrix di New York che si è corso nell’ultimo week-end, per mostrare per la prima negli Stati Unti il prototipo della Taycan.

La futura sportiva elettrica della Casa tedesca ha dato dimostrazione delle sue capacità dinamiche effettuando una serie di giri veloci all’interno del circuito di gara cittadino dell’ePrix newyorkese.

New York dopo Shanghai e Goodwood

New York è la terza e ultima tappa della Porsche Triple Demo Run, un evento speciale attraverso il quale la Casa tedesca ha portato la Taycan in tre continenti nel giro di tre settimane. Prima dell’appuntamento negli USA, l’elettrica di Porsche è stata protagonista in Cina, a Shanghai, e poi nel Regno Unito, al Festival of Speed di Goodwood.

Autonomia sorprendente

Con lo skyline di New York a fare da sfondo, la Porsche Taycan ha messo in mostra performance e tecnologia, guidata sul tracciato americano da Neel Jani, pilota Porsche. Jani si è detto sorpreso dalla notevole autonomia offerta dalla Taycan anche quando ha spinto con decisione sull’acceleratore. Qualità che sono legate all’avanzata batteria orientata alle prestazioni elevate e al sofisticato sistema di gestione dell’energia.

Sprint 0-100 km/h in 3,5 secondi

Mentre la maggior parte dei dettagli tecnici rimane ancora segreta, la nuova Porsche Taycan proporrà una potenza complessiva di 600 CV grazie alla sua motorizzazione 100% elettrica. La vettura sarà in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi e di raggiungere da ferma i 200 km/h in meno di 12 secondi, mentre la velocità massima sarà superiore ai 250 km/h.

20.000 prenotazioni

Porsche ha reso noto che già più di 20.000 clienti hanno espresso il loro interesse per la Taycan pagando l’anticipo richiesto per la prenotazione. Il modello di serie della Porsche Taycan sarà ufficialmente presentato a settembre, con il lancio sul mercato previsto entro la fine dell’anno.

Soluzioni per la ricarica

Ai proprietari della Taycan Porsche offrirà soluzioni di ricarica “intelligenti” per rendere l’utilizzo agevole e pratico. I clienti europei avranno accesso a circa 70.000 punti di ricarica di vari operatori, comprese le stazioni di ricarica rapida di proprietà della Casa tedesca e quelle installate in collaborazione con alcuni partner energetici come ad esempio Ionity.

Porsche Taycan: l’elettrica tedesca all’ePrix di New York [FOTO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati