WP_Post Object ( [ID] => 645059 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-07-16 18:13:12 [post_date_gmt] => 2019-07-16 16:13:12 [post_content] => Volkswagen svela le caratteristiche del nuovo cambio manuale a 6 marce MQ281, di cui è stata già avviata la produzione negli stabilimenti di Seat Componentes di El Prat de Llobregat (Spagna) e Cordoba (Argentina). La nuova trasmissione ha un funzionamento molto efficiente che permette di risparmiare fino a cinque grammi di CO2 al chilometro, a seconda del motore cui è associato. La Casa tedesca fa sapere che il primo modello a essere equipaggiato con l'MQ281 sarà la nuova Passat, cui seguiranno altre vetture Volkswagen di segmenti differenti.

Supporta un intervallo di coppia tra 200 e 340 Nm

Nonostante sia in aumento l'interesse per i cambi automatici, le trasmissioni manuali rappresentano ancora una rilevante quota di mercato, tale da giustificare l'investimento in nuove ed evolute soluzioni di questo tipo. La domanda crescente di SUV e crossover, dotati di ruote di grande diametro, richiede trasmissioni sempre più prestanti. A queste esigenze risponde in maniera diretta il nuovo cambio MQ281 che supporta un intervallo di coppia tra i 200 e i 340 newton metro (Nm), in grado dunque di sostituire completamente l'attuale cambio Volkswagen MQ250 e parzialmente quello denominato MQ350.

Trasmissione a 2,5 alberi

La nuova trasmissione MQ281, spiega Volkswagen, è basata su una configurazione detta "a 2,5 alberi" ed è caratterizzata da un ampio intervallo di rapporti fino a un massimo di 7,89. Da un lato, queste caratteristiche garantiscono buone prestazioni di spunto in partenza anche per vetture pesanti e con ruote grandi, dall'altro facilitano la guida a bassi giri con marce alte, che permette di ridurre i consumi.

Nuovo sistema di conduzione dell'olio

Lo sviluppo di questa nuova trasmissione si è concentrato soprattutto sul miglioramento dell'efficienza. "Per farlo abbiamo utilizzato metodi di sviluppo virtuale", spiega Helmut Gobbels, Responsabile dello Sviluppo Trasmissioni Manuali e Trazione Integrale di Volkswagen, che aggiunge: "Ciò ci ha permesso di progettare un sistema di conduzione dell'olio completamente nuovo che, grazie a varie misure, permette di ottenere una lubrificazione ottimale di ingranaggi e cuscinetti, riducendo così la quantità di olio necessaria per l'intero ciclo di vita ad appena 1,5 litri".

Riduzione di attriti, rumore e vibrazioni

Per ridurre ulteriormente gli attriti, è stato sviluppato un apposito tipo di cuscinetti per il cambio a basso attrito e con guarnizioni a contatto ridotto. Sono stati ottimizzati anche materiale e struttura della scatola del cambio. Inoltre grazie all'utilizzo di un ulteriore strumento di progettazione virtuale, è stato possibile creare una scatola del cambio più resistente. Questa, sottolinea la Casa di Wolfsburg, rispetta requisiti più stringenti in materia di rumore (meno rumori secondari indesiderati), assicurando un comfort di guida superiore, che si traduce in vibrazioni meno udibili e meno percepibili all'interno del veicolo. [post_title] => Volkswagen: il nuovo cambio manuale MQ281 riduce le emissioni di CO2 fino a 5 g/km [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-cambio-manuale-mq281 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-07-16 18:13:12 [post_modified_gmt] => 2019-07-16 16:13:12 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=645059 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen: il nuovo cambio manuale MQ281 riduce le emissioni di CO2 fino a 5 g/km

Il primo modello a montare la nuova trasmissione è la Passat

Volkswagen illustra le caratteristiche tecniche del nuovo cambio manuale a 6 marce MQ281 che garantisce nuovi livelli di efficienza. Il debutto nella gamma del marchio tedesco avverrà sulla nuova Passat.
Volkswagen: il nuovo cambio manuale MQ281 riduce le emissioni di CO2 fino a 5 g/km

Volkswagen svela le caratteristiche del nuovo cambio manuale a 6 marce MQ281, di cui è stata già avviata la produzione negli stabilimenti di Seat Componentes di El Prat de Llobregat (Spagna) e Cordoba (Argentina).

La nuova trasmissione ha un funzionamento molto efficiente che permette di risparmiare fino a cinque grammi di CO2 al chilometro, a seconda del motore cui è associato. La Casa tedesca fa sapere che il primo modello a essere equipaggiato con l’MQ281 sarà la nuova Passat, cui seguiranno altre vetture Volkswagen di segmenti differenti.

Supporta un intervallo di coppia tra 200 e 340 Nm

Nonostante sia in aumento l’interesse per i cambi automatici, le trasmissioni manuali rappresentano ancora una rilevante quota di mercato, tale da giustificare l’investimento in nuove ed evolute soluzioni di questo tipo. La domanda crescente di SUV e crossover, dotati di ruote di grande diametro, richiede trasmissioni sempre più prestanti. A queste esigenze risponde in maniera diretta il nuovo cambio MQ281 che supporta un intervallo di coppia tra i 200 e i 340 newton metro (Nm), in grado dunque di sostituire completamente l’attuale cambio Volkswagen MQ250 e parzialmente quello denominato MQ350.

Trasmissione a 2,5 alberi

La nuova trasmissione MQ281, spiega Volkswagen, è basata su una configurazione detta “a 2,5 alberi” ed è caratterizzata da un ampio intervallo di rapporti fino a un massimo di 7,89. Da un lato, queste caratteristiche garantiscono buone prestazioni di spunto in partenza anche per vetture pesanti e con ruote grandi, dall’altro facilitano la guida a bassi giri con marce alte, che permette di ridurre i consumi.

Nuovo sistema di conduzione dell’olio

Lo sviluppo di questa nuova trasmissione si è concentrato soprattutto sul miglioramento dell’efficienza. “Per farlo abbiamo utilizzato metodi di sviluppo virtuale”, spiega Helmut Gobbels, Responsabile dello Sviluppo
Trasmissioni Manuali e Trazione Integrale di Volkswagen, che aggiunge: “Ciò ci ha permesso di progettare un sistema di conduzione dell’olio completamente nuovo che, grazie a varie misure, permette di ottenere una lubrificazione ottimale di ingranaggi e cuscinetti, riducendo così la quantità di olio necessaria per l’intero ciclo di vita ad appena 1,5 litri”.

Riduzione di attriti, rumore e vibrazioni

Per ridurre ulteriormente gli attriti, è stato sviluppato un apposito tipo di cuscinetti per il cambio a basso attrito e con guarnizioni a contatto ridotto. Sono stati ottimizzati anche materiale e struttura della scatola del cambio. Inoltre grazie all’utilizzo di un ulteriore strumento di progettazione virtuale, è stato possibile creare una scatola del cambio più resistente. Questa, sottolinea la Casa di Wolfsburg, rispetta requisiti più stringenti in materia di rumore (meno rumori secondari indesiderati), assicurando un comfort di guida superiore, che si traduce in vibrazioni meno udibili e meno percepibili all’interno del veicolo.

Volkswagen: il nuovo cambio manuale MQ281 riduce le emissioni di CO2 fino a 5 g/km
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati