WP_Post Object ( [ID] => 647953 [post_author] => 80 [post_date] => 2019-07-27 13:20:18 [post_date_gmt] => 2019-07-27 11:20:18 [post_content] => Mercedes con EQC 400 4matic 1886 lancia la sfida alle auto tradizionali, definendola il mezzo ideale anche per le vacanze. Questa provocazione nasce dal dato riguardante l'autonomia della vettura che è di 450 chilometri dichiarati, distanza che separa spesso i luoghi di villeggiatura da quelli di residenza. La versione in prova EQC 400 4matic 1886, proposta solo durante il lancio ed in numero limitato di 1886 esemplari, ha un allestimento ricchissimo e con molti accessori e gadget perfetti per renderla un'auto adatta ai viaggi anche molto lunghi. Il comfort a bordo è garantito oltre che per esempio da sedili elettrici completamente regolabili e dai sistemi di assistenza alla guida Adas di livello 2 anche dal Mercedes MBUX, dove al comando vocale “hey Mercedes” l'auto risponde e agisce su climatizzazione, illuminazione, navigazione e intrattenimento.

Comfort ai massimi livelli e SPA a bordo

A bordo è possibile avere dei trattamenti simili ad una SPA, infatti utilizzando la funzione energizing si può scegliere che tipo di atmosfera si vuole, da quella più rilassante fino a quella più rock. L'auto regola automaticamente i parametri di climatizzazione e radio per creare l'atmosfera selezionata, che unita al diffusore di essenze può per esempio creare l'effetto della brezza marina in auto. Assieme a questi accessori a bordo regna un silenzio pressoché assoluto, ottenuto anche grazie alla mancanza di un classico motore a combustione interna.

Oltre 400 cavalli per accelerazioni brucianti

EQC 400 4matic 1886, grazie alla potenza totale di oltre 400 cv e alla coppia di 765 nm, è in grado anche di divertire alla guida con un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 5,1 secondi e senza soluzione di continuità, in quanto la motorizzazione elettrica non necessita di un vero e proprio cambio e non ci sono quindi interruzioni nell'erogazione  della potenza. La dinamica di guida può essere scelta tra cinque opzioni, e in più con i paddle al volante si regola la gestione del freno motore e della rigenerazione durante le frenate. Questi livelli variano sensibilmente il comportamento dell'auto, passando da una decelerazione quasi nulla durante il rilascio fino a quella che viene definita guida con un solo pedale, perché rilasciando l'acceleratore l'auto decelera in modo sensibile, rigenerando la massima quantità di energia elettrica possibile.

Autonomia di 400 km per andare in vacanza, ma sopratutto tornare

Mercedes EQC 400 4matic 1886 è un'auto per le vacanze, ma quanta strada di può percorrere realmente con una ricarica completa? L'autonomia dichiarata è di 450 chilometri, che nell'uso quotidiano guidando senza accorgimenti particolari diventano 400. I tempi di ricarica variano di molto in funzione della colonnina che viene utilizzata, andando dai 40 minuti per una ricarica completa nelle colonnine da 110 kw fino aalcune ore utilizzando la comune presa domestica. A bordo dell'auto è installato il carica batterie da 7,4 kw, in grado di ricaricare completamente l'auto in circa 10 ore. Per semplificare la gestione delle ricariche nelle varie colonnine operate da aziende differenti, Mercedes ha sviluppato un apposita app MercedesMe Charge, che permette di individuare le colonnine e pagare direttamente con questa applicazione, evitando quindi di iscriversi ed avere le tessere dei vari operatori energetici per effettuare il pagamento. I prezzi partono da 76.800 euro per la versione Sport, mentre per la versione in edizione limitata Edition 1886 è necessario aggiungere 10.382 euro. Con questo modello si aggiunge un altro tassello verso l'elettrificazione, portando autonomia ed utilizzo dell'auto elettrica sempre più vicino a quello di un'auto tradizionale. [post_title] => Mercedes Benz EQC 400 4matic Edition 1886: l'elettrica premium pensata anche per le vacanze [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mercedes-benz-eqc-400-4matic-edition-1886-lelettrica-premium-pensata-anche-per-le-vacanze [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-07-29 10:14:00 [post_modified_gmt] => 2019-07-29 08:14:00 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=647953 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercedes Benz EQC 400 4matic Edition 1886: l’elettrica premium pensata anche per le vacanze

Mercedes EQC 400 4matic Edition 1886: grande autonomia per viaggi fuoriporta

Mercedes EQC 400 4matic Edition 1886 offre tutti i comfort per viaggi importanti, insieme ad una autonomia elevata

Mercedes con EQC 400 4matic 1886 lancia la sfida alle auto tradizionali, definendola il mezzo ideale anche per le vacanze. Questa provocazione nasce dal dato riguardante l’autonomia della vettura che è di 450 chilometri dichiarati, distanza che separa spesso i luoghi di villeggiatura da quelli di residenza. La versione in prova EQC 400 4matic 1886, proposta solo durante il lancio ed in numero limitato di 1886 esemplari, ha un allestimento ricchissimo e con molti accessori e gadget perfetti per renderla un’auto adatta ai viaggi anche molto lunghi. Il comfort a bordo è garantito oltre che per esempio da sedili elettrici completamente regolabili e dai sistemi di assistenza alla guida Adas di livello 2 anche dal Mercedes MBUX, dove al comando vocale “hey Mercedes” l’auto risponde e agisce su climatizzazione, illuminazione, navigazione e intrattenimento.

Comfort ai massimi livelli e SPA a bordo

A bordo è possibile avere dei trattamenti simili ad una SPA, infatti utilizzando la funzione energizing si può scegliere che tipo di atmosfera si vuole, da quella più rilassante fino a quella più rock. L’auto regola automaticamente i parametri di climatizzazione e radio per creare l’atmosfera selezionata, che unita al diffusore di essenze può per esempio creare l’effetto della brezza marina in auto. Assieme a questi accessori a bordo regna un silenzio pressoché assoluto, ottenuto anche grazie alla mancanza di un classico motore a combustione interna.

Oltre 400 cavalli per accelerazioni brucianti

EQC 400 4matic 1886, grazie alla potenza totale di oltre 400 cv e alla coppia di 765 nm, è in grado anche di divertire alla guida con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 5,1 secondi e senza soluzione di continuità, in quanto la motorizzazione elettrica non necessita di un vero e proprio cambio e non ci sono quindi interruzioni nell’erogazione  della potenza. La dinamica di guida può essere scelta tra cinque opzioni, e in più con i paddle al volante si regola la gestione del freno motore e della rigenerazione durante le frenate. Questi livelli variano sensibilmente il comportamento dell’auto, passando da una decelerazione quasi nulla durante il rilascio fino a quella che viene definita guida con un solo pedale, perché rilasciando l’acceleratore l’auto decelera in modo sensibile, rigenerando la massima quantità di energia elettrica possibile.

Autonomia di 400 km per andare in vacanza, ma sopratutto tornare

Mercedes EQC 400 4matic 1886 è un’auto per le vacanze, ma quanta strada di può percorrere realmente con una ricarica completa? L’autonomia dichiarata è di 450 chilometri, che nell’uso quotidiano guidando senza accorgimenti particolari diventano 400. I tempi di ricarica variano di molto in funzione della colonnina che viene utilizzata, andando dai 40 minuti per una ricarica completa nelle colonnine da 110 kw fino aalcune ore utilizzando la comune presa domestica. A bordo dell’auto è installato il carica batterie da 7,4 kw, in grado di ricaricare completamente l’auto in circa 10 ore. Per semplificare la gestione delle ricariche nelle varie colonnine operate da aziende differenti, Mercedes ha sviluppato un apposita app MercedesMe Charge, che permette di individuare le colonnine e pagare direttamente con questa applicazione, evitando quindi di iscriversi ed avere le tessere dei vari operatori energetici per effettuare il pagamento. I prezzi partono da 76.800 euro per la versione Sport, mentre per la versione in edizione limitata Edition 1886 è necessario aggiungere 10.382 euro. Con questo modello si aggiunge un altro tassello verso l’elettrificazione, portando autonomia ed utilizzo dell’auto elettrica sempre più vicino a quello di un’auto tradizionale.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati