WP_Post Object ( [ID] => 649369 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-08-01 12:57:57 [post_date_gmt] => 2019-08-01 10:57:57 [post_content] => Per gli appassionati di auto e videogame, coinvolti in un trend in crescita come quello del gaming competitivo che ha colpito anche i simulatori di corse automobilistiche, c'è un'interessante opportunità rappresentata dalla Logitech G Challenge, il torneo basato sul videogioco Project Cars 2.

In palio un posto nel McLaren Shadow

Logitech, in collaborazione con McLaren, ha deciso di dar vita a una competizione internazionale dedicata al mondo dei racing game. La Logitech G Challenge vede impegnati alcuni tra i migliori giocatori al mondo competere per un premio di assoluto valore: entrare a far parte del McLaren Shadow, il programma esport della Casa britannica, e diventare così pilota del team ufficiale McLaren.

Come si svolge il torneo

La Logitech G Challenge Italia durerà 10 settimane e garantisce l'accesso alla finale europea del campionato. Essa prevede cinque fasi di qualifiche online fino al 22 settembre: da ognuna verranno selezionati solamente i due giocatori con i tempi migliori su pista, per un totale di 10 tra i migliori piloti d'Italia. Dopodiché sarà la volta delle selezioni dal vivo, in programma venerdì 27 e sabato 28 settembre durante Milan Games Week 2019, la fiera milanese interamente dedicata ai videogiochi, e da cui verranno scelti altri due player. I 12 qualificati prenderanno parte alle semifinali previste per domenica 29 settembre, sempre alla kermesse meneghina, dalle quali usciranno solamente 6 vincitori. Altri 6 giocatori verranno selezionati durante un ulteriore girone di qualifiche che si terrò in occasione di Lucca Comics & Games 2019, nelle giornate tra mercoledì 30 ottobre e venerdì 1° novembre. Sarà poi la volta della finalissima italiana, che si disputerà all'interno dell'eSport Palace della fiera lucchese domenica 2 novembre.

Come iscriversi al torneo

Chi vuole mettersi alla prova e partecipare al torno trova il regolamento e le modalità d'iscrizione sul sito ufficiale della Logitech G Challenge (italy.logitechgchallenge.com). [post_title] => Logitech G Challenge: così si può diventare un pilota esport McLaren [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => logitech-g-challenge-cosi-si-puo-diventare-un-pilota-esport-mclaren [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-08-01 12:57:57 [post_modified_gmt] => 2019-08-01 10:57:57 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=649369 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Logitech G Challenge: così si può diventare un pilota esport McLaren

Torneo di gaming competitivo basato su Project Cars 2

La Logitech G Challenge è il torneo basato sul videogioco automobilistico Project Cars 2 che mette in palio un posto da pilota ufficiale esport del team McLaren.
Logitech G Challenge: così si può diventare un pilota esport McLaren

Per gli appassionati di auto e videogame, coinvolti in un trend in crescita come quello del gaming competitivo che ha colpito anche i simulatori di corse automobilistiche, c’è un’interessante opportunità rappresentata dalla Logitech G Challenge, il torneo basato sul videogioco Project Cars 2.

In palio un posto nel McLaren Shadow

Logitech, in collaborazione con McLaren, ha deciso di dar vita a una competizione internazionale dedicata al mondo dei racing game. La Logitech G Challenge vede impegnati alcuni tra i migliori giocatori al mondo competere per un premio di assoluto valore: entrare a far parte del McLaren Shadow, il programma esport della Casa britannica, e diventare così pilota del team ufficiale McLaren.

Come si svolge il torneo

La Logitech G Challenge Italia durerà 10 settimane e garantisce l’accesso alla finale europea del campionato. Essa prevede cinque fasi di qualifiche online fino al 22 settembre: da ognuna verranno selezionati solamente i due giocatori con i tempi migliori su pista, per un totale di 10 tra i migliori piloti d’Italia.

Dopodiché sarà la volta delle selezioni dal vivo, in programma venerdì 27 e sabato 28 settembre durante Milan Games Week 2019, la fiera milanese interamente dedicata ai videogiochi, e da cui verranno scelti altri due player. I 12 qualificati prenderanno parte alle semifinali previste per domenica 29 settembre, sempre alla kermesse meneghina, dalle quali usciranno solamente 6 vincitori.

Altri 6 giocatori verranno selezionati durante un ulteriore girone di qualifiche che si terrò in occasione di Lucca Comics & Games 2019, nelle giornate tra mercoledì 30 ottobre e venerdì 1° novembre. Sarà poi la volta della finalissima italiana, che si disputerà all’interno dell’eSport Palace della fiera lucchese domenica 2 novembre.

Come iscriversi al torneo

Chi vuole mettersi alla prova e partecipare al torno trova il regolamento e le modalità d’iscrizione sul sito ufficiale della Logitech G Challenge (italy.logitechgchallenge.com).

Logitech G Challenge: così si può diventare un pilota esport McLaren
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati