WP_Post Object ( [ID] => 649508 [post_author] => 87 [post_date] => 2019-08-01 16:25:18 [post_date_gmt] => 2019-08-01 14:25:18 [post_content] => Si rinnova il legame tra Skoda e il Rally di Monte Carlo. La Casa ceca, nel corso della sua storia, ha voluto celebrare i successi raccolti nelle stradine del Principato realizzando versioni speciali caratterizzate da dettagli unici votati ad esaltarne la sportività. Tra questi si segnalano la Skoda Popular, vettura prodotta in soli 70 esemplari per rendere omaggio al secondo posto di categoria ottenuto nel 1936 e la Skoda Fabia Monte Carlo. Quest’ultima, ancora presente nel listino del costruttore ceco, si differenzia dagli altri allestimenti grazie ad un design dinamico ed interni specifici. In occasione del prossimo Salone di Francoforte, in programma dal 10 al 22 settembre, saranno presentate al pubblico le ultime novità di Casa Skoda, la Scala e la Kamiq, nell’allestimento denominato Monte Carlo. La Skoda Scala è la nuova berlina del costruttore ceco che si pone ai vertici della categoria per la sfruttabilità interna. Il design della Skoda Scala è figlio di linee nette e decise sia nel frontale, dove la classica mascherina rettangolare è cinta da fari dal look cattivo, sia nella coda, dove i gruppi ottici a sviluppo orizzontale ben si integrano con il disegno filante del portellone. Proprio la capacità di carico della Skoda Scala è uno degli aspetti che rendono la vettura ceca decisamente interessante. Con il divanetto posteriore in posizione, infatti, il bagagliaio può vantare una capienza fino a 467 litri. La Skoda Kamiq è il nuovo crossover compatto firmato Skoda atteso sul mercato italiano nell’autunno. Basato sulla piattaforma MQB del gruppo Volkswagen, la Skoda Kamiq condivide numerose componenti con la Skoda Scala, ma si differenzia da quest’ultima sia per un design decisamente moderno, soprattutto nel frontale dove spicca la doppia linea di fari, sia per l’assetto rialzato tipico di tutte le crossover che si rispettino. Sia la Skoda Scala che la Skoda Kamiq verranno mostrate al pubblico del Salone di Francoforte anche nell’allestimento Monte Carlo e si caratterizzeranno per la presenza di numerosi dettagli in colore nero studiati per rendere il design ancora più dinamico e sportivo. La Skoda Scala Monte Carlo presenterà specifici elementi aerodinamici neri nel frontale, mentre la Skoda Kamiq Monte Carlo sarà porterà in dote barre al tetto di colore nero. Entrambe le vetture, infine, saranno immediatamente riconoscibili per la presenza del badge dedicato sulla carrozzeria. [post_title] => Skoda: Scala e Kamiq Monte Carlo debuttano al Salone di Francoforte [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => skoda-scala-e-kamiq-monte-carlo-debuttano-al-salone-di-francoforte [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-08-01 16:25:18 [post_modified_gmt] => 2019-08-01 14:25:18 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=649508 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Skoda: Scala e Kamiq Monte Carlo debuttano al Salone di Francoforte

Le due vetture porteranno in dote dettagli specifici

La Skoda Scala Monte Carlo e la Skoda Kamiq Monte Carlo si caratterizzano per dettagli neri nella carrozzeria ed interni dedicati.
Skoda: Scala e Kamiq Monte Carlo debuttano al Salone di Francoforte

Si rinnova il legame tra Skoda e il Rally di Monte Carlo. La Casa ceca, nel corso della sua storia, ha voluto celebrare i successi raccolti nelle stradine del Principato realizzando versioni speciali caratterizzate da dettagli unici votati ad esaltarne la sportività.

Tra questi si segnalano la Skoda Popular, vettura prodotta in soli 70 esemplari per rendere omaggio al secondo posto di categoria ottenuto nel 1936 e la Skoda Fabia Monte Carlo. Quest’ultima, ancora presente nel listino del costruttore ceco, si differenzia dagli altri allestimenti grazie ad un design dinamico ed interni specifici.

In occasione del prossimo Salone di Francoforte, in programma dal 10 al 22 settembre, saranno presentate al pubblico le ultime novità di Casa Skoda, la Scala e la Kamiq, nell’allestimento denominato Monte Carlo.

La Skoda Scala è la nuova berlina del costruttore ceco che si pone ai vertici della categoria per la sfruttabilità interna. Il design della Skoda Scala è figlio di linee nette e decise sia nel frontale, dove la classica mascherina rettangolare è cinta da fari dal look cattivo, sia nella coda, dove i gruppi ottici a sviluppo orizzontale ben si integrano con il disegno filante del portellone.

Proprio la capacità di carico della Skoda Scala è uno degli aspetti che rendono la vettura ceca decisamente interessante. Con il divanetto posteriore in posizione, infatti, il bagagliaio può vantare una capienza fino a 467 litri.

La Skoda Kamiq è il nuovo crossover compatto firmato Skoda atteso sul mercato italiano nell’autunno. Basato sulla piattaforma MQB del gruppo Volkswagen, la Skoda Kamiq condivide numerose componenti con la Skoda Scala, ma si differenzia da quest’ultima sia per un design decisamente moderno, soprattutto nel frontale dove spicca la doppia linea di fari, sia per l’assetto rialzato tipico di tutte le crossover che si rispettino.

Sia la Skoda Scala che la Skoda Kamiq verranno mostrate al pubblico del Salone di Francoforte anche nell’allestimento Monte Carlo e si caratterizzeranno per la presenza di numerosi dettagli in colore nero studiati per rendere il design ancora più dinamico e sportivo.

La Skoda Scala Monte Carlo presenterà specifici elementi aerodinamici neri nel frontale, mentre la Skoda Kamiq Monte Carlo sarà porterà in dote barre al tetto di colore nero. Entrambe le vetture, infine, saranno immediatamente riconoscibili per la presenza del badge dedicato sulla carrozzeria.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati