WP_Post Object ( [ID] => 649671 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-08-02 14:22:24 [post_date_gmt] => 2019-08-02 12:22:24 [post_content] => Proseguono i test della nuova Land Rover Defender. L'imminente nuova generazione del fuoristrada britannico è stata messa alla prova dagli esperti di guida all-terrain della Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (IFRC). I test sono stati condotti a Dubai, base principale della IFRC, in vista del debutto del nuovo Defender attesto entro la fine dell'anno.

Test su sabbia e in strada

Gli uomini dell'IFRC hanno potuto saggiare le qualità della nuova Land Rover Defender su strada e in off-road. La vettura ha affrontato il deserto, le dune di sabbia delle regione e la tortuosa autostrada di Jebel Jais, dove il Defender ha sfoggiato anche le doti di maneggevolezza e comfort sulle curve che salgono il monte più alto degli Emirati Arabi Uniti.

Partnership attiva da oltre 65 anni

Il test a Dubai coincide con il rinnovo della partnership globale con l'IFRC, un rapporto che dura da oltre 65 anni, dal 1954, quando le prime Land Rover entrarono in servizio nella regione come dispensari mobili. Quest'anno ricorre il centenario dell'organizzazione, che celebra "100 anni di speranza". Per i prossimi tre anni Land Rover sosterrà le iniziative di preparazione e risposta alle calamità in Paesi come India, Messico e Australia.

Defender prezioso alleato per operare nei luoghi più inaccessibili

Ilir Causha, Team Lead for Global Fleets and Logistics dell'IFRC, dichiara: "La Croce Rossa aiuta ogni anno milioni di persone in difficoltà, in quasi tutti i Paesi del mondo. Operiamo nei luoghi più inaccessibili della Terra, spesso su terreni molto difficili; per questo le nostre squadre devono poter affrontare qualsiasi situazione. Siamo orgogliosi di essere partner Land Rover dal 1954, e di mettere alla prova la nuova Defender, poiché insieme riusciremo a raggiungere le comunità più vulnerabili del mondo, ovunque esse siano".

Sarà la Land Rover più capace mai prodotta

Nick Rogers, Executive Director of Product Engineering di Jaguar Land Rover, aggiunge: "Jaguar Land Rover è fiera di sostenere l'opera dell'IFRC. Dal 1954 i nostri veicoli hanno consentito di raggiungere le comunità più lontane e vulnerabili, aiutandole a diventare più resilienti, e contiamo che la nuova Defender saprà tenere alta questa tradizione. Le dune del Dubai sono il luogo ideale per confermare che questa è la più capace Land Rover mai prodotta. Monta pneumatici che arrivano a 815 mm di diametro, con larga superficie di contatto. Inoltre, l'esclusivo sistema di controllo della trazione monitora il terreno e modifica le regolazioni del veicolo di conseguenza; questa combinazione rende la nuova Defender fantastica sulla sabbia, e altrettanto godibile su strada". [post_title] => Land Rover Defender 2020 testata dagli esperti di Croce Rossa [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => land-rover-defender-2020-test-croce-rossa [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-08-02 14:24:14 [post_modified_gmt] => 2019-08-02 12:24:14 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=649671 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Land Rover Defender 2020 testata dagli esperti di Croce Rossa [VIDEO]

Così a Dubai si saggiano le capacità del nuovo fuoristrada

A Dubai tra sabbia del deserto e autostrada, la nuova Land Rover Defender prosegue i test di sviluppo e lo fa sotto lo sguardo attento degli esperti all-terrain della Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (IFRC).
Land Rover Defender 2020 testata dagli esperti di Croce Rossa [VIDEO]

Proseguono i test della nuova Land Rover Defender. L’imminente nuova generazione del fuoristrada britannico è stata messa alla prova dagli esperti di guida all-terrain della Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa (IFRC). I test sono stati condotti a Dubai, base principale della IFRC, in vista del debutto del nuovo Defender attesto entro la fine dell’anno.

Test su sabbia e in strada

Gli uomini dell’IFRC hanno potuto saggiare le qualità della nuova Land Rover Defender su strada e in off-road. La vettura ha affrontato il deserto, le dune di sabbia delle regione e la tortuosa autostrada di Jebel Jais, dove il Defender ha sfoggiato anche le doti di maneggevolezza e comfort sulle curve che salgono il monte più alto degli Emirati Arabi Uniti.

Partnership attiva da oltre 65 anni

Il test a Dubai coincide con il rinnovo della partnership globale con l’IFRC, un rapporto che dura da oltre 65 anni, dal 1954, quando le prime Land Rover entrarono in servizio nella regione come dispensari mobili. Quest’anno ricorre il centenario dell’organizzazione, che celebra “100 anni di speranza”. Per i prossimi tre anni Land Rover sosterrà le iniziative di preparazione e risposta alle calamità in Paesi come India, Messico e Australia.

Defender prezioso alleato per operare nei luoghi più inaccessibili

Ilir Causha, Team Lead for Global Fleets and Logistics dell’IFRC, dichiara: “La Croce Rossa aiuta ogni anno milioni di persone in difficoltà, in quasi tutti i Paesi del mondo. Operiamo nei luoghi più inaccessibili della Terra, spesso su terreni molto difficili; per questo le nostre squadre devono poter affrontare qualsiasi situazione. Siamo orgogliosi di essere partner Land Rover dal 1954, e di mettere alla prova la nuova Defender, poiché insieme riusciremo a raggiungere le comunità più vulnerabili del mondo, ovunque esse siano”.

Sarà la Land Rover più capace mai prodotta

Nick Rogers, Executive Director of Product Engineering di Jaguar Land Rover, aggiunge: “Jaguar Land Rover è fiera di sostenere l’opera dell’IFRC. Dal 1954 i nostri veicoli hanno consentito di raggiungere le comunità più lontane e vulnerabili, aiutandole a diventare più resilienti, e contiamo che la nuova Defender saprà tenere alta questa tradizione. Le dune del Dubai sono il luogo ideale per confermare che questa è la più capace Land Rover mai prodotta. Monta pneumatici che arrivano a 815 mm di diametro, con larga superficie di contatto. Inoltre, l’esclusivo sistema di controllo della trazione monitora il terreno e modifica le regolazioni del veicolo di conseguenza; questa combinazione rende la nuova Defender fantastica sulla sabbia, e altrettanto godibile su strada”.

Land Rover Defender 2020 testata dagli esperti di Croce Rossa [VIDEO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati