WP_Post Object ( [ID] => 649518 [post_author] => 8 [post_date] => 2019-08-02 08:24:25 [post_date_gmt] => 2019-08-02 06:24:25 [post_content] => La Nissan Qashqai è, a mani basse, il modello di maggior successo della storia di Nissan in Europa, con un totale di 2,3 milioni di veicoli immatricolati in dodici anni. Per il 2019 la casa giapponese non ha programmato particolari rivoluzioni dal punto di vista estetico, rimandando la presentazione di un eventuale nuova generazione ai prossimi anni. Questo, però, non significa in alcun modo che siano mancate le novità sulla gamma, anzi. Sono stati introdotti diversi extra non da poco, come ad esempio l’intero pacchetto ProPilot, ovvero i sistemi ADAS secondo la filosofia di Nissan. Insieme a questo, però, sono arrivati anche importanti aggiornamenti per quanto riguarda i motori, soprattutto diesel. Nonostante la campagna di demonizzazione, in gran parte ingiustificata, le case continuano a puntare sulle motorizzazioni a gasolio quando il mercato restituisce il giusto interesse. Proprio da questa presa di posizione nasce il nuovo 1.500 dCi da 115 Cv che siamo andati a provare.

Nissan Qashqai 2019: scheda tecnica del nuovo 1.5 dCi da 115 Cv

Come anticipato, sulla Nissan Qashqai 2019 non è presente alcuna novità dal punto di vista estetico e quella in nostra dotazione non equipaggiava ancora il sistema ProPilot aggiunto nelle ultime settimane (ma non mancheremo comunque di provarlo per voi nel prossimo futuro). Per ripercorrere le linee e le caratteristiche puramente estetiche della Qashqai vi rimandiamo alla nostra prova su strada. In questa occasione ci occuperemo soprattutto del nuovo motore. Annunciato per la prima volta alla fine del 2018, il nuovo 1.500 dCi per la Nissan Qashqai è un motore a gasolio che presenta una potenza massima di 115 Cv, associato ad una coppia che arriva a 260 Nm disponibile intorno ad un regime di 2.000 giri al minuto. Già qui troviamo la prima novità interessante, in quanto questa meccanica è dotata di una speciale funzione “overboost”, che consente al guidatore di ottenere per un tempo massimo di 15 secondi ben 5 Cv di potenza in più e 25 Nm di coppia aggiuntiva. Non stiamo naturalmente parlando di un motore sportivo, ma i risultati a livello di performance non sono trascurabili. Parliamo prima di tutto di una velocità massima di 181 km/h, mentre l’accelerazione da 0 a 100 km/h viene garantita entro i 12,3 secondi. L’accento viene posto particolarmente sul capitolo emissioni e consumi. Per quanto riguarda questi ultimi, i dati ufficiali parlano di 4,24 litri/100 km come miglior risultato ottenibile (con i cerchi in lega da 19’’ come quelli in dotazione a noi), pari a circa 23 km al litro. Facendo ovviamente tutte le dovute premesse del caso (tempo limitato alla guida e test non strumentale), possiamo dire che è effettivamente possibile nella guida quotidiana avvicinarsi molto a questo risultato, per quanto forse i 4,2 litri rimangono un traguardo un po’ troppo ottimista. Ben più importante, però, sono le emissioni, non solo per i 110 g/km di CO2 dichiarati, ma anche per l’introduzione della tecnologia Selective Catalytic Reduction, ovvero il classico utilizzo dell’additivo AdBlue per abbattere i NOx (ossidi di azoto). Grazie a queste novità la Qashqai 1.5 dCi non solo rientra ampiamente nei parametri Euro 6d-Temp, ma promette di essere ancora utilizzata molto a lungo nel futuro, in barba ai numerosi (e potenzialmente inutili) divieti di circolazione che stanno circolando nel nostro Paese Questo 1.500 dCi è un’evoluzione del motore con la medesima cubatura che era già presenta sul listino della Nissan Qashqai, ma presenta prima di tutto 5 Cv di potenza in più e in seconda battuta la casa ha affermato che praticamente il 90% delle sue componenti sono completamente nuove: dal radiatore olio al filtro, dal volano alla pompa del vuoto fino ad arrivare alla pompa di iniezione ad alta pressione. A tutto questo si aggiunge la disponibilità del cambio automatico DCT a sette rapporti, che era proprio equipaggiato sul modello da noi provato.

Nissan Qashqai: come va il motore diesel 1.5 dCi 115 Cv con cambio automatico DCT?

Questo discorso ci porta ovviamente alle nostre impressioni di guida sul motore 1.5 dCi da 115 Cv della Nissan Qashqai. In particolare ci vorremmo soffermare sulla questione del cambio: il motore è fatto appositamente per un viaggio che punta più al comfort che alle prestazioni, con buona pace della funzione overboost. L’automatico promette e mantiene cambiate più dirette e precise, con un sensibile miglioramento dell’efficienza del motore. Se il vostro obiettivo è quello di visitare meno possibile il benzinaio, questa è una meccanica sulla quale vale la pena investire al momento dell’acquisto per inserire il DCT, che gode del sistema di raffreddamento comandato elettricamente dalla stessa temperatura e del selettore dei rapporti elettro-meccanico. Tutto sembra pensato appositamente per consentirci di salire in auto e rilassarci completamente, facendo attenzione solamente alla strada. La potenza viene erogata in maniera molto fluida e tranquilla sin dai regimi più bassi, senza alcuno strappo oggettivamente poco piacevole per una non-sportiva. Certamente spingendo a fondo l’acceleratore si iniziano a sentire i 260 Nm di coppia, ma in generale ci sentiamo di dire che questa potenza aumentata e questa coppia servono più che altro per dare quello scatto e quell’agilità in più sulle strade cittadine, così da liberarsi più facilmente dai semafori e dalle situazioni di traffico congestionato.

Quanto costa la Nissan Qashqai con il motore 1.5 dCi da 115 Cv?

La Nissan Qashqai dotata del motore 1.5 dCi da 115 Cv, già disponibile nei concessionari, parte da un prezzo di listino di 23.340 €. Il modello che invece vedete nelle nostre foto è sensibilmente più caro, in quanto è dotato dell’allestimento TEKNA, il più ricco in senso assoluto. Per questa Qashqai con queste caratteristiche il listino parte da 33.500 € con il cambio manuale a sei marce, che diventano quindi 35.250 € aggiungendo l’automatico DCT. Come anticipato, però, a nostro giudizio questi 1.750 € di differenza sono davvero ben spesi e si ripagano sul lungo periodo. [review pros="Motore molto fluido con la giusta potenza. Non sportivo, ma efficiente. Il meglio di sé lo dà con il cambio automatico DCT." cons="Può soffrire la continua e ingiusta demonizzazione del diesel. I consumi dichiarati sono un po’ ottimisti."]

Nissan Qashqai 2019 1.5 dCi 115 Cv DCT: la Pagella di Motorionline

[xrrgroup][xrr label="Motore:" rating="4/5" group="s1" ] [xrr label="Ripresa:" rating="4/5" group="s1"] [xrr label="Cambio:" rating="4/5" group="s1"] [xrr label="Frenata:" rating="3.5/5" group="s1"] [xrr label="Sterzo:" rating="4/5" group="s1"] [xrr label="Tenuta di Strada:" rating="4/5" group="s1" ] [xrr label="Comfort:" rating="4/5" group="s1" ] [xrr label="Posizione di guida:" rating="4/5" group="s1" ] [xrr label="Dotazione:" rating="4/5" group="s1" ] [xrr label="Qualità/Prezzo:" rating="3.5/5" group="s1" ] [xrr label="Consumi:" rating="3/5" group="s1" ] [/xrrgroup] [post_title] => Nissan Qashqai 2019: PROVA SU STRADA del nuovo motore diesel 1.5 dCi da 115 Cv [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nissan-qashqai-2019-motore-diesel-115-opinioni-consumi-prestazioni-affidabilita-manutenzione-prova [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-08-01 18:12:55 [post_modified_gmt] => 2019-08-01 16:12:55 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=649518 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nissan Qashqai 2019: PROVA SU STRADA del nuovo motore diesel 1.5 dCi da 115 Cv

Consumi, prestazioni e costi del nuovo cuore a gasolio della Nissan Qashqai

La Nissan Qashqai 2019 non ha presentato dei cambiamenti estetici particolari, ma ha aggiunto alla sua scheda tecnica diversi extra davvero interessanti, tra cui questo nuovo motore 1.500 dCi diesel con potenza da 115 Cv. Scopriamone insieme tutte le caratteristiche

La Nissan Qashqai è, a mani basse, il modello di maggior successo della storia di Nissan in Europa, con un totale di 2,3 milioni di veicoli immatricolati in dodici anni. Per il 2019 la casa giapponese non ha programmato particolari rivoluzioni dal punto di vista estetico, rimandando la presentazione di un eventuale nuova generazione ai prossimi anni. Questo, però, non significa in alcun modo che siano mancate le novità sulla gamma, anzi. Sono stati introdotti diversi extra non da poco, come ad esempio l’intero pacchetto ProPilot, ovvero i sistemi ADAS secondo la filosofia di Nissan. Insieme a questo, però, sono arrivati anche importanti aggiornamenti per quanto riguarda i motori, soprattutto diesel. Nonostante la campagna di demonizzazione, in gran parte ingiustificata, le case continuano a puntare sulle motorizzazioni a gasolio quando il mercato restituisce il giusto interesse. Proprio da questa presa di posizione nasce il nuovo 1.500 dCi da 115 Cv che siamo andati a provare.

Nissan Qashqai 2019: scheda tecnica del nuovo 1.5 dCi da 115 Cv

Come anticipato, sulla Nissan Qashqai 2019 non è presente alcuna novità dal punto di vista estetico e quella in nostra dotazione non equipaggiava ancora il sistema ProPilot aggiunto nelle ultime settimane (ma non mancheremo comunque di provarlo per voi nel prossimo futuro). Per ripercorrere le linee e le caratteristiche puramente estetiche della Qashqai vi rimandiamo alla nostra prova su strada. In questa occasione ci occuperemo soprattutto del nuovo motore.

Annunciato per la prima volta alla fine del 2018, il nuovo 1.500 dCi per la Nissan Qashqai è un motore a gasolio che presenta una potenza massima di 115 Cv, associato ad una coppia che arriva a 260 Nm disponibile intorno ad un regime di 2.000 giri al minuto. Già qui troviamo la prima novità interessante, in quanto questa meccanica è dotata di una speciale funzione “overboost”, che consente al guidatore di ottenere per un tempo massimo di 15 secondi ben 5 Cv di potenza in più e 25 Nm di coppia aggiuntiva. Non stiamo naturalmente parlando di un motore sportivo, ma i risultati a livello di performance non sono trascurabili. Parliamo prima di tutto di una velocità massima di 181 km/h, mentre l’accelerazione da 0 a 100 km/h viene garantita entro i 12,3 secondi. L’accento viene posto particolarmente sul capitolo emissioni e consumi. Per quanto riguarda questi ultimi, i dati ufficiali parlano di 4,24 litri/100 km come miglior risultato ottenibile (con i cerchi in lega da 19’’ come quelli in dotazione a noi), pari a circa 23 km al litro. Facendo ovviamente tutte le dovute premesse del caso (tempo limitato alla guida e test non strumentale), possiamo dire che è effettivamente possibile nella guida quotidiana avvicinarsi molto a questo risultato, per quanto forse i 4,2 litri rimangono un traguardo un po’ troppo ottimista. Ben più importante, però, sono le emissioni, non solo per i 110 g/km di CO2 dichiarati, ma anche per l’introduzione della tecnologia Selective Catalytic Reduction, ovvero il classico utilizzo dell’additivo AdBlue per abbattere i NOx (ossidi di azoto). Grazie a queste novità la Qashqai 1.5 dCi non solo rientra ampiamente nei parametri Euro 6d-Temp, ma promette di essere ancora utilizzata molto a lungo nel futuro, in barba ai numerosi (e potenzialmente inutili) divieti di circolazione che stanno circolando nel nostro Paese
Questo 1.500 dCi è un’evoluzione del motore con la medesima cubatura che era già presenta sul listino della Nissan Qashqai, ma presenta prima di tutto 5 Cv di potenza in più e in seconda battuta la casa ha affermato che praticamente il 90% delle sue componenti sono completamente nuove: dal radiatore olio al filtro, dal volano alla pompa del vuoto fino ad arrivare alla pompa di iniezione ad alta pressione. A tutto questo si aggiunge la disponibilità del cambio automatico DCT a sette rapporti, che era proprio equipaggiato sul modello da noi provato.

Nissan Qashqai: come va il motore diesel 1.5 dCi 115 Cv con cambio automatico DCT?

Questo discorso ci porta ovviamente alle nostre impressioni di guida sul motore 1.5 dCi da 115 Cv della Nissan Qashqai. In particolare ci vorremmo soffermare sulla questione del cambio: il motore è fatto appositamente per un viaggio che punta più al comfort che alle prestazioni, con buona pace della funzione overboost. L’automatico promette e mantiene cambiate più dirette e precise, con un sensibile miglioramento dell’efficienza del motore. Se il vostro obiettivo è quello di visitare meno possibile il benzinaio, questa è una meccanica sulla quale vale la pena investire al momento dell’acquisto per inserire il DCT, che gode del sistema di raffreddamento comandato elettricamente dalla stessa temperatura e del selettore dei rapporti elettro-meccanico. Tutto sembra pensato appositamente per consentirci di salire in auto e rilassarci completamente, facendo attenzione solamente alla strada. La potenza viene erogata in maniera molto fluida e tranquilla sin dai regimi più bassi, senza alcuno strappo oggettivamente poco piacevole per una non-sportiva. Certamente spingendo a fondo l’acceleratore si iniziano a sentire i 260 Nm di coppia, ma in generale ci sentiamo di dire che questa potenza aumentata e questa coppia servono più che altro per dare quello scatto e quell’agilità in più sulle strade cittadine, così da liberarsi più facilmente dai semafori e dalle situazioni di traffico congestionato.

Quanto costa la Nissan Qashqai con il motore 1.5 dCi da 115 Cv?

La Nissan Qashqai dotata del motore 1.5 dCi da 115 Cv, già disponibile nei concessionari, parte da un prezzo di listino di 23.340 €. Il modello che invece vedete nelle nostre foto è sensibilmente più caro, in quanto è dotato dell’allestimento TEKNA, il più ricco in senso assoluto. Per questa Qashqai con queste caratteristiche il listino parte da 33.500 € con il cambio manuale a sei marce, che diventano quindi 35.250 € aggiungendo l’automatico DCT. Come anticipato, però, a nostro giudizio questi 1.750 € di differenza sono davvero ben spesi e si ripagano sul lungo periodo.

Pro e Contro

Ci PiaceNon Ci Piace
Motore molto fluido con la giusta potenza. Non sportivo, ma efficiente. Il meglio di sé lo dà con il cambio automatico DCT.Può soffrire la continua e ingiusta demonizzazione del diesel. I consumi dichiarati sono un po’ ottimisti.

Nissan Qashqai 2019 1.5 dCi 115 Cv DCT: la Pagella di Motorionline

Motore:★★★★☆ 
Ripresa:★★★★☆ 
Cambio:★★★★☆ 
Frenata:★★★½☆ 
Sterzo:★★★★☆ 
Tenuta di Strada:★★★★☆ 
Comfort:★★★★☆ 
Posizione di guida:★★★★☆ 
Dotazione:★★★★☆ 
Qualità/Prezzo:★★★½☆ 
Consumi:★★★☆☆ 

Nissan Qashqai 2019: PROVA SU STRADA del nuovo motore diesel 1.5 dCi da 115 Cv
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati