WP_Post Object ( [ID] => 651541 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-08-19 17:12:53 [post_date_gmt] => 2019-08-19 15:12:53 [post_content] => Dopo aver gareggiato in Formula 1 alla guida della Red Bull, Mark Webber è entrato a far parte del programma WEC di Porsche, prima di diventare collaudatore a tutti gli effetti della Casa automobilistica di Zuffenhausen. Tra gli impegni post-F1 più recenti di Webber c'è stata la messa a punto dell'ultima 911 GT2 RS e della 991.2 GT3 RS, quest'ultima progettata per correre in pista. Ora il pilota e collaudatore australiano ci racconta, in un nuovo video ufficiale della Casa tedesca, i segreti della nuova Porsche 911 Carrera S, mettendola alla prova sul circuito del Bend Motorsport Park di Adelaide.

Stabilità ai livelli della 991 GT3

L'ex pilota della Red Bull spiega come la nuova Porsche 911 Carrera S abbia la carreggiata più larga di qualsiasi altro modello della gamma, arrivando ai livelli della 991 GT3, un fattore che si fa sentire in termini di stabilità complessiva durante la guida. Altri fattori della 911 Carrera S 2020 elogiati da Webber sono la modalità Wet, la tecnologia high-beam di cui dispongono i fari e le funzionalità offerte dall'app Porsche Track Precisione disponibile sia per i dispositivi Android che iOS.

450 CV di potenza e 0-100 km/h in 3,7 secondi

Sul tracciato di Adelaide Mark Webber tira fuori tutta la sportività della Porsche 992 Carrera S, che sotto il cofano monta il motore sei cilindri turbo da 3.0 litri che sviluppa 450 CV. La vettura tedesca è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,7 secondi, quasi mezzo secondo in meno rispetto alla generazione precedente. Optando per lo Sport Chrono Pack la nuova 911 Carrera S è ancora più scattante, con uno 0-100 km/h in 3,5 secondi, mentre la velocità massima è di 308 chilometri orari. [post_title] => Nuova Porsche 911 Carrera S: Mark Webber ne svela i punti di forza [VIDEO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nuova-porsche-911-carrera-s-2020-mark-webber [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-08-19 17:13:31 [post_modified_gmt] => 2019-08-19 15:13:31 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=651541 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nuova Porsche 911 Carrera S: Mark Webber ne svela i punti di forza [VIDEO]

Sportività sulla pista di Adelaide

La nuova Porsche 911 Carrera S, equipaggiata con motore turbo sei cilindri 3.0 litri da 450 CV, dà sfoggio delle proprie qualità dinamiche e sportive tra i cordoli del circuito australiano di Adelaide.
Nuova Porsche 911 Carrera S: Mark Webber ne svela i punti di forza [VIDEO]

Dopo aver gareggiato in Formula 1 alla guida della Red Bull, Mark Webber è entrato a far parte del programma WEC di Porsche, prima di diventare collaudatore a tutti gli effetti della Casa automobilistica di Zuffenhausen.

Tra gli impegni post-F1 più recenti di Webber c’è stata la messa a punto dell’ultima 911 GT2 RS e della 991.2 GT3 RS, quest’ultima progettata per correre in pista. Ora il pilota e collaudatore australiano ci racconta, in un nuovo video ufficiale della Casa tedesca, i segreti della nuova Porsche 911 Carrera S, mettendola alla prova sul circuito del Bend Motorsport Park di Adelaide.

Stabilità ai livelli della 991 GT3

L’ex pilota della Red Bull spiega come la nuova Porsche 911 Carrera S abbia la carreggiata più larga di qualsiasi altro modello della gamma, arrivando ai livelli della 991 GT3, un fattore che si fa sentire in termini di stabilità complessiva durante la guida.

Altri fattori della 911 Carrera S 2020 elogiati da Webber sono la modalità Wet, la tecnologia high-beam di cui dispongono i fari e le funzionalità offerte dall’app Porsche Track Precisione disponibile sia per i dispositivi Android che iOS.

450 CV di potenza e 0-100 km/h in 3,7 secondi

Sul tracciato di Adelaide Mark Webber tira fuori tutta la sportività della Porsche 992 Carrera S, che sotto il cofano monta il motore sei cilindri turbo da 3.0 litri che sviluppa 450 CV. La vettura tedesca è in grado di scattare da 0 a 100 km/h in soli 3,7 secondi, quasi mezzo secondo in meno rispetto alla generazione precedente. Optando per lo Sport Chrono Pack la nuova 911 Carrera S è ancora più scattante, con uno 0-100 km/h in 3,5 secondi, mentre la velocità massima è di 308 chilometri orari.

Nuova Porsche 911 Carrera S: Mark Webber ne svela i punti di forza [VIDEO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati