WP_Post Object ( [ID] => 652508 [post_author] => 40 [post_date] => 2019-08-26 19:21:41 [post_date_gmt] => 2019-08-26 17:21:41 [post_content] => Una spinta corposa legata a forme compatte e a una meccanica agile e incisiva nel tradurre l'energia espressa. Un quadro sintetico della storica Peugeot 205 GTI, sigla che riassume l'espressione Gran Turismo Iniezione. Una visione della sportività esaltata con l'introduzione del modello 1.9.

L'esemplare da 130 cavalli

Oltre 30 anni sono trascorsi dal debutto della Peugeot 205 GTI 1.9, dotata di un'unità motrice più corposa rispetto al modello GTI con propulsore 1.6. Era il 1986, in occasione del Salone di Parigi di quell'anno. Già il modello da 105 cavalli del 1984, considerando un peso vettura non troppo eccessivo e un corpo compatto e raccordato, mostrò doti dinamiche di rilievo tra le piccole sportive degli anni '80, valutando uno scatto racchiuso nell'arco di 10 secondi, toccando una velocità massima di 190 km/h. Nel 1986, dunque, i cavalli aumentarono a 115, ma al vertice fu introdotta proprio una nuova versione GTI 1.9, spinta proprio da un motore poco inferiore ai due litri e capace di sprigionare 130 cavalli di potenza massima. La medesima che a distanza di oltre 30 anni contraddistingue il carattere della nuova Peugeot 208 GT Line PureTech 130, la più pimpante delle versioni a propulsione termica legate alla piccola del Leone, escludendo l'innovativa elettrica. Un'auto distinguibile anche per le diverse soluzioni tecnologiche innovative e interessanti, come ad esempio: una postazione di guida Peugeot i-Cockpit® 3D, dispositivi di assistenza alla guida ADAS, gruppi ottici Full LED Technology con High Beam Assist, dettagli identificativi e un dinamismo favorito proprio dall'accennato propulsore 1.2 a benzina PureTech turbo abbinato a una trasmissione automatica EAT8 a otto velocità. Un esemplare atteso sul mercato a novembre, secondo le anticipazioni fornite. La storica Peugeot 205 GTI 1.9 custodisce un motore corposo, tenendo presente una lunghezza di soli 3 metri e 71 centimetri. Un cuore ampio e generoso, che distingue questo interessante esemplare da collezione e consente alla vettura di raggiungere da ferma i 100 km/h in 7,8 secondi, toccando i 206 km/h di velocità massima, riprendendo le indicazioni. Numeri altisonanti per il segmento negli anni '80. Si ricorda anche la caratterizzazione sportiva, partendo dal sottile profilo rosso all'altezza di paraurti e zone laterali, i fari di profondità nello scudo paraurti e i cerchi in lega da 15 pollici. Mentre nell'abitacolo spiccano un volante a tre razze rivestito in pelle e sedili sportivi dotati di fianchetti. Foto: Peugeot [post_title] => Peugeot 205 GTI 1.9: quando la passione sportiva era già animata da 130 cavalli [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => peugeot-205-gti-1-9-caratteristiche-numeri-compatta-sportiva-anni-80 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-08-26 19:21:41 [post_modified_gmt] => 2019-08-26 17:21:41 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=652508 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Peugeot 205 GTI 1.9: quando la passione sportiva era già animata da 130 cavalli [FOTO]

Un'icona degli anni '80

La vettura introdotta dal marchio francese nel 1986 disponeva di 130 cavalli di potenza, lo stesso quantitativo massimo erogato dall'unità della nuova 208 GT Line PureTech 130

Una spinta corposa legata a forme compatte e a una meccanica agile e incisiva nel tradurre l’energia espressa. Un quadro sintetico della storica Peugeot 205 GTI, sigla che riassume l’espressione Gran Turismo Iniezione. Una visione della sportività esaltata con l’introduzione del modello 1.9.

L’esemplare da 130 cavalli

Oltre 30 anni sono trascorsi dal debutto della Peugeot 205 GTI 1.9, dotata di un’unità motrice più corposa rispetto al modello GTI con propulsore 1.6. Era il 1986, in occasione del Salone di Parigi di quell’anno.
Già il modello da 105 cavalli del 1984, considerando un peso vettura non troppo eccessivo e un corpo compatto e raccordato, mostrò doti dinamiche di rilievo tra le piccole sportive degli anni ’80, valutando uno scatto racchiuso nell’arco di 10 secondi, toccando una velocità massima di 190 km/h. Nel 1986, dunque, i cavalli aumentarono a 115, ma al vertice fu introdotta proprio una nuova versione GTI 1.9, spinta proprio da un motore poco inferiore ai due litri e capace di sprigionare 130 cavalli di potenza massima. La medesima che a distanza di oltre 30 anni contraddistingue il carattere della nuova Peugeot 208 GT Line PureTech 130, la più pimpante delle versioni a propulsione termica legate alla piccola del Leone, escludendo l’innovativa elettrica.
Un’auto distinguibile anche per le diverse soluzioni tecnologiche innovative e interessanti, come ad esempio: una postazione di guida Peugeot i-Cockpit® 3D, dispositivi di assistenza alla guida ADAS, gruppi ottici Full LED Technology con High Beam Assist, dettagli identificativi e un dinamismo favorito proprio dall’accennato propulsore 1.2 a benzina PureTech turbo abbinato a una trasmissione automatica EAT8 a otto velocità. Un esemplare atteso sul mercato a novembre, secondo le anticipazioni fornite.
La storica Peugeot 205 GTI 1.9 custodisce un motore corposo, tenendo presente una lunghezza di soli 3 metri e 71 centimetri. Un cuore ampio e generoso, che distingue questo interessante esemplare da collezione e consente alla vettura di raggiungere da ferma i 100 km/h in 7,8 secondi, toccando i 206 km/h di velocità massima, riprendendo le indicazioni. Numeri altisonanti per il segmento negli anni ’80. Si ricorda anche la caratterizzazione sportiva, partendo dal sottile profilo rosso all’altezza di paraurti e zone laterali, i fari di profondità nello scudo paraurti e i cerchi in lega da 15 pollici. Mentre nell’abitacolo spiccano un volante a tre razze rivestito in pelle e sedili sportivi dotati di fianchetti.

Foto: Peugeot

Peugeot 205 GTI 1.9: quando la passione sportiva era già animata da 130 cavalli [FOTO]
3 (60%) 1 vote
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati