Porsche Taycan, giro record al Nurburgring: 7 minuti e 42 secondi [FOTO e VIDEO]

Le emissioni sono zero, come la paura di correre veloce

La Porsche Taycan ha effettuato il giro del Nurburgring in 7 minuti e 42 secondi stabilendo il nuovo primato delle auto elettriche di serie.

A pochi giorni dalla sua presentazione, prevista per il 4 settembre in attesa del debutto in pubblico al Salone di Francoforte 2019, la Porsche Taycan dimostra già di essere una sportiva ad alte prestazioni a tutti gli effetti.

L’alimentazione completamente elettrica del nuovo modello di Zuffenhausen non rappresenta un limite alle performance, come testimonia ciò che la Taycan è in grado di fare tra i cordoli della pista.

Al ‘Ring in 7’:42”

La prima vettura 100% elettrica di Porsche ha infatti conquistato il record di categoria sul circuito del Nurburgring, tracciato sulla quale ha condotto gran parte del suo percorso di sviluppo. Un prototipo pre-serie della Porsche Taycan, con al volante il collaudatore Lars Kern, ha completato il giro del Nurburgring fermando il cronometro sul tempo di 7 minuti e 42 secondi. Prestazione che le vale il primato tra le elettriche di serie, dato che le uniche due vetture a batteria che sono state più veloci al ‘Ring sono la Volkswagen ID.R (6′:05”), che è un’auto da competizione, e la Nio EP9 (6’:45”), hypercar priva dell’omologazione per circolare in strada.

Kern: “Taycan sorprendente per stabilità”

Parole di apprezzamento per la nuova elettriche le ha spese Kern, protagonista di questo record, che al termine del giro veloce ha affermato: “La Taycan è anche adatta ai circuiti e lo ha dimostrato in maniera convincente proprio qui, sul tracciato più impegnativo al mondo. Ancora una volta sono rimasto colpito dalla stabilità dimostrata da questa sportiva con trazione elettrica nei tratti ad alta velocità, come ad esempio Kesselchen, e dalla sua capacità di uscire dai passaggi stretti come l’Adenauer Forst accelerando in modo assolutamente neutro”.

Test di durata a Nardò

Le qualità e la solidità della Porsche Taycan erano già emerse precedentemente in altri test di durata effettuati nelle scorse settimane. Ad esempio la nuova sportiva elettrica tedesca è stata capace, sulla pista di Nardò, di effettuare 26 accelerazioni consecutive da 0 a 200 km/h, sempre in un tempo inferiore ai 10 secondi. Sul tracciato pugliese la Taycan ha mantenuto una velocità media tra i 195 e i 215 km/h, percorrendo nell’arco di 24 ore ben 3.425 chilometri senza alcun problema.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati