WP_Post Object ( [ID] => 652325 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-08-26 15:04:30 [post_date_gmt] => 2019-08-26 13:04:30 [post_content] => Toyota scopre le carte dei veicoli che saranno forniti per le esigenze organizzative di mobilità delle Olimpiadi di Tokyo 2020. La quasi totalità (il 90%) dei mezzi della Casa giapponese che saranno utilizzati durante l'evento sportivo della prossima estate a Tokyo sarà con alimentazione elettrificata, nell'ottica della massima riduzione dell'impatto ambientale e delle sostenibilità del trasporto.

Versione aggiornata del prototipo Concept-i

Toyota, oltre a 500 esemplari della Fuel Cell a idrogeno Mirai, metterà a disposizione dell'organizzazione dei prossimi Giochi Olimpici anche diversi vetture sviluppate appositamente per l'occasione. E' questo il caso dell'ultima evoluzione della Toyota Concept-i, versione aggiornata del prototipo che ha debuttato nel 2017 al CES di Las Vegas. La Concept-i, che trasporterà il pubblico della manifestazione sportiva, verrà utilizzata anche per effettuare dei test drive per lo sviluppo della mobilità a zero emissioni.

Automazione di Livello 4

La nuova versione della Toyota Concept-i misura 4.530 mm in lunghezza, 1.840 mm in larghezza e 1.480 mm in altezza. Capace di accogliere fino a quattro persone, la vettura dispone di tecnologia di guida autonoma di Livello 4. Nonostante ciò nell'abitacolo è presente il volante e sarà guidata da un driver umano per gran parte delle sue operazione, mentre si muoverà da solo soltanto in alcune aree abilitate ad hoc. La Concept-i, caratterizzata da un design futuristico, dispone anche della funzione "Agent Conversation", una tecnologia d'intrattenimento a bordo che sfrutta l'intelligenza artificiale per interagire con i passeggeri fornendo informazioni sui nuovi sistemi di mobilità di Toyota.

Flotta Toyota di 3.700 mezzi

In affiancamento alle 500 Mirai e alla nuova Concept-i Toyota fornirà 850 veicoli per la mobilità urbana. Di questi 200 sono navette APM guidate da un autista, oltre ad una speciale versione passeggeri dell'elettrica a guida autonomia e-Palette. Atleti e visitatori dell'Olimpiade di Tokyo 2020 avranno a disposizione per i loro spostamenti anche dei monopattini elettrici e dei mezzi, sempre a zero emissioni, pensati per la mobilità dei disabili. Complessivamente saranno circa 3.700 i veicoli che comporranno la flotta di Toyota per i Giochi Olimpici che si terranno nella capitale nipponica. [post_title] => Toyota Concept-i con guida autonoma di Livello 4 per le Olimpiadi di Tokyo 2020 [FOTO] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => toyota-concept-i-guida-autonoma-olimpiadi-tokyo-2020 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-08-26 15:04:30 [post_modified_gmt] => 2019-08-26 13:04:30 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=652325 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Toyota Concept-i con guida autonoma di Livello 4 per le Olimpiadi di Tokyo 2020 [FOTO]

Farà parte della flotta per la mobilità green dei Giochi

Toyota fornirà un'ampia gamma di veicoli elettrificati per i Giochi Olimpici di Tokyo 2020, tra i quali ci sarà anche la nuova versione del prototipo Concept-i con guida autonoma di Livello 4.

Toyota scopre le carte dei veicoli che saranno forniti per le esigenze organizzative di mobilità delle Olimpiadi di Tokyo 2020.

La quasi totalità (il 90%) dei mezzi della Casa giapponese che saranno utilizzati durante l’evento sportivo della prossima estate a Tokyo sarà con alimentazione elettrificata, nell’ottica della massima riduzione dell’impatto ambientale e delle sostenibilità del trasporto.

Versione aggiornata del prototipo Concept-i

Toyota, oltre a 500 esemplari della Fuel Cell a idrogeno Mirai, metterà a disposizione dell’organizzazione dei prossimi Giochi Olimpici anche diversi vetture sviluppate appositamente per l’occasione. E’ questo il caso dell’ultima evoluzione della Toyota Concept-i, versione aggiornata del prototipo che ha debuttato nel 2017 al CES di Las Vegas. La Concept-i, che trasporterà il pubblico della manifestazione sportiva, verrà utilizzata anche per effettuare dei test drive per lo sviluppo della mobilità a zero emissioni.

Automazione di Livello 4

La nuova versione della Toyota Concept-i misura 4.530 mm in lunghezza, 1.840 mm in larghezza e 1.480 mm in altezza. Capace di accogliere fino a quattro persone, la vettura dispone di tecnologia di guida autonoma di Livello 4. Nonostante ciò nell’abitacolo è presente il volante e sarà guidata da un driver umano per gran parte delle sue operazione, mentre si muoverà da solo soltanto in alcune aree abilitate ad hoc. La Concept-i, caratterizzata da un design futuristico, dispone anche della funzione “Agent Conversation”, una tecnologia d’intrattenimento a bordo che sfrutta l’intelligenza artificiale per interagire con i passeggeri fornendo informazioni sui nuovi sistemi di mobilità di Toyota.

Flotta Toyota di 3.700 mezzi

In affiancamento alle 500 Mirai e alla nuova Concept-i Toyota fornirà 850 veicoli per la mobilità urbana. Di questi 200 sono navette APM guidate da un autista, oltre ad una speciale versione passeggeri dell’elettrica a guida autonomia e-Palette. Atleti e visitatori dell’Olimpiade di Tokyo 2020 avranno a disposizione per i loro spostamenti anche dei monopattini elettrici e dei mezzi, sempre a zero emissioni, pensati per la mobilità dei disabili. Complessivamente saranno circa 3.700 i veicoli che comporranno la flotta di Toyota per i Giochi Olimpici che si terranno nella capitale nipponica.

Toyota Concept-i con guida autonoma di Livello 4 per le Olimpiadi di Tokyo 2020 [FOTO]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati