WP_Post Object ( [ID] => 653091 [post_author] => 70 [post_date] => 2019-08-28 15:14:42 [post_date_gmt] => 2019-08-28 13:14:42 [post_content] => La nuova normativa Euro 6 sulle emissioni entrerà definitivamente in vigore tra pochi giorni, a partire dal 1° settembre prossimo. Il Gruppo PSA ha l’intera gamma omologata seconda questa norma, con tutte le vetture già sottoposte a questi test e omologati di conseguenza. In questo modo, i clienti potranno ricevere le loro nuove automobili senza ritardi. “Il Gruppo PSA giunge puntuale all’appuntamento perché tutti i nostri modelli di autovetture sono stati omologati secondo il calendario prestabilito – le parole di Nicolas Morel, direttore della qualità PSA - Le nostre scelte tecnologiche per il trattamento delle emissioni inquinanti ci permettono di proporre ai nostri clienti veicoli conformi ai regolamenti e rispettosi dell’ambiente”.

Come cambiano le normative sulle emissioni

Sono tre i nuovi criteri di misura delle emissioni, più rigorosi e più conformi a quanto poi accadrà durante il ciclo di vita della vettura su strada. Il Test RDE (Real Driving Emissions) definisce il divario massimo ammissibile tra le emissioni inquinanti (NOx, PN) riscontrate su un veicolo in condizioni di guida reali e quelle misurate con la nuova procedura di omologazione. La richiesta è un coefficiente di 2,1 per le emissioni di NOx. Il Test EVAP (emissioni EVAPorative) misura la quantità di idrocarburi che evaporano dal sistema di carburante di un veicolo in un lasso di tempo di 48 ore. Infine, il Test ISC (In Service Conformity) stabilisce che le automobili, fino a cinque anni di anzianità in circolazione, devono continuare ad essere conformi a tutte le norme sulle emissioni. [post_title] => Gruppo PSA: tutte le auto sono omologate con la norma Euro 6 [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => psa-peugeot-citroen-ds-opel-euro-6 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-08-28 15:15:16 [post_modified_gmt] => 2019-08-28 13:15:16 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=653091 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Gruppo PSA: tutte le auto sono omologate con la norma Euro 6

I nuovi criteri entreranno in vigore dal prossimo 1° settembre

Il Gruppo PSA propone una gamma già conforme ed omologata con la nuova normativa Euro 6 sulle emissioni, che entrerà definitivamente in vigore dall'1 settembre. Questi nuovi criteri sono più rigorosi.
Gruppo PSA: tutte le auto sono omologate con la norma Euro 6

La nuova normativa Euro 6 sulle emissioni entrerà definitivamente in vigore tra pochi giorni, a partire dal 1° settembre prossimo. Il Gruppo PSA ha l’intera gamma omologata seconda questa norma, con tutte le vetture già sottoposte a questi test e omologati di conseguenza. In questo modo, i clienti potranno ricevere le loro nuove automobili senza ritardi.

“Il Gruppo PSA giunge puntuale all’appuntamento perché tutti i nostri modelli di autovetture sono stati omologati secondo il calendario prestabilito – le parole di Nicolas Morel, direttore della qualità PSA – Le nostre scelte tecnologiche per il trattamento delle emissioni inquinanti ci permettono di proporre ai nostri clienti veicoli conformi ai regolamenti e rispettosi dell’ambiente”.

Come cambiano le normative sulle emissioni

Sono tre i nuovi criteri di misura delle emissioni, più rigorosi e più conformi a quanto poi accadrà durante il ciclo di vita della vettura su strada. Il Test RDE (Real Driving Emissions) definisce il divario massimo ammissibile tra le emissioni inquinanti (NOx, PN) riscontrate su un veicolo in condizioni di guida reali e quelle misurate con la nuova procedura di omologazione. La richiesta è un coefficiente di 2,1 per le emissioni di NOx.

Il Test EVAP (emissioni EVAPorative) misura la quantità di idrocarburi che evaporano dal sistema di carburante di un veicolo in un lasso di tempo di 48 ore. Infine, il Test ISC (In Service Conformity) stabilisce che le automobili, fino a cinque anni di anzianità in circolazione, devono continuare ad essere conformi a tutte le norme sulle emissioni.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati