BMW X6 Vantablack al Salone di Francoforte 2019: più nera di così non si può [FOTO]

Un nero uniforme e profondo che inganna l'occhio

La BMW X6 Vantablack, esemplare unico che sarà esposto a Francoforte, è caratterizzata dalla particolare verniciatura in nero profondo e uniforme che azzera la capacità riflettente del colore, apparendo quasi come oggetto bidimensionale.

La BMW X6, con la terza generazione pronta a fare il suo debutto, si presenterà al Salone di Francoforte 2019 (12-22 settembre) anche in una particolare variante.

Si tratta di un concept, chiamato BMW X6 Vantablack, ed è caratterizzato dalla particolare verniciatura della carrozzeria che la rende l’auto più nera al mondo grazie ad un colore così poco riflettente che è in grado di ingannare l’occhio di chi se la trova di fronte.

Nero che non riflette

Come possiamo vedere nelle foto diffuse dalla Casa bavarese, la BMW X6 Vantablack è ricoperta da un colore nero totalmente uniforme e profondo, in grado di annullare visivamente la tridimensionalità, facendo così apparire la vettura quasi come se fosse piatta. La X6 Vantablack, realizzata in esemplare unico, è la prima auto al mondo ad essere ricoperta da questa speciale sostanza che è stata brevettata dall’azienda britannica Surrey Nano System e che è in grado di assorbire la quasi totalità della luce visibile dall’occhio.

Vantablack, nanotubi in carbonio assemblati in verticale

Il processo di verniciatura per la BMW X6 Vantablack è stato tutt’altro che semplice e veloce, per una tecnologia sviluppata per essere applicata nel settore aerospaziale. Sostanzialmente il Vantablack è un rivestimento composto da miliardi di nanotubi in carbonio, ognuno lungo da 14 a 50 micron, che vengono assemblati verticalmente e pressati per poi essere applicati sulla superficie da rivestire.

Nuova BMW X6 più lunga e massiccia

La X6 Vantablack che sarà esposta a Francoforte porterà l’attenzione sulla nuova generazione del SUV-Coupé dell’Elica. La nuova BMW X6 è cresciuta in lunghezza arrivando a 4,94 metri (4 cm in più rispetto a prima), incrementando l’aspetto autoritario e imponente. A questo si affianca la griglia anteriore aggiornata, disponibile anche con tecnologia di retroilluminazione, che ne rinnova il frontale.

Motori con potenza fino a 530 CV

Mentre gli interni della nuova BMW X6 traggono ispirazione dalla X5 con la presenza del doppio schermo, quadro strumenti e infotainment, da 12,3 pollici ciascuno, la gamma motori si conferma ampia e variegata. Dotati di cambio automatico a 8 marce e trazione integrale, troviamo il benzina sei cilindri 3.0 da 340 CV e il diesel sei cilindri 3.0 da 265 e da 400 CV. Al vertice della gamma c’è la versione che monta il V8 4.4 da 530 CV.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati