WP_Post Object ( [ID] => 653674 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-08-31 11:08:21 [post_date_gmt] => 2019-08-31 09:08:21 [post_content] => La Citroen C4 Spacetourer, insieme alla sua versione 7 posti Grand C4 Spacetourer, interpretano al meglio il concetto di moderna monovolume, puntando su caratteristiche di auto polivalente, spaziosa e sicura.  Oltre alla ricca dotazione di sistemi e soluzioni per assicurare il massimo comfort di viaggio, come ad esempio avviene con il Pack Lounge, la Citron C4 Spacetourer propone anche tecnologie che aumentano la sicurezza e garantiscono un elevato livello di connettività e infotainment a bordo.

BlueHDi 130 S&S scelto da oltre il 50% dei clienti

Sia per C4 Spacetourer che per Grand C4 Spacetourer, tra tutte le motorizzazioni, quella preferita dai clienti, con oltre il 50% delle scelte, è il diesel BlueHDi 130 S&S, disponibile anche con il cambio automatico EAT8 a 8 marce. Il propulsore è un turbo diesel quattro cilindri, omologato secondo le normative ambientali Euro 6.2, con 1.5 litri di cilindrata, capace di erogare una potenza massima di 130 CV e una coppia massima di 300 Nm disponibile a 1.750 giri al minuto.

Consumi di 4,1 l/100 km

Grazie alla testata con 4 valvole per cilindri, il motore BlueHDi offre piacere di guida abbinando consumi ridotti. Sul misto Citroen dichiara un consumo tra 4 e 4,1 l/100 km, mentre le emissioni di CO2 sono sotto i 109 g/km. A contribuire alla fluidità di guida e all'efficienza della motorizzazione BlueHDi 130 c'è poi la presenza della trasmissione automatica EAT8 a 8 velocità, con comandi al volante, sviluppata dallo specialista giapponese Aisin. [post_title] => Citroen C4 Spacetourer: il BlueHDi 130 è il motore più apprezzato dai clienti [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => citroen-c4-spacetourer-motore-bluehdi-130 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-08-30 16:09:30 [post_modified_gmt] => 2019-08-30 14:09:30 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=653674 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Citroen C4 Spacetourer: il BlueHDi 130 è il motore più apprezzato dai clienti

L'efficiente quattro cilindri turbo diesel da 1.5 litri piace

La Citroen C4 Spacetourer fa leva sulla presenza del motore diesel quattro cilindri turbo BlueHDi da 130 CV e 300 Nm di coppia, motorizzazione che è scelta da oltre il 50% dei clienti che acquistano la monovolume francese.
Citroen C4 Spacetourer: il BlueHDi 130 è il motore più apprezzato dai clienti

La Citroen C4 Spacetourer, insieme alla sua versione 7 posti Grand C4 Spacetourer, interpretano al meglio il concetto di moderna monovolume, puntando su caratteristiche di auto polivalente, spaziosa e sicura. 

Oltre alla ricca dotazione di sistemi e soluzioni per assicurare il massimo comfort di viaggio, come ad esempio avviene con il Pack Lounge, la Citron C4 Spacetourer propone anche tecnologie che aumentano la sicurezza e garantiscono un elevato livello di connettività e infotainment a bordo.

BlueHDi 130 S&S scelto da oltre il 50% dei clienti

Sia per C4 Spacetourer che per Grand C4 Spacetourer, tra tutte le motorizzazioni, quella preferita dai clienti, con oltre il 50% delle scelte, è il diesel BlueHDi 130 S&S, disponibile anche con il cambio automatico EAT8 a 8 marce. Il propulsore è un turbo diesel quattro cilindri, omologato secondo le normative ambientali Euro 6.2, con 1.5 litri di cilindrata, capace di erogare una potenza massima di 130 CV e una coppia massima di 300 Nm disponibile a 1.750 giri al minuto.

Consumi di 4,1 l/100 km

Grazie alla testata con 4 valvole per cilindri, il motore BlueHDi offre piacere di guida abbinando consumi ridotti. Sul misto Citroen dichiara un consumo tra 4 e 4,1 l/100 km, mentre le emissioni di CO2 sono sotto i 109 g/km. A contribuire alla fluidità di guida e all’efficienza della motorizzazione BlueHDi 130 c’è poi la presenza della trasmissione automatica EAT8 a 8 velocità, con comandi al volante, sviluppata dallo specialista giapponese Aisin.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati