WP_Post Object ( [ID] => 653735 [post_author] => 24 [post_date] => 2019-09-02 09:52:11 [post_date_gmt] => 2019-09-02 07:52:11 [post_content] => Ci sono arrivate in redazione le foto spia che immortalano il prototipo della McLaren 750LT, una nuova supercar del costruttore britannico che rappresenta una versione ancora più "hard" della 720S.  Il muletto di prova, avvistato sulle strade della Germania, fa intravedere alcuni importanti novità estetiche, che hanno principalmente delle ricadute aerodinamiche. Inoltre si notano anche una serie di accorgimenti che suggeriscono un incremento delle prestazioni rispetto alla 720S.

Debutto al Salone di Ginevra 2020?

McLaren non ha ancora confermato il nome ufficiale della vettura, che potrebbe dunque non essere 750LT. Maggiori novità anche sulla denominazione del modello sono attese nei prossimi mesi, dato che molto probabilmente la nuova supercar inglese potrebbe fare il suo debutto a marzo prossimo in occasione del Salone di Ginevra 2020.

Aerodinamica più spinta

Guardando le foto della McLaren 750LT spicca lo splitter anteriore più pronunciato rispetto alla 720S. Nel complesso la supercar suggerisce che avrà qualcosa in termini di efficienza aerodinamica e prestazioni, fattori ai quali potrebbe contribuire anche una probabile riduzione del peso complessivo. I terminali di scarico grezzi sul posteriore fanno notare che McLaren è in pieno sviluppo della vettura. Delle novità sul nuovo modello rispetto alla 720S dovrebbero riguardare anche la configurazione dell'abitacolo, anche se non ci sono ancora indizi concreti in tale direzione. [post_title] => McLaren 750LT: la nuova supercar porta avanti i test in strada [FOTO SPIA] [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mclaren-750lt-supercar-uscita-prezzo [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2019-09-02 09:52:11 [post_modified_gmt] => 2019-09-02 07:52:11 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => https://www.motorionline.com/?p=653735 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 1 [filter] => raw [post_category] => 0 )

McLaren 750LT: la nuova supercar porta avanti i test in strada [FOTO SPIA]

Si lavora sulla nuova super sportiva britannica

La McLaren 750LT, versione estrema della 720S, ha intrapreso il percorso di sviluppo che potrebbe portarla a presentarsi ufficialmente a marzo prossimo in occasione del Salone di Ginevra 2020.

Ci sono arrivate in redazione le foto spia che immortalano il prototipo della McLaren 750LT, una nuova supercar del costruttore britannico che rappresenta una versione ancora più “hard” della 720S. 

Il muletto di prova, avvistato sulle strade della Germania, fa intravedere alcuni importanti novità estetiche, che hanno principalmente delle ricadute aerodinamiche. Inoltre si notano anche una serie di accorgimenti che suggeriscono un incremento delle prestazioni rispetto alla 720S.

Debutto al Salone di Ginevra 2020?

McLaren non ha ancora confermato il nome ufficiale della vettura, che potrebbe dunque non essere 750LT. Maggiori novità anche sulla denominazione del modello sono attese nei prossimi mesi, dato che molto probabilmente la nuova supercar inglese potrebbe fare il suo debutto a marzo prossimo in occasione del Salone di Ginevra 2020.

Aerodinamica più spinta

Guardando le foto della McLaren 750LT spicca lo splitter anteriore più pronunciato rispetto alla 720S. Nel complesso la supercar suggerisce che avrà qualcosa in termini di efficienza aerodinamica e prestazioni, fattori ai quali potrebbe contribuire anche una probabile riduzione del peso complessivo. I terminali di scarico grezzi sul posteriore fanno notare che McLaren è in pieno sviluppo della vettura. Delle novità sul nuovo modello rispetto alla 720S dovrebbero riguardare anche la configurazione dell’abitacolo, anche se non ci sono ancora indizi concreti in tale direzione.

McLaren 750LT: la nuova supercar porta avanti i test in strada [FOTO SPIA]
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Bruno

    2 Settembre 2019 at 14:45

    UNA DOMANDA ? MA PERCHE COMPERARE UNA VETTURA CON TALI PRESTAZIONI E CON VELOCITA’ CHE PUO FARE PIACERE MA IN ITALIA IL LIMITE DI VELOCITA’ SU AUTOSTRADA è AL MAX DI 140 KM /H QUINDI CHIEDO A CHE PRO SPENDERE UNA FORTUNA QUANDO ANDANDO CON UNA 500 FIAT SI FA LA STESSA VELOCITA’ E COSTA MOLTO MENO? COS’E’ LO SFIZIO DI FARE LO SBORONE FACENDO SFOGGIO DEI SOLDI CHE UNO PUO SPENDERE? IN ITALIA SE POI VIENI BECCATO DALLA GDF CON UNA VETTURA COSI DEVI DIMOSTRARE SE TE LA PUOI PERMETTERE E POI TI CONTROLLANO LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI E QUINDI CHI LA PUO COMPERARE SONO SOLO PERSONAGGI NON RESIDENTI IN ITALIA E DI PASSAGGIO! GIUSTO?

Articoli correlati